ACCEDI AL Il Messaggero.it


oppure usa i dati del tuo account

Terremoto, un anno dopo: mandateci le vostre testimonianze

(Anthology)

Alle 3, 36 minuti e 32 secondi del 24 agosto 2016 una scossa di magnitudo 6.0 fa tremare tutto il centro Italia dando il via a un'importante attività sismica che due mesi dopo porta altre due potenti repliche (il 26 e il 30 ottobre). Il bilancio dei morti è altissimo: 299. I feriti portati in ospedale sono quasi 400. L'alta valle del Tronto, i paesi dei Monti Sibillini, dei Monti della Laga e dei Monti dell'Alto Aterno ne escono duramente colpiti. In alcuni casi distrutti. La città di Amatrice, quasi interamente rasa al suolo, è il simbolo del disastro.

Un anno dopo una parte delle macerie è stata rimossa, qualche attività ha tirato di nuovo su la saracinesca e qualche famiglia ha di nuovo una casa dove vivere. Ma la vera ripartenza è ancora lontana. I ricordi di quei drammatici giorni, le difficoltà ma anche le storie di speranza dei mesi successivi, la vita in questo anno e le aspettative per il futuro: scriveteci a unannodopo@ilmessaggero.it per raccontarci un aspetto, quello che volete, di questi 12 mesi trascorsi dalla tragedia. Pubblicheremo le vostre testimonianze perché i riflettori sulle zone terremotate non si spengano fin quando non torneranno ad essere com'erano prima del 24 agosto 2016.


© RIPRODUZIONE RISERVATA

Venerdì 4 Agosto 2017 - Ultimo aggiornamento: 06-08-2017 16:22

Paolo Bonolis sbarca su Instagram, ecco cosa fa la moglie
Video

Paolo Bonolis sbarca su Instagram, ecco cosa fa la moglie

  • Charles Aznavour, da tutto il mondo per lo chansonnier senza età

    Charles Aznavour, da tutto il mondo per lo...

  • Pierdavide Carone torna con il quarto album

    Pierdavide Carone torna con il quarto album

  • Paolo Villaggio, Montesano: «Ce ne vorrebbero di uomini come lui»

    Paolo Villaggio, Montesano: «Ce ne...

  • Pavarotti, Nicoletta Mantovani: racconteremo la sua anima

    Pavarotti, Nicoletta Mantovani: racconteremo...

  • LA MUMMIA con Tom Cruise – Secondo trailer italiano ufficiale

    LA MUMMIA con Tom Cruise – Secondo...

  • "Lei non è un uomo...è una merdaccia": il ragionier Fantozzi e la signorina Silvani

    "Lei non è un uomo...è...

  • E’ morto a Roma l’attore Paolo Villaggio

    E’ morto a Roma l’attore Paolo...

Prev
Next
COMMENTA LA NOTIZIA
5 di 11 commenti presenti
2017-08-04 17:54:28
questa è la mia testimonianza : il mio paese ha buttato un sacco di soldi per i migranti e ha abbandonato i terremotati.
2017-08-04 21:01:57
Per esperienza vissuta personalmente, vale quello che è scritto sulle porte dell'inferno: PERDETE OGNI SPERANZA VOI CHE CI SIETE CAPITATI. Come minimo dovranno passare 20 anni S.C.
2017-08-04 21:17:33
ATTENZIONE, Le prime case che verranno ristrutturate sono quelle dei politici locali e politici non locali oppure di qualche persona importante che nemmeno abita li. Mentre le case delle persone che abitano li e meno importanti verranno fatte per ultimo sempre se ci saranno i soldi disponibili. Poi ci sono le trasformazioni LE STALLE O FIENILI diventeranno bellissime case .
2017-08-13 10:40:18
Basta co sta busta de Pirozzi. Basta cor sindaco der paese de cartone. Basta cor sindaco all'Amatriciana co li carcinacci. "Noo perché mo c'avemo er sugo all'Unesco e semo tutti più felici ma nun basta e ce lo sapemo che lo Stato in quanto amministrazzzione nazzzionaleeeeee c'è la speme (che c'è?!? la speme?!?) che se renneno conto alla fine che qui ce so quelli che soffreno.........". Ve prego. Insegnategli almeno l'italiano che un rifugiato parla meglio. Nun te se pò' sentì e nun te se po' vede manco in tralice.
2017-08-13 10:42:26
Sindaco quando vengono queste persone che fanno parte della politica non accoglieteli,anzi cacciateli fuori,tanto quando vengono significa che vi prendono in giro,lo fanno per il voto,direi che alle prossime elezioni tutti i terremotati dovrebbero votare per la maggioranza 5 stelle e non votare gli altri partiti non sono degni di essere accolti tanto non gliene frega nulla ,pensano solo al vitalizio,e alla loro pagnottae gente non degna di rispettare,forza sindaco si faccia sentire li svergogni e chieda che fine hanno fatto i soldi dei terremotati.e che lei non vuole solo chiaccchere ma fatti,e si devono farsi vedere quando si dimostra qualcosa di utile,e dica loro che sta arrivando l'inverno ,e fuori i soldi,vi prego di publicare questa verita' grazie.e ora di finirla con questi politici di fare scena muta bastaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaa

CULTURA

CINEMA

TELEVISIONE

MUSICA