ACCEDI AL Il Messaggero.it


oppure usa i dati del tuo account

Roma, sui social gli amici e fan ricordano Lando Fiorini: «Ciao artista dal “core grosso”»

Sui social gli amici e fan ricordano Lando Fiorini: «Ciao artista dal “core grosso”»

Il core de Roma se n'è andato. Con le sue canzoni che raccontavano una romanità romantica e sorridente sono cresciute tre generazioni di romani. Dal momento in cui la notizia della morte di Lando Fiorini si è diffusa, sui social network una valanga di messaggi di cordoglio ricordano la voce che è stata la colonna sonora di una Roma quasi d'altri tempi.

«Ciao #LandoFiorini, artista dal “core grosso”, con te se ne va una delle grandi voci di Roma» scrive il presidente della Regione Lazio Nicola Zingaretti ricordando l'artista. Enrico Brignano ha scritto un lungo post su Facebook per ricordare l'amico scomparso: «Questo post non lo avrei mai voluto scrivere, perché Lando Fiorini per me ha rappresentato tanto da sempre: era prima di tutto un padre, un grande uomo di spettacolo, un professionista e soprattutto un amico. Aveva un carattere aperto, una grande schiettezza e umanità e una voce inconfondibile, che conteneva tutta l’anima di questa città, sorniona, pacioccona, paracula, intelligente, gigiona ma sempre e comunque con un cuore grande così. Lando, ci hai lasciato poco fa; è stato l’unico modo per alleviare la tua sofferenza. Lo so che ora hai finalmente trovato un po’ di pace, però porca miseria, un pezzetto di Roma - e del mio cuore - te lo porti via con te. Ciao amico mio...».
 

 

I "suoi" giallorossi. «Er tifoso romanista dei tifosi è sempre er più. Ciao Lando», scrive in un tweet la società giallorossa, la squadra del cuore del cantautore romano Lando Fiorini, scomparso oggi all'età di 79 anni, che ha inciso ed interpretato l'inno "Forza Roma Forza Lupi».

Così Totti. «Ciao Lando, con te se ne va un grande uomo e artista, ma soprattutto un amico». Questo il messaggio di cordoglio di Francesco Totti su Twitter dopo la scomparsa del popolare cantante e attore romano. Il dirigente della Roma si stringe poi al dolore dei figli di Fiorini: «Il mio pensiero va a Carola e Francesco che abbraccio forte in questo momento difficile».

Il tweet di Rosella Sensi: "Con profonda tristezza e malinconia ho appreso la notizia del nostro caro Lando Fiorini. Un pezzo di storia di quella romanità che ognuno di noi ha saputo apprezzare. Ha amato tanto la sua Roma con professionalità e cuore. È stato un grande romanista, lo ringrazio per tutto quello che ha fatto per questa immensa città. Mi permetto di mandare un abbraccio forte a Carola e a tutta la famiglia in un momento di grande dolore Rosella". Lino Banfi ha pubblicato una foto di Fiorini e ha scritto su Facebook:
«Grazie al tuo Puff oggi sono Lino Banfi... grazie Lando».

L'attore Enzo Salvi affida a Twitter il suo ultimo saluto: «Ciao grande Lando, core de Roma» scrive accompagnando il tweet con una sua foto. E ancora Rudy Zerbi che preferisce ricordarlo con una foto che li ritrae insieme sorridenti: «La voce eterna della città eterna». Gianni Alemanno, ex sindaco della Capitale, scrive su Twitter: «La voce di Roma ci ha lasciato addio...». Il comico Marco Capretti su Twitter pubblica una foto con il cantante e aggiunge: «Ciao Lando. È stato un onore poter lavorare con te». Amedeo Minghi ricorda il collega con un video girato al teatro Ghione che li aveva visti cantare insieme. «Ciao #LandoFiorini. Voce della canzone romana, grande artista e "romano de Roma". Resterai nella storia della tua città: resterai sempre con noi». Lo scrive Virginia Raggi, sindaca di Roma su twitter.

E poi tanta gente comune che ha voluto lasciare sui social il suo ricordo, quell'attimo eterno in cui mamme, papà, nonni e zii cantavano le sue canzoni rendendo possibile un passaggio di testimone di quella romanità autentica. «La voce di una vecchia Roma che non c'è più Ma che tutti continueranno a conoscere grazie alla tua voce immortale» scrive l'utente MR_Myro. «Ho due cd conservati gelosamente da quando so' emigrato – scrive Downtherings‏ - Prima piangevo per la malinconia, mo' ce mettemo pure la tristezza. Grazie Lando, voce de Roma mia». Cinzia Antonioni scrive: «Te la ricordi Lella, quella ricca ... papà me la cantava e mi parlava della Roma bella. Ciao #LandoFiorini salutami papà». Chris Darlo su Twitter posta: «#LandoFiorini tanto lo sai che é solo un arrivederci (a) Roma no? Senza di te questa città sarà ancora un po' più triste ma basterá sempre ascoltare una tua canzone per tirarci un po' su il morale. Eri e resterai uno dei mejo fiori de Trastevere. Riposa in pace». E ancora Luca Filippi su Facebook: «Vola via un altro pezzo de core... Da oggi 100 campane nun sonano più. Ciao Lando». Ma è l'anima giallorossa della città, chiedendo che domani la Roma scenda in campo con il lutto al braccio, che questa sera ricorda uno dei suoi tifosi simbolo: «Noi c'avemo er core grosso, mezzo giallo e mezzo rosso – scrive un tifoso, citando l'inno per la Roma di Lando Fiorini - Er tifoso romanista dei tifosi è sempre er più! Grazie #landofiorini. Grazie per averci raccontato».


© RIPRODUZIONE RISERVATA

Sabato 9 Dicembre 2017 - Ultimo aggiornamento: 23:04

Maneskin, Ilenia Pastorelli "corteggia" Damiano: «Che je posso da' un bacetto?»
Video

Maneskin, Ilenia Pastorelli "corteggia" Damiano: «Che je posso da' un bacetto?»

  • "L'ora più buia", il film su Churchill arriva nelle sale: la clip esclusiva

    "L'ora più buia", il...

  • Arisa e il vero motivo della sua trasformazione: «Non seguirmi più se non ti piace»

    Arisa e il vero motivo della sua...

  • Golden Globe, l'ovazione delle star per Ophrah Winfrey

    Golden Globe, l'ovazione delle star per...

  • Box Office, Jumanji domina il box office ma la sorpresa è Paola Cortellesi - di Gloria Satta

    Box Office, Jumanji domina il box office ma...

  • Tre anni senza Pino Daniele: un cofanetto speciale per ricordarlo

    Tre anni senza Pino Daniele: un cofanetto...

  • X Factor 11, Licitra emozionato: «Dedico la mia vittoria a Zampaglione e a mio nonno»

    X Factor 11, Licitra emozionato:...

  • Ferzan Ozpetek e la visita al Messaggero

    Ferzan Ozpetek e la visita al Messaggero

Prev
Next
COMMENTA LA NOTIZIA
0 di 0 commenti presenti

CULTURA

CINEMA

TELEVISIONE

MUSICA