ACCEDI AL Il Messaggero.it


oppure usa i dati del tuo account

The Bodyguard, il film cult rivive al Sistina con Ettore Bassi

(Foto di Luca Vantusso)

Un thriller e una storia d'amore che fondono insieme passione e azione. È "The Bodyguard", film cult del 1992 con Whitney Houston e Kevin Kostner che, a 25 anni dall'uscita nelle sale e a 5 anni dalla scomparsa della Houston, diventa musical e debutta in esclusiva assoluta per l'Italia, da venerdì prossimo, al Teatro Sistina di Roma, con Ettore Bassi nel ruolo che fu di Kostner. Prodotto da Wizard Productions e scritto da Alexander Dinelaris, il musical è la fedele trasposizione teatrale del film: Frank Farmer, ex agente dei servizi segreti, viene ingaggiato come guardia del corpo per proteggere la rockstar Rachel Marron da un misterioso e pericoloso stalker. La convivenza non è semplice e si complica ulteriormente quando entrano in gioco i loro reciproci sentimenti.

La storia nasce dall'idea di Lawrence Kasdan noto produttore, sceneggiatore e regista americano, autore dopo "The Bodyguard" di altre indimenticabili sceneggiature come "Indiana Jones e I Predatori dell'Arca Perduta", "Star Wars: l'Impero Colpisce Ancora", "Star Wars: il Ritorno dello Jedi" e l'ultimo capitolo della celebre saga "Star Wars: il Risveglio della Forza". Quello in arrivo a Roma è un importante allestimento da due milioni di euro, una scenografia imponente, spettacolari effetti speciali e una colonna sonora composta dai più grandi successi di Whitney Houston. Lo stesso soundtrack originale è ancora oggi il più venduto al mondo con più di 45 milioni di copie acquistate, e nell'adattamento teatrale verrà ulteriormente arricchito con altre grandi hit di Whitney Houston.

Il team dei creativi, guidati dal regista Federico Bellone, ha scelto Ettore Bassi, già apprezzato per il suo talento e i suoi ruoli da protagonista in serie tv poliziesche, per dar vita all'affascinante guardia del corpo Frank Farmer, ruolo reso memorabile da una vera e propria icona di Hollywood come Kevin Costner. Le canzoni di Whitney Houston saranno cantate da Helen Tesfazghi (Rachel Marron) e Loredana Fadda (Niki Marron). A completare il cast ci saranno Piero Di Blasio (Sy Spector), Russell Russell (Bill Devaney), Daniele Balconi (lo stalker), Fabrizio Corucci (Tony Scibelli), Felice Lungo, Giuseppe Verzicco, Samuele Cavallo, Antonio Catalano, Alessia Losavio, Yaimara Gomez Fabre, Alessandra Ruina e Daniela Ribezzo. Killian Bellay, Luca Fabbri e Damian Samb si alterneranno nel ruolo di Fletcher, il figlio di Rachel. In Italia i diritti originali di "The Bodyguard" sono stati acquisiti da Wizard Productions che ne curerà tutta la produzione esecutiva. Compartecipano alla produzione del musical, attraverso quote di investimento, un pool di imprenditori e diverse realtà teatrali italiane: Gemma Ghizzo, Antico Teatro Pagliano srl, Ariston srl, Alexandre Astier, DecemberSevens 2000 srl, Duemilagrandieventi srl, Fabrizio Dal Pont, Grattacielo snc.


(Foto di Luca Vantusso)


© RIPRODUZIONE RISERVATA

Martedì 14 Novembre 2017 - Ultimo aggiornamento: 16-11-2017 17:17

Lacrime ed emozione alla camera ardente di Lando Fiorini
Video

Lacrime ed emozione alla camera ardente di Lando Fiorini

  • Lando Fiorini, il figlio Francesco: «Un grande romanista, ma amato anche dai laziali»

    Lando Fiorini, il figlio Francesco:...

  • "Bevi qualcosa Pedro", il libro di Tullio Solenghi/ La videointervista

    "Bevi qualcosa Pedro", il libro di...

  • Jovanotti presenta «Oh, vita!», il suo ultimo cd e il libro «Sbam»

    Jovanotti presenta «Oh, vita!»,...

  • Cesare Cremonini sbarca all'Olimpico: «Che emozione, ci festeggiai lo scudetto della Roma»

    Cesare Cremonini sbarca all'Olimpico:...

  • Max Giusti da sempre più “Cattivissimo me” in home video a “Va tutto bene” al teatro Olimpico

    Max Giusti da sempre più...

  • Gianni Morandi "a cento all'ora": canta l'amore con le canzoni d'autore scritte per lui

    Gianni Morandi "a cento...

  • Morgan: «Fabrizio De André un manuale d’istruzione contro l’ipocrisia»

    Morgan: «Fabrizio De André un...

Prev
Next
COMMENTA LA NOTIZIA
0 di 0 commenti presenti

CULTURA

CINEMA

TELEVISIONE

MUSICA