ACCEDI AL Il Messaggero.it


oppure usa i dati del tuo account

Arriva in Italia la serie tv 'Il racconto dell'Ancella', candidato a 13 Emmy Awards

Arriva in Italia la serie tv 'Il racconto dell'Ancella', candidato a 13 Emmy Awards

E’ una serie tv  che agli Emmy Awards 2017, gli Oscar della televisione americana, ha la candidatura a 13 nomination: “The Handmaid’s tale –il racconto dell’ancella ”, prodotta da Mgm Television arriva in Italia, a settembre,  in anteprima su Timvision, la piattaforma televisiva della Tim. 10 episodi di una serie drammatica, ispirata al romanzo distopico della scrittrice femminista Margaret Atwood.

Siamo in un’ America dominata dal fanatismo religioso, dove nello stato totalitario di Gilead, le donne   sono considerate come oggetti di proprietà dello Stato, private di qualsiasi diritto. Le ancelle, uniche fertili fra tutte le donne rimaste sul pianeta, vivono nella residenza del Comandante in una sorta di schiavitù e chiamate a ripopolare un mondo ormai distrutto da guerre, terrorismo ed eventi naturali.  Sono divise in categorie: ci sono le mogli, le figlie, le non-donne e le ancelle,  sono proprietà degli uomini, a loro totalmente asservite, non possono leggere, non posso uscire da sole di casa e non possono lavorare. A subire il trattamento peggiore sono le Ancelle, le uniche fertili tra tutte le categorie, ridotte a meri animali da riproduzione.

 

La protagonista è l’ancella Difred, proprietà di Fred, il suo comandante, e gli episodi sono incentrati anche sul rapporto con le altre ancelle, che sono sottoposte a molti maltrattamenti.
Nel cast ci sono le star: Elisabeth Moss (Mad Men e vincitrice del Golden Globe per Top of the lake), Samira Wiley (Poussey in Orange is the new black), Alexis Bledel (Rory in Una mamma per amica, Sin City), Ann Dowd (The Leftovers, Masters of sex, Io e Marley) e Yvonne Strahovski (Dexter, Chuck). Lo showrunner è Bruce Miller (The 100), che è anche il produttore esecutivo insieme a  Warren Littlefield (Fargo), Daniel Wilson, Fran Sears e  Ilene Chaiken.
Il libro,”Il racconto dell’ancella”, dal quale la serie trae ispirazione, tratta temi molto forti e purtroppo attuali come la sottomissione della donna all’uomo, e quello delle violenze subite, e per questo è diventato una bandiera di alcuni movimenti  femministi.
In autunno sono attese anche altre serie sempre sul fronte drammatico, che è la categoria più prestigiosa. E sono: “Graves 2”, “Vikings 5”, “Mary Kills People”, “The Good Fight” e “Snatch” su TIMVISION.
 
 


© RIPRODUZIONE RISERVATA

Sabato 15 Luglio 2017 - Ultimo aggiornamento: 09:30

Toro Scatenato, il film di Scorsese con De Niro sulla vita di La Motta: la scena del pugno
Video

Toro Scatenato, il film di Scorsese con De Niro sulla vita di La Motta: la scena del pugno

  • Floris: a dimartedì la satira di Gene Gnocchi, ci occuperemo anche di sport

    Floris: a dimartedì la satira di Gene...

  • Gaffe a Miss Italia, Facchinetti confonde Garko con Raoul Bova

    Gaffe a Miss Italia, Facchinetti confonde...

  • L'ex velina Alessia Reato: «Tornerò in tv con un ruolo inedito. Intanto Mikaela goditi Striscia la notizia»

    L'ex velina Alessia Reato:...

  • Abel Ferrara, regista: «Roma non sarà mai come Londra, o Parigi»

    Abel Ferrara, regista: «Roma non...

  • Maltempo a Roma, allagati gli studi Rai della Prova del cuoco: la prima puntata ha rischiato di saltare

    Maltempo a Roma, allagati gli studi Rai...

  • Valeria Golino nei panni di una non vedente: «Così ho imparato a recitare senza usare gli occhi»

    Valeria Golino nei panni di una non vedente:...

  • Torna Tale e quale show, Carlo Conti: «Sanremo? Meglio fermarsi un attimo»

    Torna Tale e quale show, Carlo Conti:...

Prev
Next
COMMENTA LA NOTIZIA
0 di 0 commenti presenti

CULTURA

CINEMA

TELEVISIONE

MUSICA