ACCEDI AL Il Messaggero.it


oppure usa i dati del tuo account

Big del giornalismo nel nome di Agnes: premiati anche Mario Ajello e Carla Massi

Ajello e Massi

Tramonto perfetto su Marina Grande e poi una notte due volte più luminosa con le stelle del giornalismo e dello spettacolo. Torna a Sorrento il Premio Biagio Agnes con un palmares 2017 che sale a quota sedici premiati, in memoria del grande giornalista e ex direttore Rai. La nona edizione, ancora una volta, fa il pieno di fuoriclasse e di novità. Simona Agnes, presidente della Fondazione Biagio Agnes, con la giuria presieduta da Gianni Letta, ha incoronato ieri sera davanti alle telecamere e ad un parterre di duecentocinquanta ospiti, eccellenze del giornalismo nazionale e internazionale. Tra loro, le firme de Il Messaggero Mario Ajello e Carla Massi.

Poi le sorprese: «Quest'anno per la prima volta tra i premiati ci sono due non giornalisti, Rosario Fiorello e Carlo Conti: con il loro lavoro hanno dato un contributo importante ad innovare il mondo della comunicazione e dell'informazione».

La cerimonia di premiazione, che ha il copione di uno show e andrà in onda presto su RaiUno, si apre con un campione della canzone italiana, Massimo Ranieri. Il primo premiato è Alberto Angela, e i conduttori Alberto Matano e Francesca Fialdini chiamano per il rito della consegna il sindaco di Sorrento Giuseppe Cuomo. L'arrivo di Fiorello, in costiera con la moglie Susanna Biondo, è annunciato come un ciclone. La sua Edicola Fiore, un'avventura migrata dal web alla Tv, continua a portargli fortuna. Lo showman, amatissimo, ritira il riconoscimento per le nuove frontiere del giornalismo dalle mani del direttore generale Rai Mario Orfeo.

Grandi applausi anche per Carlo Conti, il re dei presentatori, che merita un premio speciale per i tanti successi, e in particolare per il Festival di Sanremo. Artisti e premiati si passano il testimone: ecco Ron, la soprano Carly Paoli, i ballerini Samuel Peron e Samanta Togni, Silvia Salemi, Ricchi e Poveri. Tra i premiati anche John Micklethwait, direttore di Bloomberg News, Maurizio Molinari, Massimo Gramellini. Nel parterre Rosella Agnes, Enrico Vanzina, Gigi Marzullo, il magistrato Filippo Patroni Griffi, Giampaolo e Rossana Letta, Vincenzo Boccia presidente Confindustria, la scrittrice Antonella Boralevi, Antonio Polito, Paolo Garimberti, Duilio Gianmaria, Antonio Martusciello, Simonetta Matone e Emilio Albertario, la criminologa Roberta Bruzzone.

L'evento serale per la consegna dei riconoscimenti è solo il punto di arrivo di una due giorni che il Premio Agnes ha dedicato ai temi caldi dell'informazione con due tavole rotonde, una sulle fake news l'altra sul femminicidio. Il gran finale ha ovviamente come protagonista il mare, con la cena di gala e i fuochi di artificio sullo specchio d'acqua dove si riflettono le luci della città di Enrico Caruso.


© RIPRODUZIONE RISERVATA

Domenica 25 Giugno 2017 - Ultimo aggiornamento: 27-06-2017 18:35

Toro Scatenato, il film di Scorsese con De Niro sulla vita di La Motta: la scena del pugno
Video

Toro Scatenato, il film di Scorsese con De Niro sulla vita di La Motta: la scena del pugno

  • Floris: a dimartedì la satira di Gene Gnocchi, ci occuperemo anche di sport

    Floris: a dimartedì la satira di Gene...

  • Gaffe a Miss Italia, Facchinetti confonde Garko con Raoul Bova

    Gaffe a Miss Italia, Facchinetti confonde...

  • L'ex velina Alessia Reato: «Tornerò in tv con un ruolo inedito. Intanto Mikaela goditi Striscia la notizia»

    L'ex velina Alessia Reato:...

  • Abel Ferrara, regista: «Roma non sarà mai come Londra, o Parigi»

    Abel Ferrara, regista: «Roma non...

  • Maltempo a Roma, allagati gli studi Rai della Prova del cuoco: la prima puntata ha rischiato di saltare

    Maltempo a Roma, allagati gli studi Rai...

  • Valeria Golino nei panni di una non vedente: «Così ho imparato a recitare senza usare gli occhi»

    Valeria Golino nei panni di una non vedente:...

  • Torna Tale e quale show, Carlo Conti: «Sanremo? Meglio fermarsi un attimo»

    Torna Tale e quale show, Carlo Conti:...

Prev
Next

CULTURA

CINEMA

TELEVISIONE

MUSICA