ACCEDI AL Il Messaggero.it


oppure usa i dati del tuo account

Hollywood Icons al Palazzo delle Esposizioni

Audrey Hepburn fotografata da Bud Fraker per Sabrina [Sabrina Fair], 1954. Paramount Pictures © John Kobal Foundation

La storia di Hollywood svelata attraverso gli scatti dei fotografi di scena. Il Palazzo delle Esposizioni dal 24 giugno mette in mostra 160 ritratti unici con “Hollywood Icons. Fotografie dalla Fondazione John Kobal”. Un'esposizone che dà la possibilità di perdersi tra gli sguardi intensi, languidi o impostati delle dive di quegli anni come Joan Crawford, Audrey Hepburn (è in mostra lo scatto simbolo preso durante Colazione da Tiffany), Sophia Loren, Greta Garbo (si faceva fotografare solo per pubblicizzare un nuovo film) e l'algida Marlene Dietrich. Non mancano attori come Gary Cooper, Clark Gable, Marlon Brando (nei celebri scatti con la maglietta bianca), Marcello Mastroianni e un giovane Paul Newman. 

Le foto esposte (a cura di Simon Crocker e Robert Dance della Fondazione John Kobal), partono dagli anni Venti per arrivare agli anni Sessanta. Camminando tra le sale si rivivono momenti del passato cinematografico, quando le major americane dettavano il gusto e le tendenze del pubblico. "Hollywood Icon" svela l’esistenza del fotografo di scena che agiva silenziosamente, ma che spesso intuiva il glamour nella nuova interprete del momento, modificandone l’immagine. La rossa e passionale Rita Hayworth indimenticabile Gilda, prima di diventare il simbolo della vamp, era una bionda attrice come tante: fu il fotografo a comprendere che cambiare colore di capelli le avrebbe cambiato la carriera. 
 

 


Tutto nasce grazie a John Kobal, collezionista di cimeli cinematografici che intuisce l’importanza della conservazione del materiale fotografico: inizia a raccogliere i negativi originali degli artisti dimenticati e rintraccia i fotografi dell’epoca ancora in vita chiedendogli di produrre nuove stampe. Ha collezionato un archivio di 22 mila negativi e 4 mila stampe che dopo la sua scomparsa sono diventati di proprietà della Fondazione. Da allora sono state allestite 42 mostre per il mondo e sono stati pubblicati 35 libri dedicati al mondo di Hollywood. 


Hollywood Icons. Fotografie dalla Fondazione John Kobal
Palazzo delle Esposizioni 
24 giugno - 17 settembre 
http://www.palazzoesposizioni.it

 


© RIPRODUZIONE RISERVATA

Venerdì 23 Giugno 2017 - Ultimo aggiornamento: 26-06-2017 19:15

Toro Scatenato, il film di Scorsese con De Niro sulla vita di La Motta: la scena del pugno
Video

Toro Scatenato, il film di Scorsese con De Niro sulla vita di La Motta: la scena del pugno

  • Floris: a dimartedì la satira di Gene Gnocchi, ci occuperemo anche di sport

    Floris: a dimartedì la satira di Gene...

  • Gaffe a Miss Italia, Facchinetti confonde Garko con Raoul Bova

    Gaffe a Miss Italia, Facchinetti confonde...

  • L'ex velina Alessia Reato: «Tornerò in tv con un ruolo inedito. Intanto Mikaela goditi Striscia la notizia»

    L'ex velina Alessia Reato:...

  • Abel Ferrara, regista: «Roma non sarà mai come Londra, o Parigi»

    Abel Ferrara, regista: «Roma non...

  • Maltempo a Roma, allagati gli studi Rai della Prova del cuoco: la prima puntata ha rischiato di saltare

    Maltempo a Roma, allagati gli studi Rai...

  • Valeria Golino nei panni di una non vedente: «Così ho imparato a recitare senza usare gli occhi»

    Valeria Golino nei panni di una non vedente:...

  • Torna Tale e quale show, Carlo Conti: «Sanremo? Meglio fermarsi un attimo»

    Torna Tale e quale show, Carlo Conti:...

Prev
Next
COMMENTA LA NOTIZIA
0 di 0 commenti presenti

CULTURA

CINEMA

TELEVISIONE

MUSICA