ACCEDI AL Il Messaggero.it


oppure usa i dati del tuo account

Autunno a tutta fiction: da “Montalbano”, a “Don Matteo”, a “Squadra antimafia”

Un'immagine della fiction Montalbano

Da Vanessa Incontrada a Vittoria Puccini e Giusy Buscemi, da Elio Germano a Luca Zingaretti, da Alessio Boni a Giancarlo Giannini, Guido Caprino, Luca Marinelli, Valerio Mastandrea, da Francesco Montanari e Claudio Gioè a Giampaolo Morelli, solo per citarne alcuni, per la Rai. Da Raoul Bova a Gianni Morandi, da Giulia Michelini a Luca e
Paolo, Daniele Liotti e Nicole Grimaudo per Mediaset.

Si prepara un autunno a tutta fiction per Rai e Mediaset, a colpi di star. Sulle reti del servizio pubblico tornano su Rai1 serie amate come “Provaci ancora Prof! 7”; la seconda stagione del “Paradiso delle Signore”, rivelazione negli ascolti dell'anno scorso, con Giuseppe Zeno, Giusy Buscemi e Alessandro Tersigni; “È arrivata la felicità”, il family con Claudio Santamaria, Claudia Pandolfi, Alessandro Roja che ha saputo raccontare la realtà di oggi attraverso le chiavi della commedia e del racconto sentimentale.
Ma anche serie evento, dal comedy al crime, come le quattro nuove puntate di “Sotto copertura”, con Claudio Gioè, Alessandro Preziosi e Bianca Guaccero, ispirata a fatti realmente accaduti,e le grandi fiction amate dal pubblico, “Don Matteo” con Terence Hill, “Il commissario Montalbano” con i nuovi episodi “La giostra degli scambi” e “Amore”, e “L'ispettore Coliandro” con Giampaolo Morelli (su Rai2), con la firma d'autore dei Manetti Bros, in concorso alla Mostra di Venezia con il film “Ammore e malavita”.

Tra le novità, Il cacciatore, la storia di Saverio Barone (interpretato da Francesco Montanari), giovane pubblico
ministero che dà la caccia alla mafia dopo le stragi di Capaci e via D'Amelio, all'inizio degli anni '90; Sirene, fantasy
ambientato nel golfo di Napoli, con Maria Pia Calzone e Luca Argentero. Una Livorno diversa farà da sfondo a “Romanzo Famigliare” di Francesca Archibugi, con Vittoria Puccini, Guido Caprino e, tra gli altri, Giancarlo Giannini, mentre negli allevamenti del Piemonte sarà ambientata “La strada di casa” con Alessio Boni.

Dopo il successo di “Di padre in figlia” Boni torna con questa serie che racconta la vita in una grande azienda agricola del Piemonte, nel ruolo di Fausto Morra che, rimasto in coma per cinque anni, al risveglio si rende conto che tutto è cambiato. Ma c'è anche la provincia piena di misteri di San Benedetto del Tronto con “Scomparsa”, con Vanessa Incontrada, Giuseppe Zeno ed Eleonora Gaggero. Due giovani svaniscono nel nulla, Sonia e Camilla. Quando la borsa di una delle due viene ritrovata in campagna, le indagini si fanno sempre più urgenti e frenetiche.

Al centro dei nuovi progetti Rai anche film e miniserie dedicate a personaggi che hanno segnato la storia del nostro
Paese, tra cui In arte Nino con Elio Germano dedicata a Manfredi, “La musica del silenzio” su Andrea Bocelli e “Principe libero” con Luca Marinelli sulla vita di De André. Marco Tullio Giordana firma la regia di “Due soldati” per Rai1: due ragazzi di vent'anni vivono nello stesso paese vicino Napoli, ma non si conoscono, Sasà scorta i camion che trasportano la droga, mentre Enzo è in missione in Afghanistan con l'esercito.
I loro mondi si fonderanno in maniera del tutto inaspettata. Mentre “Il capitano Maria”, sempre su Rai1, con Vanessa Incontrada e Giorgio Pasotti, racconterà la storia di Maria Guerra che dopo dieci anni torna nella propria città come comandante dei carabinieri.

Nell'offerta Mediaset il titolo che spicca è “ L'Isola di Pietro”, che segna il ritorno alla recitazione di Gianni Morandi.
Punta di diamante resta “Rosy Abate” - La Serie, spin off di Squadra Antimafia costruito sul personaggio interpretato da Giulia Michelini. Ispirata al film è “Immaturi” - La Serie con Luca e Paolo, Daniele Liotti e Nicole Grimaudo. Tornerà anche l'uomo d'oro per eccellenza della serialità di Canale 5, Raoul Bova, alle prese - ancora una volta - con il ruolo di “ Ultimo”.
L'attore non sarà invece nella serie Immaturi, nonostante fosse uno dei protagonisti dei due film. Quarta stagione per “Le tre rose di Eva”, torna “Squadra Mobile - Operazione Mafia Capitale”seconda stagione della serie Taodue. La società di Pietro Valsecchi ha confezionato anche il ciclo “Liberi Sognatori”, con il quale Canale 5 si riaffaccia nel campo della fiction di impegno civile. In programma anche “Victoria”, la serie tv prodotta di Itv ispirata alla Regina Vittoria.


© RIPRODUZIONE RISERVATA

Domenica 30 Luglio 2017 - Ultimo aggiornamento: 11-08-2017 21:30

Enrico Montesano: «Basta cinismo, serve più amore. Anche per Roma»
Video

Enrico Montesano: «Basta cinismo, serve più amore. Anche per Roma»

  • Domus Aurea, oro, porpora e gemme: risplende la sala di Achille

    Domus Aurea, oro, porpora e gemme: risplende...

  • Max Giusti torna a teatro con uno show sui tempi moderni: «E intanto sogno Sanremo»

    Max Giusti torna a teatro con uno show sui...

  • Gerry Scotty e il finto "milionario" da Cattelan: lo scherzo a un telespettatore

    Gerry Scotty e il finto...

  • Festival Sanremo, lacrime di commozione per Hunziker dopo complimenti di Baglioni

    Festival Sanremo, lacrime di commozione per...

  • L'addio di Elio, da Sanremo al musical Spamalot: «Ma in pensione mai»

    L'addio di Elio, da Sanremo al musical...

  • Muccino, Impacciatore e Morelli a Ostia per la prima del film "A casa tutto bene"

    Muccino, Impacciatore e Morelli a Ostia per...

  • Sanremo, dai The Kolors a Lorenzo Baglioni sul palco impazza il gesto del piccione: ecco perché

    Dai The Kolors a Shaggy sul palco impazza il...

Prev
Next
COMMENTA LA NOTIZIA
1 di 1 commenti presenti
2017-08-04 14:49:51
..l'importante è tenere il popolo ad infimi livelli di cultura, così da dominarlo facilmente...

CULTURA

CINEMA

TELEVISIONE

MUSICA