Giorgio Lupano e "Figli di un Dio minore": quando l'amore è senza parole
  • 232
Un'unione tra due mondi che parlano lingue diverse ma sul palcoscenico riescono ad incontrarsi. E' in scena al Teatro Greco fino al 19 gennaio «Figli di un Dio minore», primo adattamento italiano diretto da Marco Mattolini della pièce di Mark Medoff sbarcata sul grande schermo nel 1986. Giorgio Lupano interpreta James Leeds, giovane logopedista che si innamora di Sarah, sorda dalla nascita come la sua coprotagonista, l'attrice Rita Mazza. Per lo spettacolo Lupano ha dovuto imparare la lingua dei segni. «Un...

Continua a leggere sul Messaggero in edicola o sul Messaggero Digital

+TUTTE LE FOTOGALLERY DI SPETTACOLI e CULTURA