ACCEDI AL Il Messaggero.it


oppure usa i dati del tuo account

Roma, i funerali di Isabella Biagini alla Chiesa degli Artisti

L'ultimo addio a Isabella Biagini in piazza del Popolo, poca gente per l'attrice "dimenticata"

Pochi vip e qualche decina di persone ai funerali di Isabella Biagini, morta a Roma sabato scorso. L'addio all'attrice si è svolto nella Chiesa degli Artisti di piazza del Popolo, la stessa di Fabrizio Frizzi. Tra i colleghi venuti a darle l'ultimo saluto il mago Silvan, Martufello, Pingitore e Leopoldo Mastelloni. Tra i familiari, il fratello Davide. Era stata la stessa attrice a chiedere che i suoi funerali si svolgessero in piazza del Popolo e fossero aperti al pubblico: purtroppo la poca gente presente ha testimoniato come la Biagini fosse stata dimenticata dal mondo dello spettacolo. 
 

 


© RIPRODUZIONE RISERVATA

Martedì 17 Aprile 2018 - Ultimo aggiornamento: 18-04-2018 16:41

La voce di una meraviglia della natura
Video

La voce di una meraviglia della natura

  • Piazza San Cosimato, l'ultima notte del Cinema America

    Piazza San Cosimato, l'ultima notte del...

  • Che fine hanno fatto Tullio Solenghi e Massimo Lopez dopo la morte di Anna Marchesini?

    Che fine hanno fatto Tullio Solenghi e...

  • Nino D'Angelo: «I neomelodici? Li ho inventati io»

    Nino D'Angelo: «I neomelodici? Li...

  • Alex Britti: «E ora sogno di suonare con Sting»

    Alex Britti: «E ora sogno di suonare...

  • Le dichiarazioni del Pirata Johnny Depp: «I love Rome»

    Le dichiarazioni del Pirata Johnny Depp:...

  • Bob Sinclar a Roma: "Io un'icona? Solo solo un dj..."

    Bob Sinclar a Roma: "Io un'icona?...

  • L'INCREDIBILE VIAGGIO DEL FACHIRO | Trailer Italiano - Ken Scott

    L'INCREDIBILE VIAGGIO DEL FACHIRO |...

Prev
Next
COMMENTA LA NOTIZIA
2 di 2 commenti presenti
2018-04-17 18:22:13
Mi dispiace che vi siano stati pochi partecipanti ai funerali della Biagini! Però, a mio avviso, è inopportuna la campagna che stanno facendo in televisione (La vita in diretta) criticando il fatto che non è stata riconosciuta la legge Bacchelli, a lei, a Leopoldo Mastelloni, e poi ci sono Barbara Bouchet, Corinne Clery, Alvaro Vitali, ecc. Viene chiesto allo Stato di avere rispetto per i lavoratori dello spettacolo, ma questi lavoratori che hanno guadagnato negli anni, più o meno bene, non sanno che devono pagare all'ente previdenziale i contributi necessari a mantenere, in vecchiaia, un livello dignitoso di vita. O glieli devono pagare quelle persone che nel corso della loro vita hanno guadagnato molto meno di loro!!!
2018-04-18 11:49:16
è tutto molto triste. questi personaggi sono stati famosi per una parte della loro vita, ma sinceramente trovo patetico che ci si aspetti (anche da loro stessi) che questa celebrità sia immortale... con tutto il rispetto, la Biagini secondo me non è stata questa stella dello spettacolo per la quale ci si possa aspettare un riconoscimento universale... viste poi le sue condizioni negli ultimi tempi, forse sarebbe stato meglio mantenere un profilo basso.

CULTURA

CINEMA

TELEVISIONE

MUSICA