Olanda, alle elezioni successo dei verdi del trentenne Jesse Klaver
Successo storico alle elezioni olandesi del partito ecologista GroenLinks guidato dal trentenne Jesse Klaver, clone del premier canadese Justin Trudeau.

I verdi hanno conquistato al voto di mercoledì 14 seggi, più che tripliati quadruplicati rispetto ai 4 di cinque anni fa e soprattutto - con i laburisti del Pvda quasi annientati a soli 9 eletti e con i socialisti radicali dello Sp a 14 - il partito dei Verdi è così il partito più rappresentativo della sinistra per la prima volta nella storia della politica orangee.

Per la prima volta un partito antirazzista entra poi in un parlamento europeo. Denk ha conquistato 3 seggi con il 2,3% dei voti. Il partito è stato fondato da due turco-olandesi ex laburisti. 

 
+TUTTE LE FOTOGALLERY DI SPETTACOLI e CULTURA