ACCEDI AL Il Messaggero.it


oppure usa i dati del tuo account

Roma, al via Enotica Festival: tre giorni di vino, musica ed eros

Roma, al via Enotica Festival: tre giorni di vino, musica ed eros

Sessanta vignaioli che coltivano il vino sangiovese, barbera, chardonnay e hanno investito tutto nel biologico e nel naturale, per il loro amore verso la natura e la terra. Si potrà conoscere e degustare il loro vino in occasione di “Enotica 2017”, il festival del vino e della sensualità, giunto alla VII edizione. Apre oggi e  fino al 19 marzo al Forte Prenestino, storico spazio occupato, a Roma. “Odori, sapori ed effusioni da un altro mondo possibile”. E’ questo il motto di Enotica 2017, che vuole promuovere un vino critico, naturale e biologico.

 

Oltre al vino ci saranno, musica, djset, video, concerti e musica dal vivo, come il burlesque, la musica ska, il rock e la musica dance. Una tre giorni dedicata  al vino e al connubio tra Eros e Dionisio, Bacco per i romani.

Le degustazioni si terranno in una location particolare:  le Centocelle sotterranee del Forte, che si trasformeranno  in luogo dove conoscere i prodotti dei vignaioli, assaggiare vino e incontrare  etichette come  quelle di Claudio Solito dell’azienda agricola La Viranda, in Piemonte, in provincia di Asti che produce rossi come: il Sol dell’avvenire, Libertario, Futuro Rosso e Santa Libera dei Ribelli.

Con un occhio strizzato all’amore e alla Romagna si potrà conoscere Il Fornaio dell’ Amore, Daniele Marziali, famoso per la sua crema enorotica, a base di vino, cioccolato e nocciole. Con il suo piccolo forno “Resistenza enogastonomica di Romagna” crea  specialità di dolci e biscotti e vino  come un bacio al sangiovese, o voci di piacere.

Altro protagonista è il Cibo, con una ricca offerta di prodotti contadini provenienti da diversi territori europei, che esaltano l’importanza della biodiversità insieme alla produzione biologica, come quelli di "Terra Terra", progetto di un mercato auto-organizzato da produttori locali e biologici.

Uno degli obiettivi di Enotica è quello –  affermano gli organizzatori-  "di esaltare i prodotti degli artigiani del vino e dei cibi biologici e biodinamici e favorire  l’incontro con i consumatori, esaltando il consumo critico e consapevole, che presuppone la conoscenza dei prodotti, il desiderio di trasparenza sui prezzi, la cura dell’impatto ambientale”. Tutto in  nome del libero mercato che fa bene a chi produce e a chi consuma, un vino con provenienza certificata, che non specula sul prezzo, che rispetta l’ecosistema e rigorosamente non filtrato e deviato dalla produzione agricola industriale di massa.
 
L’idea è nata dall’esperienza dell’Enoteca Forte Prenestino, che dal 2004 persegue il percorso iniziato dall’ anarco-enologo Luigi Veronelli, con l’ambizioso obiettivo di contrastare le catene di distribuzione, per riscoprire la sensorialità del gusto e immaginare un circuito virtuoso tra qualità dell’ambiente, della produzione e delle relazioni sociali. Anche quest’anno si potrà votare il vino più "Enotico".
 
 
IL PROGRAMMA
Si inizia Venerdì 17 Marzo. Nei sotterranei con la Degustazione dei vini dalle 16.00 alle 22.00. nelle celle  si troverà il fornaio dell’Amore e le sue “Dolci Effusioni”. Protagonista anche la musica con Dj set e  musica ska della band Skasso, a seguire il cantautore  Adriano Bono,  e a concludere la serata a ritmi di  swing in compagnia di The Club Swing Band.
Sabato 18 marzo, protagonisti saranno sempre i vini con  degustazione dalle 16.00 alle 22.00. Si proseguirà la serata con  dj set e con  uno spettacolo, a base di burlesque di Lilith Primavera, e  poi musica funky con le band: Funky Pushertz, e musica irriverente con il concerto dei Kutso, per poi concludere con una sonorità swing, funky e dance con i Lemon Squeezers.
Domenica 19 Marzo nelle celle ci sarà la  degustazione di  vini, dalle 14.00 alle 20.00,  e poi  la domenica proseguirà con una versione più soft e più familiare di Enotica, l' eros lascia il posto  al buon cibo naturale e alla convivialità. E poi spazio alla musica con il  concerto dei Pink Puffers, e dei Wogiagia.
 
Per maggiori informazioni: Forte Prenestino, via F. Delpino, Roma, da oggi fino a domenica 19 marzo, orario degustazioni; oggi dalle 17 alle 22, il 18 dalle 15 alle 21 e domenica 19 marzo dalle 14 alle 20 con ingresso: 5 euro, www.enotica.net.  
  
 


© RIPRODUZIONE RISERVATA

Venerdì 17 Marzo 2017 - Ultimo aggiornamento: 18-03-2017 19:05

Paolo Bonolis sbarca su Instagram, ecco cosa fa la moglie
Video

Paolo Bonolis sbarca su Instagram, ecco cosa fa la moglie

  • Charles Aznavour, da tutto il mondo per lo chansonnier senza età

    Charles Aznavour, da tutto il mondo per lo...

  • Pierdavide Carone torna con il quarto album

    Pierdavide Carone torna con il quarto album

  • Paolo Villaggio, Montesano: «Ce ne vorrebbero di uomini come lui»

    Paolo Villaggio, Montesano: «Ce ne...

  • Pavarotti, Nicoletta Mantovani: racconteremo la sua anima

    Pavarotti, Nicoletta Mantovani: racconteremo...

  • LA MUMMIA con Tom Cruise – Secondo trailer italiano ufficiale

    LA MUMMIA con Tom Cruise – Secondo...

  • "Lei non è un uomo...è una merdaccia": il ragionier Fantozzi e la signorina Silvani

    "Lei non è un uomo...è...

  • E’ morto a Roma l’attore Paolo Villaggio

    E’ morto a Roma l’attore Paolo...

Prev
Next
COMMENTA LA NOTIZIA
0 di 0 commenti presenti

CULTURA

CINEMA

TELEVISIONE

MUSICA