ACCEDI AL Il Messaggero.it


oppure usa i dati del tuo account

Striscia la Notizia, ecco le nuove veline: insulti razzisti contro Mikaela

Striscia la Notizia, ecco le nuove veline: insulti razzisti contro Mikaela

Sul bancone del tg satirico "Striscia la Notizia" sono arrivate le nuove veline. Sono Shaila Gatta, 21enne originaria di Secondigliano (Napoli) e Mikaela Neaze Silva, 23enne nata a Mosca con padre angolano e madre afghana.  Luca Abete, inviato del programma, ha postato su Facebook la foto con i volti delle due giovani ragazze e sono piovuti insulti razzisti. 



Mikaela è la prima velina musulamana e secondo gli utenti che si sono espressi sui social non rappresenta i "canoni di bellezza italiana". "Da velina mora e velina bionda si passa a velina bianca e velina nera, beh è anche logico visto che oramai l’Italia ha perso l’orientamento etnico". "Almeno a striscia la notizia riuscivi a vedere ancora delle belle veline ITALIANE….. purtroppo tutto cambia….. non sarà più la stessa cosa!!! Non mi piace la velina nera!!! Voglio un italiana…..". Oppure "Ma state scherzando non bastava già la Raja che fa i servizi pro musulmani anche le veline straniere? Pessima scelta, già l’anno scorso appena c’era la musulmana cambiavo canale, quest’anno non vedrò proprio striscia…", sono solo alcuni dei commenti. 
Qualcuno però ha ricordato che Michelle Hunziker non è italiana.


© RIPRODUZIONE RISERVATA

Martedì 12 Settembre 2017 - Ultimo aggiornamento: 13-09-2017 00:25

Domus Aurea, oro, porpora e gemme: risplende la sala di Achille
Video

Domus Aurea, oro, porpora e gemme: risplende la sala di Achille

  • Max Giusti torna a teatro con uno show sui tempi moderni: «E intanto sogno Sanremo»

    Max Giusti torna a teatro con uno show sui...

  • Gerry Scotty e il finto "milionario" da Cattelan: lo scherzo a un telespettatore

    Gerry Scotty e il finto...

  • Festival Sanremo, lacrime di commozione per Hunziker dopo complimenti di Baglioni

    Festival Sanremo, lacrime di commozione per...

  • L'addio di Elio, da Sanremo al musical Spamalot: «Ma in pensione mai»

    L'addio di Elio, da Sanremo al musical...

  • Muccino, Impacciatore e Morelli a Ostia per la prima del film "A casa tutto bene"

    Muccino, Impacciatore e Morelli a Ostia per...

  • Sanremo, dai The Kolors a Lorenzo Baglioni sul palco impazza il gesto del piccione: ecco perché

    Dai The Kolors a Shaggy sul palco impazza il...

  • Sanremo, Meta e Moro commentano il caso "plagio"

    Sanremo, Meta e Moro commentano il caso...

Prev
Next
COMMENTA LA NOTIZIA
3 di 9 commenti presenti
2017-09-13 10:01:45
Vedendo quella specie di pettinatura biancastra che ricorda le criniera di leone che era tipica dei danzatori Masai , spacciata per capelli biondi, penso che sarebbe stato meglio che la ragazzina metà afghana e metà angolana e per giunta forse musulmana non troppo praticante ( ltrimenti doveva ballare almeno con velo in testa) , avesse mantenuto il suo colore naturale dei capelli. Sarebbe stata , secondo me, più apprezzata per la sua bellezza esotica . Un po' ridicolo il fatto che l'abbiano proposta come 'bionda' .
2017-09-13 12:37:42
Comunque è bruttina.
2017-09-13 17:21:34
fossero questi i nostri problemi...e fosse da questo che si distingue la nostra identità nazionale (mora , bionda..ma di che siamo a parla').

CULTURA

CINEMA

TELEVISIONE

MUSICA