ACCEDI AL Il Messaggero.it


oppure usa i dati del tuo account

Roma, dai Baustelle a Ruggeri con i Decibel: tutti gli appuntamenti musicali della settimana

Roma, dai Baustelle a Ruggeri con i Decibel: tutti gli appuntamenti musicali della settimana

Lunedì 13 marzo
Jazz/ Ruggiero in jazz all’Eliseo
Conoscete tutti la splendida voce di Antonella Ruggiero fin dai tempi dei Matia Bazar. La vocalist genovese ama sperimentare, ha esplorato mille generi, dalla classica al pop, dalla lirica alla musica religiosa, e stavolta traduce in jazz le sue canzoni (da Vacanze romane a Echi di infinito o Ti sento) e i grandi standard del repertorio italiano, il tutto insieme ai 30 musicisti della Saint Louis Pop Orchestra diretta da Vincenzo Presta, con sezioni di sax, trombe e tromboni, archi, una robusta ritmica. Apre il concerto la band della cantante romana Marla Green.
Teatro Eliseo, via Nazionale 193, ore 21

Jazz/ Cinema Italia
Cinema Italia è un ricco quartetto, cioè il sassofonista Rosario Giuliani, il fisarmonicista Luciano Biondini, il bassista Enzo Pietropaoli e il percussionista Michele Rabbia, che rilegge le colonne sonore di film indimenticabili, da C’era una volta in Anerica a Nuovo Cinema Paradiso.
Casa del Jazz, viale Porta Ardeatina 55, ore 21

Rock/ Baustelle al Parco
S’intitola «L’Amore e la Violenza» il nuovo cd dei Baustelle, band di prim’ordine: i vocalist Francesco Bianconi e Rachele Bastreghi e il chitarrista Claudio Brasini lo presentano live con Ettore Banconi (elettronica), Diego Palazzo e Andrea Faccioli (chitarre), Alessandro Maiorino (basso) e Sebastiano De Gennarfo (percussioni), Ci sanno fare sul serio.
Parco della Musica, viale de Coubertin, ore 21


Martedì 14 marzo
Canzone d’autore/ Carlotta Proietti

Figlia del grande Gigi, ha ereditato dal padre la  capacità di stare sul palco: mescola abilmente canzone e teatro, scrive i suoi brani ma interpreta anche altri autori, come Nicola Piovani e Giancarlo Bigazzi, e nel nuovo show fonde un repertorio di qualità con un pizzico di jazz e blues. Da scoprire e da ascoltare.
Parco della Musica, viale de Coubertin, ore 21


Mercoledì 15 marzo
Rock/Joseph Martone & Band
Un incontro fra California e Napoli con la band The Travelling Souls dei  cugini Joseph Martone, vocalist e chitarrista, e Tom Aiezza, chitarrista, con Charles Ferris (tromba), Velerio Middione (chitarra), Ned Crowter (basso) e Andrea De Fazio e Jonathan Murano (batteria). Martone vive nella West Coast ma viene dall’entroterra partenopeo e offre un bel mix di rock e folk, con profumi di Tom Waits, Bob Dylan e Ennio Morricone.
Na Cosetta, via Ettore Giovenale 54, ore 22

Jazz & elettronica/ Idan Raichel
Già leader del collettivo Idan Raichel Project e sperimentatore da anni della fusione fra differenti stili, il pianista israeliano Idan Raichel, già premiato dal Martin Luther King Institute per aver portato alla luce la voce delle minoranze e dei nuovi migranti, sbarca da solo  con Songs,  concerto per voce, tastiere, percussioni, drum pad e looper, con musicisti ospiti diversi per ogni città sede dei live.
Parco della Musica, viale de Coubertin, ore 21

Tutto Iran/ Toranj Ensemble
Il Toranj Ensemble è un progetto che riunisce i migliori musicisti iraniani residenti in Italia, dalla band del solista di setar Vahid Haji Hosseini (nove musicisti) a quella del solista di zarb Mohssen Kasirossafar. Ottima occasione per godersi suoni, strumenti e composizioni della tradizione persiana. 
Parco della Musica, viale de Coubertin, ore 21

Rock/Mesolella & Bonomo live
Si chiama A tu per tu l’incontro tra il chitarrista Fausto Mesolella (già Avion Treavel e partner di tanti artisti, da Fiorella Mannoia a Nada, Andrea Bocelli, Paolo e Giorgio Conte, Gian Maria Testa...) e il cantautore Alessio Bonomo, napoletano trasferito a Roma, col quale ha già inciso il primo album La Rosa dei venti. Sarè un piacevole mix di musica live e chiacchiere, con canzoni firmate da entrambi ma anche storie e aneddoti di una lunga amicizia e collaborazione che continuerà nel  nuovo album di Alessio, in arrivo.
Monk Club, via Giuseppe Mirri 35, ore 22


Giovedì 16 marzo
Rock/ Manring & Finaz
Un bassista statunitense che ha rinnovato l’uso del basso elettrico ed è stato allievo del grande Jaco Pastorius e un chitarrista acustico che è un punto di riferimento per chi ama rock e folk: sono Michael Manring, al Maryland, e Finaz, cioè Alessandro Finazzo, già Bandabardò.
Big Mama, vicolo S, Francesco a Ripa 18, ore 22

Reggaeton/J. Alvarez da Portorico
Il portoricano J. Alvarez (Javid David Alvarez Fernàndez) è uno dei migliori rapper e artisti di reggaeton (mix di hip hop e reggae amato dai giovani), ha imparato da star come Tego Calderon e Daddy Yankee e presenta i suoi hit e il suo ultimo singolo Rico Suaye. Ottimo impasto di ritmi latini e rhythm & blues.
Spazio Novecento, piazza Guglielmo Marconi 26b, ore 23

Psych Folk/Simon Finn
Inglese del Surrey, per anni in Canada come agricoltore biologico, il vocalist e chitarrista Simon Finn fonde folk e psichedelia ed è quasi una leggenda: ha 66 anni e i suoi dischi del 1970 (come lo storico Pass The Distance) sono ora stati rivalutati. Propone il nuovo cd Magic Moments, tutto da scoprire.
L’Asino che vola, via Antonio Coppi 12d, ore 22

Punk/Holy Pinto
Sono solo due, il chitarrista e vocalist Aymen Saleh e il batterista Ryan Hurley, ma gli Holy Pinto, inglesi di Canterbury, suonano un punk d’autore caldo, coinvolgente e ricco di dinamiche.
30 Formiche, via del Mandrione 3, ore 22


Venerdì 17 marzo
Jazz/ Emmet Ray: Piji, Tirabassi
Emmet Ray era il musicista immaginario che Sean Penn interpretava nel film Accordi e disaccordi di Woody Allen, ma è anche un quartetto guidato da Piji (con le chitarre di Moreno Viglione e Gabriele Giovannini e la voce e la chitarra di Giorgio Tirabassi) che offre serate di jazz alla Django Rheinhardt insieme al quartetto Cuba Loose del vocalist e percussionista Vittorio Fontana. Swing d’annata saporito e molto piacevole.
Na Cosetta, via Ettore Giovenale 54, ore 22

Canzoni d’autore/ Redwood live
La band dei Redwood recupera e ripropone due live storici della nostra canzone d’autore, ovvero i leggendarii concerti di Fabrizio De Andrè con la PFM e l’altrettanto leggendario concerto con cui Francesco Guccini propose l’album Fra la via Emilia e il West.
Crossroads, via Braccianense 771, Osteria Nuova, ore 22


Sabato 18 marzo
Soul e rhythm & blues/
 Denise King
La vocalist viene da Philadelphia, canta in bell’equilibrio fra rhythm & blues, soul, swing e jazz, ha un grande  feeling. ha collaborato con tante star e torna in Italia per riproporre il suo viaggio fra i tanti stili dela grande tradizione afroamericana e presentare il nuovo album Tell Me When. Con Daniele Cordisco (chitarra), Antonio Caps (hammond) e Elio Coppola (batteria). Roba buona.
Be Bop, via Giuseppe Giulietti 14, ore 22

Swing & Italy
Baciami Piccina, un viaggio nelle canzoni dello swing made in Italy, da Natalino Otto a Rabagliati, dal Trio Lescano a Armando Trovajoli: è lo show della vocalist e attrice Daniela Terreri, in duo con il chitarrista Antonello Capuano. Live insolito e divertente.
Teatro Arciliuto, Piazza Montevecchio 5, ore 21.30

Rock/ Ruggeri & Decibel
Enrico Ruggeri ha rimesso in piedi a quarant’anni di distanza lo storico gruppo punk dei Decibel, e presenta in tour la reunion della band e il nuovo album Noblesse Oblige, appena uscito. Con lui gli ex compagni di viaggio Silvio Capeccia (tastiere, mellotron, minimoog), i chitarristi Fulvio Muzio e Paolo Zanetti, il bassista Lorenzo Poli e il batterista Massimiliano Agati.
Club Duepuntozero, via dei Castelli Romani 52, Pomezia, ore 21

Rock/Ian Paice al Crossroads
Leggendario batterista dei Deep Purple, Ian Paice, inglese di Nottingham, è in tour con la band del chitarrista italiano Matt Filippini, insieme al quale ha inciso anni fa l’album Moonstone Project. Offre un viaggio in quasi mezzo secolo di hard rock spesso condito da jazz e swing, e con lui ci sono il vocalist Marco Palazzi e la tribute band Into The Purple.
Crossroads, via Braccianense 771, Osteria Nuova, ore 22

Reggae/Asian Dub Foundation
Reggae, musica elettronica, dub, suoni indiani e etnici: è la ricetta degli Asian Dub Foundation, band nata a Londra nel ’95 che continua a dare acclamatissime performance in mezzo mondo grazie a una grande potenza live e testi molto politicizzati. Nell’ultimo cd More Signal More Noise sono tornati nel gruppo il vocalist Ghetto Priest e il bassista e fondatore Dr Das.
Spin Time Labs, via Statilia 15, ore 22

Rock/Giovanni Lindo Ferretti all’Orion
Continua il tour di Giovanni Lindo Ferretti che offre, voce e chitarra, l’ultimo album A cuor contento e brani suoi e delle band CCCP Fedeli alla Linea e CSI. Con Ezio Bonicelli (chitarra, violino) e Luca A. Rossi (basso, batteria).
Orion Live Club, viale Kennedy 52, ore 22.


Domenica 19 marzo
Jazz/ Kinga Glyk dalla Polonia

Una bassista polacca che a soli 19 anni ha dato centinaia di concerti tra patria e Europa, e che nel suo paese è considerata la solista numero uno della nuova generazione: è Kinga Glyk, si muove fra jazz, blues e funk ed è in trio con il pianista Piotr Matusik e il batterista e vibrafonista Irek Glyk, suo padre.
Casa del Jazz, viale Porta Ardeatina 55, ore 21

Anka Vocal Band
Canzoni pop e jazz in versioni completamente diverse al solito: le offre la Anka Vocal Band, con le voci di Nicoletta Gervasi, Katria Celestino, Alberto Berettini e Angelo Mazzotti, il piano di Andrea Terrinoni, il basso di Germano Falcione e la batteria di Daniele Massidda.
Scuola Popolare di Musica di Testaccio, piazza Orazio Giustiniani 4, ore 18.15


© RIPRODUZIONE RISERVATA

Lunedì 13 Marzo 2017 - Ultimo aggiornamento: 19-03-2017 10:04

LA MUMMIA con Tom Cruise – Secondo trailer italiano ufficiale
Video

LA MUMMIA con Tom Cruise – Secondo trailer italiano ufficiale

  • L'assalto dei fans al concerto di Ariana Grande al PalaLottomatica di Roma

    L'assalto dei fans al concerto di Ariana...

  • Storie Maledette, Franca Leosini e l'annuncio che sconforta i fan: «Vi stringo in un forte abbraccio»

    Storie Maledette, Franca Leosini e...

  • Festa della Musica, flash mob Volare in Piazza del Campidoglio, ore 21:21

    Festa della Musica, flash mob Volare in...

  • Addio Roger Moore: la sigla di “Attenti a quei due”

    Addio Roger Moore: la sigla di...

  • Amici, Emma contro Mike Bird: il cantante salta la lezione e lei va su tutte le furie

    Amici, Emma contro Mike Bird: il cantante...

  • Rissa tra Paola Caruso e Raquel: insulti sull’Isola dei Famosi spagnola

    Rissa tra Paola Caruso e Raquel: insulti...

  • Barbara D’Urso compie 60 anni, lacrime in diretta tv e festa privata con amici e "nemici"

    Barbara D’Urso compie 60 anni, lacrime...

Prev
Next
COMMENTA LA NOTIZIA
0 di 0 commenti presenti

CULTURA

CINEMA

TELEVISIONE

MUSICA