ACCEDI AL Il Messaggero.it


oppure usa i dati del tuo account

Molestie, anche Uma Thurman contro Weinstein: «Ho detto che ero arrabbiata, ecco perchè»

Anche Uma Thurman contro Weinstein: «Ho detto che ero arrabbiata, ecco perchè»

Anche l'attrice Uma Thurman punta il dito contro Harvey Weinstein. La protagonista di Kill Bill, pellicola prodotta da Weinstein, ha colto l'occasione della festa del Ringraziamento e di un post su Instagram per rompere il silenzio: «Ho detto che ero arrabbiata di recente, e avevo alcuni motivi, #metoo, nel caso non si capisse dal'espressione del mio volto». Nelle scorse settimane, con l'irrompere delle prime rivelazioni su Weinstein, Uma Thurman aveva affermato che preferiva aspettare prima di parlare. «Credo sia importare seguire i propri tempi, essere giusti, esatti, quindi... felice giorno del Ringraziamento a tutti! (Escluso te Harvey, e tutti i tuoi perfidi cospiratori - sono contenta che procede a rilento - non ti meriti un proiettile», ha scritto l'attrice.


© RIPRODUZIONE RISERVATA

Venerdì 24 Novembre 2017 - Ultimo aggiornamento: 11:20

Maneskin, Ilenia Pastorelli "corteggia" Damiano: «Che je posso da' un bacetto?»
Video

Maneskin, Ilenia Pastorelli "corteggia" Damiano: «Che je posso da' un bacetto?»

  • "L'ora più buia", il film su Churchill arriva nelle sale: la clip esclusiva

    "L'ora più buia", il...

  • Arisa e il vero motivo della sua trasformazione: «Non seguirmi più se non ti piace»

    Arisa e il vero motivo della sua...

  • Golden Globe, l'ovazione delle star per Ophrah Winfrey

    Golden Globe, l'ovazione delle star per...

  • Box Office, Jumanji domina il box office ma la sorpresa è Paola Cortellesi - di Gloria Satta

    Box Office, Jumanji domina il box office ma...

  • Tre anni senza Pino Daniele: un cofanetto speciale per ricordarlo

    Tre anni senza Pino Daniele: un cofanetto...

  • X Factor 11, Licitra emozionato: «Dedico la mia vittoria a Zampaglione e a mio nonno»

    X Factor 11, Licitra emozionato:...

  • Ferzan Ozpetek e la visita al Messaggero

    Ferzan Ozpetek e la visita al Messaggero

Prev
Next
COMMENTA LA NOTIZIA
3 di 3 commenti presenti
2017-11-24 06:49:17
Al di là delle rivelazioni a scoppio ritardato mi sembra che questo produttore sia proprio indifendibile.
2017-11-24 10:21:18
Ma se questo andava a letto con tutte, non è forse che tutte andavano a letto con lui?
2017-11-24 12:38:34
Che sia malato di sesso non c'e' dubbio. Che meriti l'emarginazione sociale, anche. Ma tante donne avrebbero potuto" salvarsi" se altre donne non fossero state omertose per tentare di far carriera. Lui e' colpevole ma anche le donne che aprono bocca dopo decenni. Non hanno la mia solidarieta'

CULTURA

CINEMA

TELEVISIONE

MUSICA