ACCEDI AL Il Messaggero.it


oppure usa i dati del tuo account

Digitalife, il progetto tra nuove tecnologie e arte digitale

Digitalife (foto Nicola Dalla Mura - Agenzia Toiati)

Esplorare le nuove tecnologie attraverso l’arte digitale. Questo è da sempre l’obiettivo di Digitalife, progetto che nasce da un’idea di Monique Veaute all’interno del Romaeuropa Festival diretto da Fabrizio Grifasi. Giunto alla sua ottava edizione, Digitalife per la prima volta è allestito al Palazzo delle Esposizioni. Il titolo e il tema di quest’anno è “Where are we now?”, domanda che ben si inserisce nel solco dell’indagine contemporanea che la rassegna rappresenta. 
 

 

«Per noi è una sfida continua - dichiara Monique Veaute, Presidente della Fondazione Romaeuropa - perché l’arte è il futuro. Il cambiamento è ormai costante e oggi iniziamo a prendere coscienza dell’arrivo delle nuove tecnologie nella vita quotidiana. In "Digitalife" si instaura un rapporto diverso con l'opera, ci si entra dentro diventandone protagonisti. Romaeuropa ha nel suo DNA la ricerca: prima lo abbiamo recepito sul palcoscenico grazie ad artisti come Robert Lepage o Giorgio Barberio Corsetti e poi ci siamo accorti che c’era uno slittamento dentro l’arte contemporanea e la vita».

Sei maxi installazioni, sette le stanze occupate dal futuro digitale con una piattaforma per il pubblico più giovane intitolata KizArt (ideato da Raffaella Frascarelli), una selezione di opere video della Biennale de l’Image en Mouvement e appuntamenti con talk e approfondimenti. Ipnotica l’installazione Phosphor di Robert Henke in cui la luce ultravioletta proiettata su uno strato di polvere di fosforo realizza paesaggi temporanei, mentre i Granular-Synthesis propongono <360>, creazione immersiva in 3D che ingloba il pubblico in un universo audiovisivo teatrale. 


Digitalife
7 ottobre 7 gennaio 
Palazzo delle Esposizioni 
Via Nazionale 194
www.palazzoesposizioni.it


© RIPRODUZIONE RISERVATA

Venerdì 6 Ottobre 2017 - Ultimo aggiornamento: 09-10-2017 08:09

X Factor 11, Licitra emozionato: «Dedico la mia vittoria a Zampaglione e a mio nonno»
Video

X Factor 11, Licitra emozionato: «Dedico la mia vittoria a Zampaglione e a mio nonno»

  • Lacrime ed emozione alla camera ardente di Lando Fiorini

    Lacrime ed emozione alla camera ardente di...

  • Lando Fiorini, il figlio Francesco: «Un grande romanista, ma amato anche dai laziali»

    Lando Fiorini, il figlio Francesco:...

  • "Bevi qualcosa Pedro", il libro di Tullio Solenghi/ La videointervista

    "Bevi qualcosa Pedro", il libro di...

  • Jovanotti presenta «Oh, vita!», il suo ultimo cd e il libro «Sbam»

    Jovanotti presenta «Oh, vita!»,...

  • Cesare Cremonini sbarca all'Olimpico: «Che emozione, ci festeggiai lo scudetto della Roma»

    Cesare Cremonini sbarca all'Olimpico:...

  • Max Giusti da sempre più “Cattivissimo me” in home video a “Va tutto bene” al teatro Olimpico

    Max Giusti da sempre più...

  • Gianni Morandi "a cento all'ora": canta l'amore con le canzoni d'autore scritte per lui

    Gianni Morandi "a cento...

Prev
Next
COMMENTA LA NOTIZIA
2 di 2 commenti presenti
2017-10-07 21:13:56
Per noi è una sfida continua - dichiara Monique Veaute, Presidente della Fondazione Romaeuropa - perché l’arte è il futuro non avete idea di cosa sia l' arte, che è la "sintesi del pensiero e sentimento in un gesto estetico"
2017-10-08 14:23:11
la rotazione della supercazzola che materializza antani temporanei.

CULTURA

CINEMA

TELEVISIONE

MUSICA