ACCEDI AL Il Messaggero.it


oppure usa i dati del tuo account

New York, addio al circo Barnum: con l'ultimo spettacolo è calato il sipario

Addio allo storico circo Barnum: con l'ultimo spettacolo è calato il sipario

Addio circo Barnum. Per una volta lo spettacolo non continua. Dopo 146 anni cala il sipario sul "più grande spettacolo del mondo". Il proprietario del Ringling Bros. e Barnum & Bailey Circus l'aveva annunciato a gennaio e così è andata. Lo show ha chiuso per sempre con uno spettacolo andato in scena domenica a New York. Il circo chiude per una serie di ragioni: il calo di pubblico combinato con gli alti costi di gestione, oltre alle battaglie con i gruppi per i diritti degli animali. «Non c'è una sola motivazione per la chiusura», aveva detto a inizio anno Kenneth Feld, presidente e CEO di Feld Entertainment. «E' stata una decisione molto difficile per me e per tutta la famiglia».
 

 

L'azienda aveva dato la notizia ai dipendenti dopo gli spettacoli a Orlando e Miami. Il circo, con i suoi animali esotici, i costumi sgargianti e gli acrobati che sfidavano la morte, è stato un intrattenimento amatissimo negli Stati Uniti a partire dalla metà del 1800. Allora Phineas Taylor Barnum mise su uno spettacolo itinerante con tanti animali e tante stranezze (esibiva ad esempio una schiava dicendo che aveva 161 anni e che era la ex nutrice del presidente George Washington). Poi si unì al suo rivale James Anthony Bailey, creando una enorme struttura. Dopo la sua morte la gestione passò ai cinque fratelli Ringling, abili nella giocoleria. Durante tutta la prima parte del ventesimo secolo il circo Barnum si spostò in treno in lungo e in largo per l'America, allietando il pubblico di tutte le età. Poi, con l'arrivo di cinema, tv e videogiochi, l'interesse è andato mano a mano scemando fino all'annuncio della chiusura.


© RIPRODUZIONE RISERVATA

Lunedì 22 Maggio 2017 - Ultimo aggiornamento: 22:07

Maneskin, Ilenia Pastorelli "corteggia" Damiano: «Che je posso da' un bacetto?»
Video

Maneskin, Ilenia Pastorelli "corteggia" Damiano: «Che je posso da' un bacetto?»

  • "L'ora più buia", il film su Churchill arriva nelle sale: la clip esclusiva

    "L'ora più buia", il...

  • Arisa e il vero motivo della sua trasformazione: «Non seguirmi più se non ti piace»

    Arisa e il vero motivo della sua...

  • Golden Globe, l'ovazione delle star per Ophrah Winfrey

    Golden Globe, l'ovazione delle star per...

  • Box Office, Jumanji domina il box office ma la sorpresa è Paola Cortellesi - di Gloria Satta

    Box Office, Jumanji domina il box office ma...

  • Tre anni senza Pino Daniele: un cofanetto speciale per ricordarlo

    Tre anni senza Pino Daniele: un cofanetto...

  • X Factor 11, Licitra emozionato: «Dedico la mia vittoria a Zampaglione e a mio nonno»

    X Factor 11, Licitra emozionato:...

  • Ferzan Ozpetek e la visita al Messaggero

    Ferzan Ozpetek e la visita al Messaggero

Prev
Next
COMMENTA LA NOTIZIA
0 di 0 commenti presenti

CULTURA

CINEMA

TELEVISIONE

MUSICA