ACCEDI AL Il Messaggero.it


oppure usa i dati del tuo account

Oscar 2018, record e grandi assenti: 12 cose che (forse) non sapete

Oscar 2018: 12 cose che (forse) non sapete sulla notte più glam dell'anno

Pronti per seguire questa notte la 90/a Notte degli Oscar? Tra curiosità, sorprese e grandi assenti di questa edizione da record, 12 cose che (forse) non sapete.

DONNE DA RECORD
Meryl Streep diventa l'attrice con più nomination nella storia degli Oscar (21) grazie al suo ruolo in The Post. Rachel Morrison è la prima donna a ricevere una candidatura per la miglior fotografia con Mudbound. Greta Gerwig è la quinta donna nominata per la miglior regia nella storia degli Oscar, con il film Lady Bird

SPIELBERG E ALTRI GRANDI ASSENTI  La 90/A Notte degli Oscar cela diverse sorprese e alcune assenze importanti. Non sono candidati Wonder Woman di Patty Jenkins come miglior film, Steven Spielberg come miglior regista per The Post, Tom Hanks come miglior attore per The Post e Jessica Chastain come miglior attrice per Molly's Game.

LEGGI ANCHE: Oscar 2018, fervono i preparativi sul red carpet che ospiterà le star

TALENTO BLACK Jordan Peele potrebbe diventare il primo regista afro-americano a vincere l'Oscar per la miglior regia con Get Out. Denzel Washington ottiene l'ottava nomination per suo il ruolo in Roman J. Israel, Esq., diventando così l'attore nero con il maggior numero di nomination nella storia dei premi.
La cantante Mary J. Blige ottiene ben 2 nomination: miglior attrice non protagonista e miglior canzone, entrambe per il film Mudbound

OSCAR SENZA ETÀ. A 88 anni, Christopher Plummer è l'attore più anziano a ricevere una nomination nella storia degli Oscar 9. A 22 anni, Timothée Chalamet è l'attore più giovane ad essere candidato nella categoria miglior protagonista dal lontano 1939

SAPEVATE CHE.... Il compositore John Williams ha battuto il suo record personale di nomination arrivando a 51, accorciando la distanza con le 59 nomination di Walt Disney. 11. Netflix «si intrufola» a Hollywood con Mudbound, il primo film della piattaforma di streaming a ricevere 4 nomination agli Oscar 12. Yance Ford è il primo regista transgender nominato per un Oscar: corre per il premio al miglior documentario con Strong Island.


© RIPRODUZIONE RISERVATA

Domenica 4 Marzo 2018 - Ultimo aggiornamento: 12:30

L'intervista di Fedez: il suo commento "inaspettato" su Rovazzi e J Ax: cosa ha dichiarato
Video

L'intervista di Fedez: il suo commento "inaspettato" su Rovazzi e J Ax: cosa ha dichiarato

  • Domenica in, frecciatina di Mara Venier per Simona Ventura? L'indizio sospetto

    Domenica in, frecciatina di Mara Venier per...

  • Venezia75, i pronostici del pubblico: "Scontata vittoria di Cuaron con Roma"

    Venezia75, i pronostici del pubblico:...

  • B come sabato, Andrea Delogu e Gabriele Corsi all'esordio

    B come sabato, Andrea Delogu e Gabriele...

  • Tale e quale, al via l'ottava edizione

    Tale e quale, al via l'ottava edizione

  • Romolo+Giuly, la nuova serie firmata Fox: l'eterna battaglia fra Roma Nord e Roma Sud

    Romolo+Giuly, la nuova serie firmata Fox:...

  • Caterina Balivo presenta il suo "Vieni da me"

    Caterina Balivo presenta il suo "Vieni...

  • Venezia75, Del Toro: La decisione della giuria per il Leone d'Oro è stata unanime 9 a 0"

    Venezia75, Del Toro: "La decisione...

Prev
Next
COMMENTA LA NOTIZIA
0 di 0 commenti presenti

CULTURA

CINEMA

TELEVISIONE

MUSICA