Olanda, populisti disinnescati ma la vera sfida è Le Pen in Francia
  • 1
L’AJA «Sono qui a votare anche per l’Europa», in fila al seggio alla stazione dell’Aja, Tess ha 25 anni e le idee chiare: «Dobbiamo fermare l’onda di Trump e della Brexit, e dobbiamo cominciare a fermarla qui». Per Tess è facile: mai pensato nemmeno per un attimo di votare Wilders. Con il suo pass elettorale (una specie di carta di credito che consente di votare in qualsiasi seggio) fila dritta alla cabina a votare per D66, la formazione più europeista d’Olanda. «Tutti i...

Continua a leggere sul Messaggero in edicola o sul Messaggero Digital

+TUTTE LE FOTOGALLERY DI SPETTACOLI e CULTURA