ACCEDI AL Il Messaggero.it


oppure usa i dati del tuo account

Colosseo, riaffiora l’antico pavimento di Vespasiano

Sorpresa Colosseo: dagli scavi riaffiora l’antico pavimento di Vespasiano

La scena potrebbe essere la stessa di un pellegrinaggio domenicale allo stadio. La folla che raggiunge il Colosseo e si incanala nell’area pedonale recintata che girava ad anello intorno al monumento, alla ricerca dell’arcata giusta corrispondente al settore prescritto dalla “tessera” personale. Una scena che sembra oggi più facile da immaginare, visto che gli archeologi hanno riportato alla luce il pavimento in travertino originario dell’Anfiteatro Flavio. Vale a dire, il lastricato che duemila anni fa costituiva la quota di calpestio della cosiddetta “area di rispetto” del monumento, non altro che la promenade anulare rigorosamente pedonale al servizio del pubblico che doveva entrare al Colosseo per godersi ludi gladiatori e cacce. Siamo nella piazza del Colosseo, sul lato Sud, rivolto al Celio, presso lo sperone Stern e la Porta Libitinaria, dove si spalanca un cantiere mozzafiato, promosso dalla Soprintendenza archeologica di Roma guidata da Francesco Prosperetti, e posto sotto la direzione scientifica della direttrice del Colosseo Rossella Rea.


TRE ANNI DI SCAVI
Il risultato è frutto di tre anni di indagini, che hanno fatto riemergere a circa sessanta centimetri di profondità una sequenza perfetta di blocchi di travertino risalenti al I secolo d.C., cioè all’epopea Flavia del Colosseo sotto Vespasiano e Tito. «Le lastre di travertino hanno una grandezza regolare di circa cinquanta centimetri per quaranta - racconta la Rea - e sono disposte lungo circa trenta metri in modo da disegnare un andamento circolare che sembra seguire in parallelo il perimetro esterno del Colosseo».


© RIPRODUZIONE RISERVATA

CONTINUA A LEGGERE L'ARTICOLO:
  • Accesso illimitato agli articoli
    selezionati dal quotidiano
  • Le edizioni del giornale ogni giorno
    su PC, smartphone e tablet
SCOPRI LA PROMO



- Ultimo aggiornamento: 06-03-2016 19:36

Toro Scatenato, il film di Scorsese con De Niro sulla vita di La Motta: la scena del pugno
Video

Toro Scatenato, il film di Scorsese con De Niro sulla vita di La Motta: la scena del pugno

  • Floris: a dimartedì la satira di Gene Gnocchi, ci occuperemo anche di sport

    Floris: a dimartedì la satira di Gene...

  • Gaffe a Miss Italia, Facchinetti confonde Garko con Raoul Bova

    Gaffe a Miss Italia, Facchinetti confonde...

  • L'ex velina Alessia Reato: «Tornerò in tv con un ruolo inedito. Intanto Mikaela goditi Striscia la notizia»

    L'ex velina Alessia Reato:...

  • Abel Ferrara, regista: «Roma non sarà mai come Londra, o Parigi»

    Abel Ferrara, regista: «Roma non...

  • Maltempo a Roma, allagati gli studi Rai della Prova del cuoco: la prima puntata ha rischiato di saltare

    Maltempo a Roma, allagati gli studi Rai...

  • Valeria Golino nei panni di una non vedente: «Così ho imparato a recitare senza usare gli occhi»

    Valeria Golino nei panni di una non vedente:...

  • Torna Tale e quale show, Carlo Conti: «Sanremo? Meglio fermarsi un attimo»

    Torna Tale e quale show, Carlo Conti:...

Prev
Next
COMMENTA LA NOTIZIA
0 di 0 commenti presenti

CULTURA

CINEMA

TELEVISIONE

MUSICA