Oggi nasce Roy, il replicante di Blade Runner
Oggi in qualche parte del pianeta, presumibilmente a Los Angeles, nascerà Roy Batty, il replicante di Blade Runner. L'8 gennaio 2016 è infatti la sua data di nascita, o meglio la sua data di inizio (in inglese "inception"), come si legge nella scheda che compare per pochi istanti durante il film. Nessuna madre lo partorirà, a metterlo al mondo sarà suo padre Eldon Tyrell, lo scienziato-magnate proprietario della Tyrell Corporation. Da questo momento Roy ha davanti a sé tre anni e dieci mesi per vedere cose che noi umani non potremmo immaginarci, poi i limiti del suo codice genetico si faranno sentire e per lui sarà tempo di morire.

Nei prossimi mesi nasceranno anche gli altri androidi Nexus 6 compagni di viaggio di Roy: la sua fidanzata, il “modello da piacere” Pris Stratton, sarà giustamente attivata il 14 febbraio per San Valentino; il 12 giugno toccherà alla spogliarellista Zhora Salome; il più giovane del gruppo sarà il baffuto Leon Kowalski, che verrà al mondo il 10 aprile del 2017 e potrà restarci soltanto due d'anni e mezzo, finché non verrà ucciso dall'assistente di Tyrell, Rachael, anche lei replicante sia pure a propria insaputa.