ACCEDI AL Il Messaggero.it


oppure usa i dati del tuo account

Musei, il Consiglio di Stato mette un freno sui direttori stranieri, Franceschini: «Figuraccia nel mondo»

La beffa dei musei: ancora
uno stop ai direttori stranieri
Ira di Franceschini: «Figuraccia»

Ok del Consiglio di Stato alla procedura scelta dal Mibact per la valutazione dei direttori dei musei, ma viene rimessa in discussione l'apertura a direttori stranieri. È questo, in sintesi, secondo quanto si apprende, il contenuto della sentenza pubblicata oggi dalla sezione sesta del Consiglio di Stato in merito a un ricorso presentato nei mesi scorsi.

«Davvero difficile fare le riforme in Italia. Dopo 16 decisioni del Tar e 6 del Consiglio di Stato, quest'ultimo cambia linea e rimette la decisione sui direttori stranieri dei musei all'adunanza plenaria. Cosa penseranno nel mondo? » Lo scrive su Twitter il ministro di Beni culturali e Turismo Dario Franceschini che commenta così la decisione del Consiglio di Stato sulla questione dei direttori stranieri per i musei statali autonomi.


© RIPRODUZIONE RISERVATA

Venerdì 2 Febbraio 2018 - Ultimo aggiornamento: 04-02-2018 12:03

Anna Mazzamauro a "La Confessione" sul Nove: non è stato Brignano a strattonarmi bensì...
Video

Anna Mazzamauro a "La Confessione" sul Nove: non è stato Brignano a strattonarmi bensì...

  • Alessandro Preziosi nei panni di Van Gogh: «Il ruolo dell'artista? Migliorare la vita delle persone»

    Alessandro Preziosi nei panni di Van Gogh:...

  • Enrico Montesano: «Basta cinismo, serve più amore. Anche per Roma»

    Enrico Montesano: «Basta cinismo,...

  • Domus Aurea, oro, porpora e gemme: risplende la sala di Achille

    Domus Aurea, oro, porpora e gemme: risplende...

  • Max Giusti torna a teatro con uno show sui tempi moderni: «E intanto sogno Sanremo»

    Max Giusti torna a teatro con uno show sui...

  • Gerry Scotty e il finto "milionario" da Cattelan: lo scherzo a un telespettatore

    Gerry Scotty e il finto...

  • Festival Sanremo, lacrime di commozione per Hunziker dopo complimenti di Baglioni

    Festival Sanremo, lacrime di commozione per...

  • L'addio di Elio, da Sanremo al musical Spamalot: «Ma in pensione mai»

    L'addio di Elio, da Sanremo al musical...

Prev
Next
COMMENTA LA NOTIZIA
5 di 20 commenti presenti
2018-02-02 12:34:23
W gli italiani incapaci, i posti sono loro.
2018-02-02 12:44:36
In generale, la scelta di uno straniero dovrebbe essere vista bene. Perché dà un'ipotetica garanzia di scelta motivata dal merito e non dalle consorterie. Magari fosse anche per altri organi tecnici dello Stato.
2018-02-02 12:45:43
Ma non mi pare che il mondo dia incarichi ad esperti stranieri, caro ministro Franceschini,?
2018-02-02 13:40:27
Sono cresciuto in un paese molto competitivo ed avevo sempre colleghi internazionali ed anche dirigenti stranieri in azienda. Nel nostro bel paese invece, dove vivo e lavoro da 15 anni, regna ancora oggi in PA (ed Aziende private) spesso la Mediocrazia tramite raccomandazioni e regali vari in dare ed avere. Visto che questo sistema è ben radicato su tutti i livelli ed in tanti settori, alla fine si trova sempre qualcuno che blocca il merito, la competizione e la trasparenza. E una gara internazionale vera, come fatta qui, garantisce tutto questo - ma il sistema vecchio non vuole cedere ...
2018-02-02 14:41:02
"...cosa penseranno nel mondo? ..." Non posso scriverlo per evitare una querela dal Ministro. Paolo Diamante Roma

CULTURA

CINEMA

TELEVISIONE

MUSICA