ACCEDI AL Il Messaggero.it


oppure usa i dati del tuo account

Da Covatta a Marco Ligabue: cinema, musica e teatro all'Arena di Sabaudia

Marco Ligabue

Cinema, musica, teatro. Parte oggi all’Arena di Sabaudia un ricco cartellone di appuntamenti con i grandi protagonisti della scena italiana. Apertura con “La bella e la bestia” mentre il 21 luglio sarà proiettato “Transformers - L’ultimo cavaliere”. Marco Ligabue apre ufficialmente la rassegna sabato prossimo con uno show ad ingresso gratuito, con i brani tratti dall’album “Il mistero del DNA”, uscito a marzo. Un album e uno spettacolo che hanno un profilo più rock rispetto ai precedenti.

Marco Ligabue, sempre affiancato dal batterista Diego Scaffidi e dall’insostituibile chitarrista Jonathan Gasparini, ha preparato un live coinvolgente e di forte presa emotiva sul pubblico con tutti e 3 i musicisti allineati sul fronte palco. «I concerti, per un cantautore come me - racconta lo stesso Marco Ligabue - esprimono la voglia di raccontare “guardando negli occhi il pubblico”. Storie vere del nostro tempo che, in un modo o nell’altro, mi hanno toccato da vicino».

Numeri importanti quelli di Marco Ligabue (oltre 2 milioni di visualizzazioni su YouTube e 200 live in 30 mesi). Con oltre 270mila fan su facebook, un ufficio stampa e un fan club dedicati, Marco collabora attivamente alla promozione e al successo di ogni evento.

Il 23 luglio Giobbe Covatta porterà in scena “La Divina Commediola”. Tanti illustri personaggi hanno letto e commentato la Divina Commedia del grande Dante Alighieri. Giobbe Covatta dice di avere recentemente reperito in una discarica il manoscritto di una versione “apocrifa” della Commedia scritta da tal Ciro Alighieri. Purtroppo è stato reperito solo l’Inferno e non in versione completa. Dopo un attento lavoro di ripristino si può finalmente leggere questo lavoro dimenticato che ha senz’altro affinità ma anche macroscopiche differenze con l’opera dantesca. Intanto l’idioma utilizzato non è certo derivato dal volgare toscano ma è senz’altro più affine alla poesia napoletana. Si nota poi come il poeta abbia immaginato l’Inferno come luogo di eterna detenzione non per i peccatori ma per le loro vittime!

E non poteva trovare diversa soluzione in quanto le vittime sono i bambini ovvero i più deboli, coloro che non hanno ancora cognizione dei loro diritti e non hanno possibilità di difendersi. Così mentre resterà impunito chi ha colpito con le sue nefande azioni dei piccoli innocenti del terzo mondo, il Virgilio immaginato dall’antico poeta lo accompagnerà per bolge popolate da bambini depauperati per sempre di un loro diritto, di qualcosa che nessuno potrà mai restituirgli. Giobbe Covatta ci legge la sua personale versione della Divina Commedia totalmente dedicata ai diritti dei minori. I contenuti e il commento sono spassosi e divertenti, ma come sempre accade negli spettacoli del comico napoletano, i temi sono seri e spesso drammatici. Conoscere i diritti dei bambini riconosciuti dalla Convenzione Internazionale sui diritti dell’infanzia e dell’adolescenza, conoscere i modi più comuni con cui questi diritti vengono calpestati equivale a diffondere una cultura di rispetto, di pace e di egualianza per tutte le nuove generazioni. 

Ancora cinema a Sabaudia con i “Pirati dei Caraibi - La vendetta di Salazar” (24 luglio), “Logan - The Wolverine”(25), “Guardiani della Galassia Vol.2” (26), “Oceania” (27), “Wonder Woman” (28), “Nuovo Cinema Paradiso” (29), “Star Wars - Rogue One” (30), “Suicide Squad”(31) e “Non è un paese per giovani” (1 agosto).
La settimana dal 24 al 31 luglio richiamerà tanti cosplayer, con i loro costumi e la loro ironia, per uno spettacolo di grande creatività. In scena supereroi, pirati, robot, cavalieri, mostri. Saranno i protagonisti della vita di Sabaudia, che diventerà il cuore del mondo del fumetto, del cinema e dei videogiochi. 
“Movie Cosplay Show” nasce grazie alla stretta collaborazione di Multiplex Augustus ed Epicos con lo scopo di rendere unica l’esperienza dello spettatore durante il pre-show al cinema tramite la presenza dei cosplayer, di personaggi protagonisti dei film, emozionando i presenti con foto set dedicati, esibizioni e format di animazione. 


© RIPRODUZIONE RISERVATA

Giovedì 20 Luglio 2017 - Ultimo aggiornamento: 13:06

Lacrime ed emozione alla camera ardente di Lando Fiorini
Video

Lacrime ed emozione alla camera ardente di Lando Fiorini

  • Lando Fiorini, il figlio Francesco: «Un grande romanista, ma amato anche dai laziali»

    Lando Fiorini, il figlio Francesco:...

  • "Bevi qualcosa Pedro", il libro di Tullio Solenghi/ La videointervista

    "Bevi qualcosa Pedro", il libro di...

  • Jovanotti presenta «Oh, vita!», il suo ultimo cd e il libro «Sbam»

    Jovanotti presenta «Oh, vita!»,...

  • Cesare Cremonini sbarca all'Olimpico: «Che emozione, ci festeggiai lo scudetto della Roma»

    Cesare Cremonini sbarca all'Olimpico:...

  • Max Giusti da sempre più “Cattivissimo me” in home video a “Va tutto bene” al teatro Olimpico

    Max Giusti da sempre più...

  • Gianni Morandi "a cento all'ora": canta l'amore con le canzoni d'autore scritte per lui

    Gianni Morandi "a cento...

  • Morgan: «Fabrizio De André un manuale d’istruzione contro l’ipocrisia»

    Morgan: «Fabrizio De André un...

Prev
Next
COMMENTA LA NOTIZIA
0 di 0 commenti presenti

CULTURA

CINEMA

TELEVISIONE

MUSICA