ACCEDI AL Il Messaggero.it


oppure usa i dati del tuo account

Cinquanta anni fa i Pink Floyd al Piper, un concerto e una mostra per ricordare l'evento

Cinquanta anni fa i Pink Floyd al Piper, un concerto e una mostra per ricordare l'evento

Il Piper Club festeggia il 19 aprile 2018 con una giornata in omaggio ai 50 anni dei Pink Floyd, che nel 1968 tennero 4 indimenticabili concerti tra le storiche mura del locale di Via Tagliamento. Un evento unico, un concerto e una mostra sui Pink Floyd per ricordare i loro primi spettacoli a Roma.  Esattamente 50 anni fa quattro illustri sconosciuti, Roger Waters, Rick Wright e Nick Mason, con la strana eleganza di David Gilmour a riempire un po' l'assenza di Syd Barrett - il cui pazzo splendore era ormai tristemente deflagrato, conquistano con quattro repliche un giovane pubblico in piedi, quasi inconsapevole dell'accadimento e tuttavia elettricamente coinvolto. Orbitando tra le sonorità e i chiaroscuri concertati da cinque eccezionali musicisti, 50 anni dopo sullo stesso palco e con l'aiuto dei Lunatics si rinnovano le atmosfere rarefatte e le visioni che caratterizzarono la storica esibizione al Piper Club, per un concerto dal sound aggressivo e vitale.

I Pink Floyd in più occasioni hanno ricordato il Piper Club. Il 19 aprile del 2016 sulla loro pagina facebook hanno definito il  club:
«Quello strano locale che si trovava in una grotta con una lunga scala per accedervi». Pochi mesi fa Rogers Waters durante la conferenza stampa della mostra "The Pink Floyd Exhibition" ha detto a tutti i giornalisti presenti: «ehi noi suonammo al Piper Club a pochi metri da qui»

Il concerto sarà tenuto da  EUGENE & THE PINK FLOYD SOUND, band in attività dal 2010. Ne fanno parte: Eugenio Valente aka Eugene (voce, tastiere), Giacomo Anselmi (chitarre, voce), Giovanni Di Caprio (chitarre), Fabio Fraschini (basso), Giovanni Gregori (batteria). Spesso la line-up è arricchita dalle due coriste Isabella Cananà e Laura Serra, e il polistrumentista Luciano Orologi (sax, tastiere, chitarra acustica). La mostra è a cura de The Lunatcis, associazione che raggruppa alcuni tra i più famosi collezionisti italiani dei Pink Floyd.

 


© RIPRODUZIONE RISERVATA

Venerdì 13 Aprile 2018 - Ultimo aggiornamento: 16-04-2018 13:07

Il rapper Jesto: «Ho una storia disonesta, come mio papà»
Video

Il rapper Jesto: «Ho una storia disonesta, come mio papà»

  • Prince il giorno prima di morire, la star in un video diffuso dalla polizia

    Prince il giorno prima di morire: la star in...

  • Cremonini per la prima volta negli stadi: «Il coraggio di essere liberi e felici»

    Cremonini per la prima volta negli stadi:...

  • Grande Fratello, l'audio che incastra Veronica Satti: «C'è un cellulare nella Casa»

    Grande Fratello, l'audio che incastra...

  • Alessia Marcuzzi svela chi avrebbe dovuto vincere L'Isola dei Famosi: le sue dichiarazioni pungenti

    Alessia Marcuzzi: «Ecco chi avrebbe...

  • Grande Fratello, il Ken umano senza capelli: l'incredibile trasformazione di Angelo Sanzio

    Il Ken umano senza capelli:...

  • David Copperfield, svelato il trucco più famoso: spettatore chiede risarcimento

    David Copperfield, svelato il trucco...

  • «Mia madre non voleva che piangessi al funerale di papà»: De Filippi spiazza il pubblico con queste parole

    Maria De Filippi: «Mia madre non...

Prev
Next
COMMENTA LA NOTIZIA
0 di 0 commenti presenti

CULTURA

CINEMA

TELEVISIONE

MUSICA