Il dramma di Niccolò Fabi: la figlia
di 2 anni muore al Bambino Gesù
+ PER APPROFONDIRE niccolò fabi , bambino gesù
MUSICA
ROMA (3 luglio) - La figlia di Niccolò Fabi è morta ieri all'ospedale pediatrico Bambino Gesù di Roma. La bambina, Olivia, appena due anni, è morta a causa di una meningite fulminante (sepsi meningococcica).

Ieri un comunicato aveva reso noto che qualcosa di grave era accaduto nella famiglia del cantante. A causa di sopraggiunti problemi familiari, i concerti di Niccol Fabi previsti fino al 10 luglio sono annullati. Sono state annullate le seguenti date: il 5 luglio a Roma, Villa Ada; il 6 a Succivo (Napoli), l'8 a Nichelino (Torino), al Sound Fest, e il 10 a Porto San Giorgio, al festival Jazz Di Marca. Dietro quelle poche parole c'era il dramma privato di un genitore “pubblico” e amato da tante persone, un dramma da non spiegare ai fans per pudore.

Sulla sua pagina Facebook, Niccolo Fabi scrive: “amici.....vi sto per scrivere quello che non avrei mai voluto scrivere.........questa notte una sepsi meningococcica fulminante ha portato via nostra figlia Olivia, Lulbella per chi l'ha conosciuta e amata, il dolore devastante che mi attanaglia la gola la conseguenza dell'esperienza pi ...inaccetabile orrida ingiusta e innaturale che un essere umano pu vivere...inutile dirvi che fino a quando non avr trovato un modo per trasformare questo dolore e dare un senso costruttivo a questo incubo, il palcoscenico sar l'ultimo posto in cui desiderer stare...so di poter contare sulla vostra sensiblit e sull'amore che mai come adesso l'unico strumento che merita di essere suonato.....un abbraccio che contiene tutto..nicc”.

PER POTER INVIARE UN COMMENTO DEVI ESSERE REGISTRATO

Se sei già registrato inserisci username e password oppure registrati ora al Messaggero.

HAI UN ACCOUNT SU UN SOCIAL NETWORK?

Accedi con quello che preferisci

Se non ricordi lo Username o la Password clicca qui

0 commenti presenti