ACCEDI AL Il Messaggero.it


oppure usa i dati del tuo account

Kara Mc Cullough, la nuova miss America è nata a Napoli

Kara Mc Cullough, la nuova miss America è nata a Napoli

Ha 25 anni ed è una scienziata della NRC, la commissione che regola l'uso civile dell'energia nucleare negli Stati Uniti, la nuova Miss Usa 2017. Rappresentante del Distretto della Columbia, Kara McCullough ha battuto, nella finale del concorso che si è svolta a Las Vegas, Miss Minnesota Meridith Gould e Miss New Jersey Chhavi Verg, aggiudicandosi così la possibilità di rappresentare gli Stati Uniti a Miss Universo.
 

 

McCullough è nata a Napoli - il padre era un militare della Marina Usa - e cresciuta a Virginia Beach. Ha studiato chimica nucleare presso la South Carolina State University e ha stupito i giudici con le sue risposte, mentre i produttori l'hanno definita «una delle concorrenti più intelligenti nella storia recente». Nell'intervista di rito prima dell'incoronazione Kara ha infatti affrontato temi importanti come il femminismo e la sanità americana che hanno scatenato un dibattito sui social media.

Alla prima domanda, sul sistema sanitario, ha risposto che si tratta di «un privilegio per chi, come me, ha un posto di lavoro. Dobbiamo quindi continuare a lavorare per avere assistenza sanitaria e posti di lavoro per tutti i cittadini americani». Quanto al femminismo, la 25enne preferisce che «si parli di uguaglianza tra i sessi, sopratutto quando si tratta di lavoro». «Spero di ispirare le donne che sono interessate ai campi della tecnologia, ingegneria e matematica. Niente è difficile se ci si lavora davvero», ha detto infine.


© RIPRODUZIONE RISERVATA

Lunedì 15 Maggio 2017 - Ultimo aggiornamento: 17-05-2017 19:36

Maneskin, Ilenia Pastorelli "corteggia" Damiano: «Che je posso da' un bacetto?»
Video

Maneskin, Ilenia Pastorelli "corteggia" Damiano: «Che je posso da' un bacetto?»

  • "L'ora più buia", il film su Churchill arriva nelle sale: la clip esclusiva

    "L'ora più buia", il...

  • Arisa e il vero motivo della sua trasformazione: «Non seguirmi più se non ti piace»

    Arisa e il vero motivo della sua...

  • Golden Globe, l'ovazione delle star per Ophrah Winfrey

    Golden Globe, l'ovazione delle star per...

  • Box Office, Jumanji domina il box office ma la sorpresa è Paola Cortellesi - di Gloria Satta

    Box Office, Jumanji domina il box office ma...

  • Tre anni senza Pino Daniele: un cofanetto speciale per ricordarlo

    Tre anni senza Pino Daniele: un cofanetto...

  • X Factor 11, Licitra emozionato: «Dedico la mia vittoria a Zampaglione e a mio nonno»

    X Factor 11, Licitra emozionato:...

  • Ferzan Ozpetek e la visita al Messaggero

    Ferzan Ozpetek e la visita al Messaggero

Prev
Next
COMMENTA LA NOTIZIA
1 di 1 commenti presenti
2017-05-15 20:12:12
Mi dispiace per te cara Miss USA....Bella pure che tu sia. hai sbagliato nel dire che l'assistenza sanitaria e' un privilegio....Basta con queste mostruosita' republicane.......L'assistenza sanitaria deve essere un RIGHT per ogni cittadino....e cosi e' nel resto del mondo Occidentale

CULTURA

CINEMA

TELEVISIONE

MUSICA