ACCEDI AL Il Messaggero.it


oppure usa i dati del tuo account

Miss Italia, il massaggiatore ufficiale Montorfano svela i segreti delle reginette: «Così cancello il loro stress»

Miss Italia, il massaggiatore ufficiale Montorfano svela i segreti delle reginette: «Così cancello il loro stress»

«Il massaggio è la più alta forma di energia perchè consente di staccare la spina da stress, ansia e dolori e offre la giusta ricarica al corpo e alla mente».
Parola di Dario Montorfano, massaggiatore ufficiale del concorso di Miss Italia, impegnatissimo da una settimana a Jesolo, nella Casa Miss Italia a seguire il benessere delle 30 aspiranti reginette, e che giovedì 7 settembre terrà l'atteso workshop (aperto, ore 17) sui "15 effetti benefici del massaggio sulle donne".
 

 


Professionista di punta, autore di "101 aforismi sul massaggio", formatore di professionisti del settore (3500 massaggiatori l'anno in Italia, con 40 corsi), Dario Montorfano svela i suoi personali segreti del massaggio per regalare bellezza alla donna.
 



Non a caso, dice, «il massaggio è il trattamento migliore, perchè a livello passivo offre una forma di auto-cura e di amore verso il proprio corpo». Nel clima festoso e concitato di Miss Italia, "sotto le mani" sapienti di Montorfano passano tutti («Ora stiamo massaggiando Miss italia 2016, dopo arriva Patrizia Merigliani»).

Le candidate al titolo fanno la fila: «Vivono uno stress nella Casa Miss Italia per la competizione che è impressionante, quindi il massaggio serve proprio a combatttere l'ansia e a migliorare la serenità individuale - spiega Montorfano -  Il massaggio è fisico ma incide anche a livello mentale. Quindi andiamo a fare un riequilibrio psico-fisico».

E le aspiranti reginette come affrontano il massaggio? «Oltre al trucco e al parrucchiere, è un servizio messo a disposizione tra quelli più apprezzati. Viene visto come un toccasana per affrontare al meglio la competizione», precisa Montorfano. Si affidano all'esperto, confidano di cosa hanno bisogno, e lui interviene: dalla schiena alle gambe, dal pianto al nervosismo. Un colloquio e una consulenza».

«Un buon massaggiatore fa un trattamento declinato sull'esigenza della ragazza». L'attività è frenetica. Ed è frequente che il massaggiatore riesca a risolvere casi critici di stress a fior di pelle ("non possiamo fare nomi"). E allora ecco, nel dettaglio, alcuni benefici. Per esempio, la bellezza intesa come miglioramento dell'inestetismo più comune che è la cellulite.

«Tramite il massaggio si va a contrastare l'inestetismo cutaneo e la tonicità tessutale e a drenare la parte interessata delle gambe. In modo da migliorare il ritorno venoso e linfatici», racconta Montorfano.

Una sfida possibile? «Certo, ma serve costanza: il massaggio va fatto ciclicamente, come tutte le esperienze dello sport o della palestra, per ottenere risultati».

L'importanza del massaggio viene da lontano, racconta Montorfano: «Già gli antichi greci e romani conoscevano bene le virtù di questi trattamenti, caduti volontariamente in disuso col Medioevo sotto le direttive della Chiesa, interpretate come peccamminose, e tornati in auge nel Rinascimento, al livello di cure mediche e di arte». Tra i benefici per la donna, spicca anche l'effetto sull'attenuazione delle rughe: «Possiamo attenuare le rughe d'espressione accentuate per lo stress della vita quotidiana, tra ansia, preoccupazioni, ritmi frenetici».

Senza contare il beneficio energetico come cura emozionale ("chi esce dal massaggio appare luminoso"). Altri benefici?
«Anti-dolorifico con la produzione di endorfine». Montorfano pensa ai dolori pre-mestruali delle donne: «E' consigliabile fare massaggi per alleviare la sindrome pre-metruale». Ma anche in caso di contratture, il giusto madsaggio migliora la capacita' articolare e la biomeccanica dell'uomo. Non solo.

Ma il massaggio rinforza anche il cuoio capelluto: «Tramite la circolazione del cuoio capelluto, si va a migliorare il trofismo del bulbo, anche grazie all'applicazione di oli speciali». 

L'età condiziona l'efficacia del massaggio? «Domanda interessante, ma no. L'età in fondo dipende dallo stile di vita che una persona conduce. Ma il massaggio garantisce sempre la sua efficacia, dai 18 anni in su. Certo, bisogna personalizzare la parte da trattare». 
 


© RIPRODUZIONE RISERVATA

Mercoledì 6 Settembre 2017 - Ultimo aggiornamento: 20:37

Toro Scatenato, il film di Scorsese con De Niro sulla vita di La Motta: la scena del pugno
Video

Toro Scatenato, il film di Scorsese con De Niro sulla vita di La Motta: la scena del pugno

  • Floris: a dimartedì la satira di Gene Gnocchi, ci occuperemo anche di sport

    Floris: a dimartedì la satira di Gene...

  • Gaffe a Miss Italia, Facchinetti confonde Garko con Raoul Bova

    Gaffe a Miss Italia, Facchinetti confonde...

  • Abel Ferrara, regista: «Roma non sarà mai come Londra, o Parigi»

    Abel Ferrara, regista: «Roma non...

  • Maltempo a Roma, allagati gli studi Rai della Prova del cuoco: la prima puntata ha rischiato di saltare

    Maltempo a Roma, allagati gli studi Rai...

  • Valeria Golino nei panni di una non vedente: «Così ho imparato a recitare senza usare gli occhi»

    Valeria Golino nei panni di una non vedente:...

  • Ilary Blasi e Alfonso Signorini: «Vi raccontiamo il nuovo Grande Fratello Vip»

    Ilary Blasi e Alfonso Signorini: «Vi...

  • Paolo Virzì: «The leisure seeker, il mio primo film in inglese: con Ella & John viaggio negli Usa che cambiano»

    Paolo Virzì: «The leisure...

Prev
Next
COMMENTA LA NOTIZIA
0 di 0 commenti presenti

CULTURA

CINEMA

TELEVISIONE

MUSICA