ACCEDI AL Il Messaggero.it


oppure usa i dati del tuo account

Morto il maestro Bruno Canfora, scrisse per Mina e le Kessler

Canfora (Ansa)

È morto all'età di 92 anni il celebre direttore d'orchestra Bruno Canfora, nella sua casa in Valnestore, vicino Tavernelle, alle porte di Perugia, dove è vissuto dopo il ritiro dalle scene. La famiglia ha celebrato le esequie in forma privata, con una cerimonia religiosa nel locale cimitero. Canfora ha segnato un'epoca musicale e televisiva.

Con le sue canzoni sono cresciute generazioni e hanno fischiettato e ballato motivi straordinari, all'epoca cantati da altrettanti straordinari interpreti come Mina, Rita Pavone, Rocky Roberts e le Gemelle Kessler. Si devono a Canfora infatti, le musiche di sigle televisive e di canzoni italiane diventate famose nel mondo come «Da-da-um-pa» e «La notte è piccola per noi» per le gemelle Kessler; «Il ballo del mattone» e «Il geghegè» per Rita Pavone; «Stasera mi butto» per Rocky Roberts; «La vita» per Shirley Bassey; «Vorrei che fosse amore», «Sono come tu mi vuoi», per Mina, che accompagnò in una tournèe in Giappone.

Oltre che celebre direttore di orchestra, Bruno Canfora è stato compositore e arrangiatore di tanti brani e sigle di programmi tv entrati nella storia della musica italiana. Con l' orchestra della Rai fu protagonista di programmi-cult come «Studio Uno» e «Canzonissima», dall'edizione del 1959 con Nino Manfredi, Paolo Panelli e Delia Scala. Canfora aveva lasciato il mondo dello spettacolo nel 1995. Fu anche direttore artistico del Festival di Sanremo.


L' ultima sua partecipazione fu a «Papaveri e Pavere» con Pippo Baudo e Giancarlo Magalli. «Da allora è rimasto dietro le quinte - dice il figlio Daniele, anch' egli musicista - ma non ha mai abbandonato la musica: è stato molto vicino all'orchestra della Rai, di cui è sempre stato un punto di riferimento, e ha curato fino a dieci anni fa gli arrangiamenti dei brani di alcuni musicisti».


© RIPRODUZIONE RISERVATA

Domenica 6 Agosto 2017 - Ultimo aggiornamento: 07-08-2017 18:55

X Factor 11, Licitra emozionato: «Dedico la mia vittoria a Zampaglione e a mio nonno»
Video

X Factor 11, Licitra emozionato: «Dedico la mia vittoria a Zampaglione e a mio nonno»

  • Lacrime ed emozione alla camera ardente di Lando Fiorini

    Lacrime ed emozione alla camera ardente di...

  • Lando Fiorini, il figlio Francesco: «Un grande romanista, ma amato anche dai laziali»

    Lando Fiorini, il figlio Francesco:...

  • "Bevi qualcosa Pedro", il libro di Tullio Solenghi/ La videointervista

    "Bevi qualcosa Pedro", il libro di...

  • Jovanotti presenta «Oh, vita!», il suo ultimo cd e il libro «Sbam»

    Jovanotti presenta «Oh, vita!»,...

  • Cesare Cremonini sbarca all'Olimpico: «Che emozione, ci festeggiai lo scudetto della Roma»

    Cesare Cremonini sbarca all'Olimpico:...

  • Max Giusti da sempre più “Cattivissimo me” in home video a “Va tutto bene” al teatro Olimpico

    Max Giusti da sempre più...

  • Gianni Morandi "a cento all'ora": canta l'amore con le canzoni d'autore scritte per lui

    Gianni Morandi "a cento...

Prev
Next
COMMENTA LA NOTIZIA
0 di 0 commenti presenti

CULTURA

CINEMA

TELEVISIONE

MUSICA