ACCEDI AL Il Messaggero.it


oppure usa i dati del tuo account

Club Tenco si cambia e si punta sull'America

Locandina serata

Nessuna improvvisazione. Niente lasciato il caso. Il Club Tenco cambia direttore artistico e si apre al mondo. A prendere le redini della direzione artistica è Sergio Secondiano Sacchi, che succede a Enrico de Angelis, in carica per vent’anni e stretto collaboratore del suo fondatore, Amilcare Rambaldi. «Siamo un collettivo- dice. Vogliamo dare un’impronta sempre più internazionale alla nostra cultura musicale».
 

 


Rassegne a tema, incontri mirati e scelte definite che metteranno l’accento distintivo a un Club Tenco che vuole tornare alle “origini”, diventando una vera e propria Fabbrica Culturale. Una serie di iniziative collaterali condurranno alle famose Targhe. Tanto per cominciare, la seconda edizione di “Complice la musica – Musiche da New York” al Teatro Ariston di Sanremo il prossimo 7 maggio. Serata in memoria di Fernanda Pivano nel 100° anno della nascita e con la «voglia di fare una panoramica sulla cultura americana e sull’influenza della musica d’oltreoceano su quella italiana», racconta Sacchi. Ospite attesa, Patti Smith che torna dopo quattordici anni sul palco dell’Ariston, premiata proprio dalla Pivano nel 2003 con il Premio Tenco. «Sempre nell’ottica di un nostro volere tornare alle origini, abbiamo pensato di raccontare la musica di New York e cosa abbia rappresentato e rappresenti attraverso quattro epoche e generi musicali – ha spiegato Sacchi. - Il jazz degli anni ’20, gli anni ’70, i cantautori e il il rap, che rappresenta anche l’ultimo significativo stile musicale arrivato dalla Grande Mela». Non a caso, tra gli ospiti, anche Dargen D’Amico. E poi, Mauro Ermanno Giovanardi e Vittorio De Scalzi, che interpreteranno brani di Lou Reed e Leonard Cohen, e Giorgio Conte che rievocherà il Cotton Club con una canzone.

«Ci interessa mettere l’accento sui rapporti tra canzoni e altre discipline, come la storia e la letteratura». Tema conduttore è “Terre di mare”, fil rouge anche nella tradizionale Rassegna della Canzone d’Autore in programma a ottobre. Il Club Tenco si aprirà anche al Premio Strega e Il Festival della Letteratura di Mantova, e darà un’attenzione particolare ai giovani con il “Il Tenco Ascolta”. Il disco si intitolerà, invece, “Multi Filter” e vedrà al centro la figura del padre inteso nel suo significato più ampio.

«Se riusciremo ad attirare anche i giovani? - conclude Sacchi. - Noi ce lo auguriamo. Li stimoleremo nella conoscenza di altre canzoni. Oggi il grande pubblico e i talent, stanno appiattendo un po’ troppo la musica. Manca la leva cantautorale di una volta».
 


© RIPRODUZIONE RISERVATA

Mercoledì 26 Aprile 2017 - Ultimo aggiornamento: 27-04-2017 21:25

Maneskin, Ilenia Pastorelli "corteggia" Damiano: «Che je posso da' un bacetto?»
Video

Maneskin, Ilenia Pastorelli "corteggia" Damiano: «Che je posso da' un bacetto?»

  • "L'ora più buia", il film su Churchill arriva nelle sale: la clip esclusiva

    "L'ora più buia", il...

  • Arisa e il vero motivo della sua trasformazione: «Non seguirmi più se non ti piace»

    Arisa e il vero motivo della sua...

  • Golden Globe, l'ovazione delle star per Ophrah Winfrey

    Golden Globe, l'ovazione delle star per...

  • Box Office, Jumanji domina il box office ma la sorpresa è Paola Cortellesi - di Gloria Satta

    Box Office, Jumanji domina il box office ma...

  • Tre anni senza Pino Daniele: un cofanetto speciale per ricordarlo

    Tre anni senza Pino Daniele: un cofanetto...

  • X Factor 11, Licitra emozionato: «Dedico la mia vittoria a Zampaglione e a mio nonno»

    X Factor 11, Licitra emozionato:...

  • Ferzan Ozpetek e la visita al Messaggero

    Ferzan Ozpetek e la visita al Messaggero

Prev
Next
COMMENTA LA NOTIZIA
0 di 0 commenti presenti

CULTURA

CINEMA

TELEVISIONE

MUSICA