ACCEDI AL Il Messaggero.it


oppure usa i dati del tuo account

Fabrizio Moro il 26 e 27 maggio a Roma: «Amici? Ero prevenuto. Mi ha dato molto»

Fabrizio Moro

E' cresciuto anche grazie ad “Amici”. Andando oltre quelle che erano le sue aspettative rispetto al programma. «Anche io facevo parte dei cantautori che snobbavano i talent», ammette oggi Fabrizio Moro, ospite di MessaggeroTv, alla vigilia delle due anteprime del “Pace live Tour 2017” previste al Palalottomatica il 26 e 27 maggio (la prima data è sold out). «Sotto il profilo umano il programma della De Filippi – ammette - mi ha dato tanto, più che dal punto di vista artistico. Prima di partecipare ero una persona chiusa e introversa: grazie ad “Amici” mi sono aperto. Ora su certe cose sono molto più leggero. Sarà anche l'età che passa, ma quel programma mi ha dato tante cose belle. Con molti allievi ho legato, con alcuni ho persino iniziato a collaborare. Quella che mi ha dato di più? Sicuramente Elodie». Dal primo grande traguardo sanremese, nella categoria Giovani, «è cambiato tutto, sembra siano passati 50 anni». Ma c'è una cosa che è rimasta: «la rabbia, la grinta la perseveranza che ci metto». «Io non mi stanco», dice il cantautore, non a caso il suo mito è Rocky Balboa.
 

 

Al pubblico romano regalerà uno show di due ore e mezza durante le quali presenterò «le canzoni del mio ultimo lavoro, ma anche quelle che mi hanno accompagnato dopo l'uscita di Pensa, nel 2007». L'ultimo album, l'ottavo in studio, racconta il suo voler inseguire a tutti i costi la pace, senza trovarla: «E' una condizione utopica per me. La trovo nelle piccole cose di tutti i giorni, con un amico o con mia figlia, anche se appare e scompare». Anche nel rapporto diretto con il pubblico, lontano dai filtri delle telecamere. «Sono stregato dal palco – sottolinea – vivo per i live. Fin da piccolo ho sognato di essere sui palchi, quando andavo ai concerti degli U2, di Vasco e Ligabue». Dopo Roma, il cantautore attraverserà l'Italia, passando, ad esempio, per Pescara, Torino, Caserta, Molfetta, Lecce, Verona.


© RIPRODUZIONE RISERVATA

Giovedì 18 Maggio 2017 - Ultimo aggiornamento: 23-05-2017 16:08

Toro Scatenato, il film di Scorsese con De Niro sulla vita di La Motta: la scena del pugno
Video

Toro Scatenato, il film di Scorsese con De Niro sulla vita di La Motta: la scena del pugno

  • Floris: a dimartedì la satira di Gene Gnocchi, ci occuperemo anche di sport

    Floris: a dimartedì la satira di Gene...

  • Gaffe a Miss Italia, Facchinetti confonde Garko con Raoul Bova

    Gaffe a Miss Italia, Facchinetti confonde...

  • L'ex velina Alessia Reato: «Tornerò in tv con un ruolo inedito. Intanto Mikaela goditi Striscia la notizia»

    L'ex velina Alessia Reato:...

  • Abel Ferrara, regista: «Roma non sarà mai come Londra, o Parigi»

    Abel Ferrara, regista: «Roma non...

  • Maltempo a Roma, allagati gli studi Rai della Prova del cuoco: la prima puntata ha rischiato di saltare

    Maltempo a Roma, allagati gli studi Rai...

  • Valeria Golino nei panni di una non vedente: «Così ho imparato a recitare senza usare gli occhi»

    Valeria Golino nei panni di una non vedente:...

  • Torna Tale e quale show, Carlo Conti: «Sanremo? Meglio fermarsi un attimo»

    Torna Tale e quale show, Carlo Conti:...

Prev
Next
COMMENTA LA NOTIZIA
3 di 3 commenti presenti
2017-05-18 18:19:35
ma se non era nipote?
2017-05-18 19:42:39
Cosa si deve fare per campare se parli cosi' evidentemente sei in caduta libera e ti aggrappi a un programma che e' tutto che dire di talenti Prima lo snobbavi ,come mai questo radicale cambiamento forse sei stato illuminato dallo spirito santo canoro oppure sei prossimo ad approdare al biscione pur di sopravvivere Personalmente non ti conosco ne come persona fisica ne come cantante in quando non rientri nel mio modo di concepire la tua musica e il tuo modo di cantare Parli di talenti nella scuola senza offesa ma sei in grado o no di capire un testo la vocalita' e le capacita canore di chi canta ,penso che si e allora quale talento vedi in questi allievi di amici prossimi ex cantanti
2017-05-21 00:39:40
magari prima di parlare Sig.gionnicappa bisognerebbe informarsi sulla storia della persona prima di accusare. Fabrizio Moro dopo innumerevoli successi discografici negli anni passati, ha partecipato all'ultimo Sanremo con il brano "Portami via" che dopo solo tre mesi è stato certificato disco di platino per le oltre 50.000 copie vendute...i posti per il concerto a roma del 26 maggio sono esauriti.....mi perdoni le sembra uno in caduta libera?????

CULTURA

CINEMA

TELEVISIONE

MUSICA