ACCEDI AL Il Messaggero.it


oppure usa i dati del tuo account

"Mamma mia", la versione italiana sbarca a teatro con Ward, Conticini e Muniz

"Mamma mia", versione italiana a teatro con Ward, Conticini e Muniz

Massimo Romeo Piparo, direttore artistico del Sistina, parla della sua nuova creatura «Una festa per sole donne in cui la vera protagonista è la musica. Centrali nello spettacolo saranno i 24 brani degli Abba che, messi tutti in fila, fanno rabbrividire non solo per la loro popolarità, cantabilità e ballabilità, ma anche per i ricordi che ci richiamano». Il musical Mamma Mia!, interpretato da tre attori molto amati dal pubblico, Luca Ward, Paolo Conticini e Sergio Muniz, debutterà il 7 e 8 luglio al Teatro Romano Antico di Ostia in anteprima nazionale. «Mi piaceva avere tre tipologie di maschio estivo spiega il regista e ho immaginato che venissero da Inghilterra, Italia e Spagna». In una lettura riveduta e corretta in chiave romana (il personaggio interpretato da Ward è di Ostia) dei ruoli che nel film omonimo furono di Pierce Brosnan, Stellan Skarsgard e Colin Firth. «Alla fine anticipa Piparo - uno dei tre si scoprirà essere il padre della protagonista ma si saprà un po' più avanti con una conclusione a sorpresa».
 

 


LA STORIA
A quasi 10 anni dal film con Meryl Streep che l'ha consacrato definitivamente nel 2008, il musical prodotto dalla PipArrow Entertainment e dal Teatro Sistina, dove arriverà per Natale, propone una versione italiana delle canzoni del celebre gruppo pop svedese, reinventando anche in parte la celebre storia di Sophie (qui Sofia) e di sua madre, Donna. La ragazza per il suo matrimonio vorrebbe essere accompagnata all'altare dal padre che non ha mai conosciuto. Decisa a sapere chi è, mette il naso nel diario di gioventù della mamma e invita alla cerimonia tre possibili candidati. Nel ruolo della madre Sabrina Marciano, già apprezzata in Billy Elliot. «La mia è una Donna forte ma fragile rivela l'attrice - perché ancora innamorata». Mentre a indossare i panni della promessa sposa è un'esplosiva 25enne, Eleonora Facchini, che con il suo talento è riuscita a sbaragliare le avversarie durante le affollatissime audizioni. «Di lei assicura il regista talent scout - sentiremo parlare presto». «Mamma Mia! è uno di quei musical che si sogna un po' tutta la vita conclude - soprattutto chi come me è cresciuto sulle note degli Abba». Tra le canzoni di questa commedia romantica, successi senza tempo come: Dancing Queen, The winner takes it all e Super Trouper. A essersi ispirato al film è Conticini, che vedremo nel ruolo di Sam. «Non me lo sarei perso per nulla al mondo confessa perché gli Abba rappresentano uno spaccato della nostra vita che non tornerà mai». Refrattario ai balletti si dichiara Ward, che doppia Brosnan da quasi 30 anni ma non è riuscito a farlo per Mamma Mia!. «Quando Piparo mi ha detto che il mio personaggio sarebbe stato un romano di Ostia ammette - ho pensato che mi sarei rifatto dell'occasione perduta».
Teatro Antico Di Ostia, 7-8 luglio, ore 21.15

 


© RIPRODUZIONE RISERVATA

Venerdì 30 Giugno 2017 - Ultimo aggiornamento: 04-07-2017 22:21

Toro Scatenato, il film di Scorsese con De Niro sulla vita di La Motta: la scena del pugno
Video

Toro Scatenato, il film di Scorsese con De Niro sulla vita di La Motta: la scena del pugno

  • Floris: a dimartedì la satira di Gene Gnocchi, ci occuperemo anche di sport

    Floris: a dimartedì la satira di Gene...

  • Gaffe a Miss Italia, Facchinetti confonde Garko con Raoul Bova

    Gaffe a Miss Italia, Facchinetti confonde...

  • L'ex velina Alessia Reato: «Tornerò in tv con un ruolo inedito. Intanto Mikaela goditi Striscia la notizia»

    L'ex velina Alessia Reato:...

  • Abel Ferrara, regista: «Roma non sarà mai come Londra, o Parigi»

    Abel Ferrara, regista: «Roma non...

  • Maltempo a Roma, allagati gli studi Rai della Prova del cuoco: la prima puntata ha rischiato di saltare

    Maltempo a Roma, allagati gli studi Rai...

  • Valeria Golino nei panni di una non vedente: «Così ho imparato a recitare senza usare gli occhi»

    Valeria Golino nei panni di una non vedente:...

  • Torna Tale e quale show, Carlo Conti: «Sanremo? Meglio fermarsi un attimo»

    Torna Tale e quale show, Carlo Conti:...

Prev
Next
COMMENTA LA NOTIZIA
0 di 0 commenti presenti

CULTURA

CINEMA

TELEVISIONE

MUSICA