ACCEDI AL Il Messaggero.it


oppure usa i dati del tuo account

Bruno dei Fichi d'India, malore sul palco operato per emorragia cerebrale

Bruno Arena con Melita Toniolo (Twitter)

ROMA - L'artista Bruno Arena, noto al pubblico televisivo come uno dei Fichi d'India, ha accusato un malore giovedž sera, al termine del suo intervento durante la registrazione della seconda puntata di Zelig. » stato immediatamente trasportato all'Ospedale San Raffaele di Milano dove gli Ť stata riscontrata un'emorragia cerebrale. Arena Ť stato operato e l'intervento Ť riuscito.



Il messaggio degli amici. Gli autori di Zelig e la produzione dello show augurano all'attore un pronto recupero: ¬ęTutta la squadra di Canale 5 √® vicina alla famiglia di Arena e manda un abbraccio e un in bocca al lupo a Bruno, sicuri di rivederlo al pi√Ļ presto sul palco¬Ľ.


© RIPRODUZIONE RISERVATA

Venerdì 18 Gennaio 2013 - Ultimo aggiornamento: 30-01-2013 12:53

Gianni Morandi "a cento all'ora": canta l'amore con le canzoni d'autore scritte per lui
Video

Gianni Morandi "a cento all'ora": canta l'amore con le canzoni d'autore scritte per lui

  • Malika Ayane al MessaggeroTv: «Meglio essere strega che ipocrita»

    Malika Ayane al MessaggeroTv: «Meglio...

  • Malika Ayane ospite al MessaggeroTv: il backstage

    Malika Ayane ospite al MessaggeroTv: il...

  • Federica Panicucci al posto di Barbara D'Urso al Capodanno di Canale 5: ecco il vero motivo della decisione

    Federica Panicucci al posto di Barbara...

  • Dove sono Benedetta Parodi e Claudio Lippi? Rivoluzione a Domenica in: ecco cosa è successo

    Dove sono Benedetta Parodi e Claudio Lippi?...

  • Noel Gallagher: «Il mio cosmic rock in “Who built the moon»

    Noel Gallagher: «Il mio cosmic rock in...

  • Johnny Depp nel nuovo video di Marilyn Manson: orge e lingerie fetish

    Johnny Depp nel nuovo video di Marilyn...

  • Facchinetti e Fogli di nuovo "Insieme". «Vi aspettiamo al Palalottomatica»

    Facchinetti e Fogli di nuovo...

Prev
Next
COMMENTA LA NOTIZIA
0 di 0 commenti presenti

CULTURA

CINEMA

TELEVISIONE

MUSICA