ACCEDI AL Il Messaggero.it


oppure usa i dati del tuo account

Bologna, la casa di Lucio Dalla apre al pubblico

Piazza Maggiore © Comune di Bologna

La lieta novella per i fan di Lucio Dalla arriva in occasione dell’anniversario della sua scomparsa: a Bologna, sua città natale, dal 2 al 4 marzo verrà aperta al pubblico la casa del cantautore. Un’occasione straordinaria per rivivere le suggestioni della mitologica ballata “4 marzo 1943” proprio nel luogo simbolo di una canzone che riusciva a commuovere lo stesso Dalla ogni volta che la interpretava. Ma questa è solo una delle tante iniziative proposte per la tre giorni nell’ambito del programma “A Casa di Lucio va in città”, sequel dell’originario progetto “A Casa di Lucio”, nato due anni fa e già di successo.

 

Ovvero, una ricca offerta di percorsi tematici attraverso i luoghi più significativi per l’artista, a partire da quelli legati alla scena musicale di Bologna. Tragitti in cui i visitatori saranno accompagnati da profondi conoscitori della storia del cantautore e che termineranno, come tappa finale, proprio nella storica casa di Lucio in via D’Azeglio. Perdendosi tra vicoli e caratteristici angolini, inoltre, capiterà di incontrare diverse installazioni audio, che daranno voce alla musica e alle parole dell'artista. Obiettivo, catapultare i fan indietro nel tempo, negli anni in cui Lucio, seduto nella sua amata “Piazza Grande”, si fermava ad osservare gli sguardi tra gli innamorati. 

Contestualmente, dal 2 al 4 marzo si potrà partecipare ad un contest per vincere l’ingresso gratuito alla tanto ambita dimora del cantautore: basterà pubblicare una foto o un breve video su Facebook o Instagram interpretando a proprio modo il ricordo di Dalla, con l’hashtag ufficiale della sfida #CantaLucio. Il post che verrà ritenuto migliore giorno per giorno, darà diritto a due biglietti. Chi invece dovrà acquistarli, non solo per l’accesso all’edifico ma anche per partecipare ai tour, potrà rivolgersi a Bologna Welcome, situato a piazza Maggiore. Il singolo ticket, al prezzo di 15 euro più il costo della prevendita, si potrà comprare dal lunedì al sabato dalle ore 9 alle 19, mentre la domenica e i festivi dalle 10 alle 17. “A Casa di Lucio va in città” è un’iniziativa promossa da Fondazione Lucio Dalla, Elastica e CNA servizi Bologna, in collaborazione con la Camera di Commercio di Bologna. 


© RIPRODUZIONE RISERVATA

Martedì 28 Febbraio 2017 - Ultimo aggiornamento: 01-03-2017 12:14

Maneskin, Ilenia Pastorelli "corteggia" Damiano: «Che je posso da' un bacetto?»
Video

Maneskin, Ilenia Pastorelli "corteggia" Damiano: «Che je posso da' un bacetto?»

  • "L'ora più buia", il film su Churchill arriva nelle sale: la clip esclusiva

    "L'ora più buia", il...

  • Arisa e il vero motivo della sua trasformazione: «Non seguirmi più se non ti piace»

    Arisa e il vero motivo della sua...

  • Golden Globe, l'ovazione delle star per Ophrah Winfrey

    Golden Globe, l'ovazione delle star per...

  • Box Office, Jumanji domina il box office ma la sorpresa è Paola Cortellesi - di Gloria Satta

    Box Office, Jumanji domina il box office ma...

  • Tre anni senza Pino Daniele: un cofanetto speciale per ricordarlo

    Tre anni senza Pino Daniele: un cofanetto...

  • X Factor 11, Licitra emozionato: «Dedico la mia vittoria a Zampaglione e a mio nonno»

    X Factor 11, Licitra emozionato:...

  • Ferzan Ozpetek e la visita al Messaggero

    Ferzan Ozpetek e la visita al Messaggero

Prev
Next
COMMENTA LA NOTIZIA
0 di 0 commenti presenti

CULTURA

CINEMA

TELEVISIONE

MUSICA