ACCEDI AL Il Messaggero.it


oppure usa i dati del tuo account

Virzì porta fortuna: Oscar alla carriera a Donald Sutherland

L'attore Donald Sutherland

Donald Sutherland, reduce dal successo a Venezia per il film di Paolo Virzì The Leisure Seeker, riceverà l'Oscar alla carriera dall'Academy of Motion Pictures Arts and Sciences, in una cerimonia che lo vedrà protagonista insieme ai registi Agnes Varda e Charles Burnett e al direttore della fotografia Owen Roizman. Donald Sutherland, 82 anni, non è mai stato candidato ad una statuetta, nonostante una carriera lunga 50 anni - aveva infatti debuttato nel 1967 con Quella sporca dozzina di Robert Aldrich, - e alcuni ruoli iconici come quello del disincantato e ironico chirurgo militare Hawkeye Pierce di MASH (1970). Nel suo curriculum poi ci sono poi film come Una squillo per l'ispettore Knute, Il giorno della locusta, JFK di Oliver Stone e il Casanova di Federico Fellini.

Più recentemente ha interpretato il Presidente Snow nella saga di Hunger Games ed è di pochi giorni fa il debutto a Venezia del film di Paolo Virzì The Leisure Seeker, che lo vede recitare accanto a Helen Mirren nel ruolo di un anziano marito, colpito dal morbo di Alzheimer. Per questo ruolo in molti parlano di una possibile candidatura all'Oscar. Sarebbe appunto la prima di una carriera comunque costellata di successi in cui, quella con Paolo Virzì, è solo l'ultima collaborazione dell'attore canadese con importanti registi italiani. Nel 1976 infatti Donald  Sutherland lavorò, oltre che con Fellini per Casanova, con Bernardo Bertolucci in Novecento. Nel 2003, l'attore è stato protagonista di Piazza delle cinque lune, di Renzo Martinelli, nel ruolo del magistrato Rosario Saracino, mentre nel 2013 ha collaborato con Giuseppe Tornatore in La migliore offerta. L' Oscar alla carriera a Donald Sutherland verrà consegnato durante una cerimonia di gala, l'11 novembre a Los Angeles, in attesa - chissà - di una candidatura vera e propria, da tempo dovuta, il prossimo gennaio.


© RIPRODUZIONE RISERVATA

Venerdì 8 Settembre 2017 - Ultimo aggiornamento: 12-09-2017 15:23

Toro Scatenato, il film di Scorsese con De Niro sulla vita di La Motta: la scena del pugno
Video

Toro Scatenato, il film di Scorsese con De Niro sulla vita di La Motta: la scena del pugno

  • Floris: a dimartedì la satira di Gene Gnocchi, ci occuperemo anche di sport

    Floris: a dimartedì la satira di Gene...

  • Gaffe a Miss Italia, Facchinetti confonde Garko con Raoul Bova

    Gaffe a Miss Italia, Facchinetti confonde...

  • Abel Ferrara, regista: «Roma non sarà mai come Londra, o Parigi»

    Abel Ferrara, regista: «Roma non...

  • Maltempo a Roma, allagati gli studi Rai della Prova del cuoco: la prima puntata ha rischiato di saltare

    Maltempo a Roma, allagati gli studi Rai...

  • Valeria Golino nei panni di una non vedente: «Così ho imparato a recitare senza usare gli occhi»

    Valeria Golino nei panni di una non vedente:...

  • Ilary Blasi e Alfonso Signorini: «Vi raccontiamo il nuovo Grande Fratello Vip»

    Ilary Blasi e Alfonso Signorini: «Vi...

  • Paolo Virzì: «The leisure seeker, il mio primo film in inglese: con Ella & John viaggio negli Usa che cambiano»

    Paolo Virzì: «The leisure...

Prev
Next
COMMENTA LA NOTIZIA
0 di 0 commenti presenti

CULTURA

CINEMA

TELEVISIONE

MUSICA