ACCEDI AL Il Messaggero.it


oppure usa i dati del tuo account

Romagna, notti sulle note del liscio: dal 9 all'11 giugno si balla a ritmo di valzer, polke e mazurke

Romagna, notti sulle note del liscio: dal 9 all'11 giugno si balla a ritmo di valzer, polke e mazurke

Dal 9 all'11 giugno in Romagna valzer, polke e mazurke saranno protagoniste del divertimento con le orchestre più famose per la seconda edizione della Notte del Liscio. Tanti artisti contemporanei, da Morgan a Roy Paci con i suoi Aretuska, da Eugenio Bennato ai Khorakhanè e al dj e produttore tedesco Shantel, passando per la Nuova Compagnia di Canto Popolare, Pupo e Mirco Mariani & Extraliscio; anche un talk show nel centro storico a Ravenna, con documentari e aneddoti.

«La notte del Liscio - spiegano gli organizzatori - è un grande evento corale con cui la Romagna celebra la sua identità, per reinterpretare il liscio in chiave contemporanea con il suo stile inconfondibile. Assieme a loro, le star incontrastate di questo genere musicale amato e ballato in tutta Italia»
«La grande festa vedrà ancora protagoniste le cento scuole di ballo liscio oggi attive in Romagna. E oltre alle piazze, quest'anno l'evento coinvolgerà anche le spiagge, che nel fine settimana del 9-11 giugno si trasformeranno in balere vista mare».


Un intero weekend quindi per rendere omaggio al liscio, uno dei tratti più identificativi ed autentici della Romagna, dove ebbe inizio alla fine dell'800 con Carlo Brighi, detto «Zaclèn» (anatroccolo, per la sua passione per la caccia alle anatre) che per cinquant'anni viaggiò con la sua orchestra per tutta la regione. Suonava la musica da ballo
nel suo salone di legno che di sera innalzava, sulle aie, sui campi, nelle piazze dei paesi.
La sua orchestra era formata da tre violini, un clarinetto in do e un contrabbasso. Ma La Notte del Liscio, alla quale collaborano Regione, Comuni della Romagna e associazioni di categoria, non sarà un evento in chiave nostalgica. Accoglierà innovazioni e contaminazioni musicali degli artisti pop di ieri e di oggi.

Il primo appuntamento, venerdì 9 giugno alle 21 in centro storico a Ravenna. Riccarda e Raoul Casadei, (rispettivamente figlia e nipote di Secondo Casadei, incontrastato maestro del liscio ed autore di Romagna Mia) daranno vita ad una serata di ricordi, aneddoti e curiosità, assieme ad esponenti del mondo della cultura e del giornalismo, e commenteranno insieme alcuni estratti del documentario in tre puntate dedicato al liscio
programmato da metà giugno sul canale Sky Arte.
 


© RIPRODUZIONE RISERVATA

Venerdì 5 Maggio 2017 - Ultimo aggiornamento: 20:49

Lacrime ed emozione alla camera ardente di Lando Fiorini
Video

Lacrime ed emozione alla camera ardente di Lando Fiorini

  • Lando Fiorini, il figlio Francesco: «Un grande romanista, ma amato anche dai laziali»

    Lando Fiorini, il figlio Francesco:...

  • "Bevi qualcosa Pedro", il libro di Tullio Solenghi/ La videointervista

    "Bevi qualcosa Pedro", il libro di...

  • Jovanotti presenta «Oh, vita!», il suo ultimo cd e il libro «Sbam»

    Jovanotti presenta «Oh, vita!»,...

  • Cesare Cremonini sbarca all'Olimpico: «Che emozione, ci festeggiai lo scudetto della Roma»

    Cesare Cremonini sbarca all'Olimpico:...

  • Max Giusti da sempre più “Cattivissimo me” in home video a “Va tutto bene” al teatro Olimpico

    Max Giusti da sempre più...

  • Gianni Morandi "a cento all'ora": canta l'amore con le canzoni d'autore scritte per lui

    Gianni Morandi "a cento...

  • Morgan: «Fabrizio De André un manuale d’istruzione contro l’ipocrisia»

    Morgan: «Fabrizio De André un...

Prev
Next
COMMENTA LA NOTIZIA
0 di 0 commenti presenti

CULTURA

CINEMA

TELEVISIONE

MUSICA