ACCEDI AL Il Messaggero.it


oppure usa i dati del tuo account

Brizzi, l'avvocato: «Fausto è sereno ma è assurdo che la tv sia diventata un tribunale: ad oggi non esiste nessuna denuncia»

Brizzi, l'avvocato: «Fausto è sereno, ad oggi non esiste nessuna denuncia»

«Brizzi sta molto bene, è sereno, è solo sconcertato dalla modalità con cui tutti questi avvenimenti sono stati rappresentati non negli ambiti dove necessariamente devono essere trattati che sono gli ambiti istituzionali».
Oggi, a “Mattino Cinque”, Antonio Marino, legale di Fausto Brizzi, interviene telefonicamente a proposito delle presunte accuse che riguardano il suo assistito, e dichiara: «Rimaniamo sbalorditi dalla modalità attraverso cui viene propagata un’informazione. Dovrebbe esserci un dovere di correttezza e obiettività, ma soprattutto di garantire il contraddittorio alle persone. Si è consentito, questa mattina, di veicolare una dichiarazione di una signora che non ha mai dato vita ad alcun atto ufficiale dinnanzi alle autorità e ha riportato il suo personalissimo pensiero assolutamente non riscontrato. Ritengo che si debba comunque garantire ad una persona, che si sta difendendo in alcuna sede ufficiale, perché ad oggi le confermo che non c’è nessuna denuncia o querela presentata ufficialmente da nessuno».

 

E aggiunge: «Il mio assistito chiarirà quando le autorità necessarie a chiarire questi fatti lo convocheranno. Abbiamo chiarito la posizione del mio assistito fin dall’inizio: smentisce qualsiasi forma di abuso, violenza, prevaricazione e coartazione nei confronti di chicchessia. Questa è una posizione molto chiara, il comunicato parlava chiaro.»


© RIPRODUZIONE RISERVATA

Giovedì 16 Novembre 2017 - Ultimo aggiornamento: 20:13

Lacrime ed emozione alla camera ardente di Lando Fiorini
Video

Lacrime ed emozione alla camera ardente di Lando Fiorini

  • Lando Fiorini, il figlio Francesco: «Un grande romanista, ma amato anche dai laziali»

    Lando Fiorini, il figlio Francesco:...

  • "Bevi qualcosa Pedro", il libro di Tullio Solenghi/ La videointervista

    "Bevi qualcosa Pedro", il libro di...

  • Jovanotti presenta «Oh, vita!», il suo ultimo cd e il libro «Sbam»

    Jovanotti presenta «Oh, vita!»,...

  • Cesare Cremonini sbarca all'Olimpico: «Che emozione, ci festeggiai lo scudetto della Roma»

    Cesare Cremonini sbarca all'Olimpico:...

  • Max Giusti da sempre più “Cattivissimo me” in home video a “Va tutto bene” al teatro Olimpico

    Max Giusti da sempre più...

  • Gianni Morandi "a cento all'ora": canta l'amore con le canzoni d'autore scritte per lui

    Gianni Morandi "a cento...

  • Morgan: «Fabrizio De André un manuale d’istruzione contro l’ipocrisia»

    Morgan: «Fabrizio De André un...

Prev
Next
COMMENTA LA NOTIZIA
4 di 4 commenti presenti
2017-11-16 13:14:56
Brizzi è talmente sereno che i veneziani l'hanno soprannominato "Il Serenissimo"
2017-11-16 16:42:50
Le violenze si denunciano a tempo debito ai Carabinieri, non anni dopo ai giornali. Alle avances non gradite basta dire di no. Anche ammesso che Brizzi, che io ho conosciuto come una persona per bene, abbia fatto un'avance a qualche attricetta, dove sta il reato? E' il caso di distruggerlo? Ricordiamoci di Enzo Tortora e di Mia Martini
2017-11-17 08:48:22
alle attricette le avances le possono fare solo "potenti" che possono veramente "dare" e con blocchetto di assegni in mano. In Italia solo politici e grossi imprenditori possono farlo. C'è pure chi se ne vanta e pensa di essere un grande conquistatore.
2017-11-21 20:26:10
Signora, ammesso e ripeto ammesso, che il signor Brizzi sia colpevole il problema non è, se uscirà o meno nei titoli del cine panettone di Natale ma, se una persona con una patologia dei questa portata si curi o meno. Ripeto non spetta a noi giudicare e non spetta a lei parlare di due casi completamente differenti.

CULTURA

CINEMA

TELEVISIONE

MUSICA