ACCEDI AL Il Messaggero.it


oppure usa i dati del tuo account

Oscar del cinema: avanti con gli stessi gestori nonostante l'errore delle buste

La notte della proclamazione dell'Oscar 2017

Pwc mantiene il suo ruolo agli Oscar: continuerà a gestire la consegna delle statuette durante la cerimonia. L'errore nell'ultima edizione, con lo scambio delle buste per il miglior film, aveva messo la posizione di PricewaterhouseCoopers in pericolo.

L' Academy of Motion Pictures Arts e Science aveva infatti aperto una revisione dell'incarico, che PwC detiene da 83 anni. «Dalla notte della cerimonia fino a oggi, PwC si è assunta la
piena responsabilità dell'errore. Dopo una revisione
approfondita, inclusa un'estesa presentazione di nuovi
protocolli e ambiziosi controllo, abbiamo deciso di continuare a
lavorare con PwC» afferma l' Academy.


© RIPRODUZIONE RISERVATA

Giovedì 30 Marzo 2017 - Ultimo aggiornamento: 04-04-2017 05:55

Gianni Morandi "a cento all'ora": canta l'amore con le canzoni d'autore scritte per lui
Video

Gianni Morandi "a cento all'ora": canta l'amore con le canzoni d'autore scritte per lui

  • Malika Ayane al MessaggeroTv: «Meglio essere strega che ipocrita»

    Malika Ayane al MessaggeroTv: «Meglio...

  • Malika Ayane ospite al MessaggeroTv: il backstage

    Malika Ayane ospite al MessaggeroTv: il...

  • Federica Panicucci al posto di Barbara D'Urso al Capodanno di Canale 5: ecco il vero motivo della decisione

    Federica Panicucci al posto di Barbara...

  • Dove sono Benedetta Parodi e Claudio Lippi? Rivoluzione a Domenica in: ecco cosa è successo

    Dove sono Benedetta Parodi e Claudio Lippi?...

  • Noel Gallagher: «Il mio cosmic rock in “Who built the moon»

    Noel Gallagher: «Il mio cosmic rock in...

  • Johnny Depp nel nuovo video di Marilyn Manson: orge e lingerie fetish

    Johnny Depp nel nuovo video di Marilyn...

  • Facchinetti e Fogli di nuovo "Insieme". «Vi aspettiamo al Palalottomatica»

    Facchinetti e Fogli di nuovo...

Prev
Next
COMMENTA LA NOTIZIA
0 di 0 commenti presenti

CULTURA

CINEMA

TELEVISIONE

MUSICA