ACCEDI AL Il Messaggero.it


oppure usa i dati del tuo account

Il mito di Michael Jackson rivive nello show-tributo di Sergio Cortés

Sergio Cortés sosia di Michael Jackson

Sul palcoscenico diventa Michael Jackson. Si muove, balla e canta come fosse il compianto re del pop. All'anagrafe è Sergio Cortés, spagnolo di Barcellona, professione sosia, o meglio imitatore. La sua incredibile somiglianza fisica, unita alla dedizione per le canzoni e per i passi di Jacko, lo hanno reso talmente popolare tra i fan dell'originale, che dopo la morte della pop star, Cortés ha iniziato a girare il mondo con lo spettacolo Michael Jackson Live Tribute: uno show di due ore, arricchito da una band di cinque musicisti, sei ballerini e costumi molto curati, in cui l'artista spagnolo reinterpreta i maggiori successi del re del pop. Da Smooth Criminal a Billie Jean, passando per Bad e Thriller. Sarebbe un lungo elenco di hit. E la formula sembra funzionare anche in Italia, dove il mix di nostalgia e sorpresa generato dalla performance di Cortés, ha portato lo show in diverse città.
 

 

Dopo il successo a Torino e Milano, sabato 13 gennaio sarà la volta di Roma (al Teatro Brancaccio) e poi il tour proseguirà a Verona, Bologna e Jesolo. Sulla sua pagina Facebook, seguita da ben 69 mila followers, a testimonianza di un fenomeno che va oltre la nicchia, Sergio Cortés racconta la sua storia. Una passione sbocciata da ragazzino, con l'ascolto dei Jackson Five, cresciuta studiando le sue coreografie nei videoclip, fino al colpo di fortuna, quando venne assunto per fare la sua controfigura. «Nel 1994, quando Michael Jackson si stava sposando a Santo Domingo con Lisa Marie Presley» racconta in un post Cortés «feci la sua controfigura, mostrandomi in pubblico al suo posto per sviare la stampa». Tre anni dopo, ci fu un breve incontro in un hotel. Il fan che incontra il suo mito, giusto il tempo di un autografo. Tutto quello che seguì è contenuto oggi, in questo tributo: un viaggio musicale e nostalgico nel mondo di Michael Jackson. 


© RIPRODUZIONE RISERVATA

Venerdì 12 Gennaio 2018 - Ultimo aggiornamento: 17-01-2018 17:09

Maneskin, Ilenia Pastorelli "corteggia" Damiano: «Che je posso da' un bacetto?»
Video

Maneskin, Ilenia Pastorelli "corteggia" Damiano: «Che je posso da' un bacetto?»

  • "L'ora più buia", il film su Churchill arriva nelle sale: la clip esclusiva

    "L'ora più buia", il...

  • Arisa e il vero motivo della sua trasformazione: «Non seguirmi più se non ti piace»

    Arisa e il vero motivo della sua...

  • Golden Globe, l'ovazione delle star per Ophrah Winfrey

    Golden Globe, l'ovazione delle star per...

  • Tre anni senza Pino Daniele: un cofanetto speciale per ricordarlo

    Tre anni senza Pino Daniele: un cofanetto...

  • X Factor 11, Licitra emozionato: «Dedico la mia vittoria a Zampaglione e a mio nonno»

    X Factor 11, Licitra emozionato:...

  • Ferzan Ozpetek e la visita al Messaggero

    Ferzan Ozpetek e la visita al Messaggero

  • Lacrime ed emozione alla camera ardente di Lando Fiorini

    Lacrime ed emozione alla camera ardente di...

Prev
Next
COMMENTA LA NOTIZIA
0 di 0 commenti presenti

CULTURA

CINEMA

TELEVISIONE

MUSICA