ACCEDI AL Il Messaggero.it


oppure usa i dati del tuo account

Roma, a Genzano conto alla rovescia per "Rock per un bambino": l'evento di beneficenza per il Bambino Gesù

Conto alla rovescia per "Rock per un bambino": l'evento di beneficenza per neonatologia del Bambino Gesù

Grande attesa a Genzano per la serata spettacolo di beneficenza di sabato prossimo in occasione della nona edizione di Rock per un bambino.
Gabriele Cirilli, Tiromancino, Antonio Giuliani, Massimo Di Cataldo, Alessando Serra, Los Locos, Carmine Faraco, BMI, Manuela Villa, I Sequestrattori, Mauro Ingafù, Fabrizio Gaetani e Alessandro Mancuso sono solo alcuni degli artisti che si esibiranno sabato a partire dalle 20 al Palacesaroni. Attesa anche una visita a sorpresa di Anna Tatangelo per portare i suoi saluti ed esibirsi sul palco di via Emilia Romagna.

L'incasso dell'evento, ideato e organizzato da Luca Guadagnini e sua moglie Genni, verrà interamente devoluto al reparto di Neonatologia Medica e Chirurgica dell'Ospedale Bambino Gesù di Roma. Guadagnini, infatti, ha perso sua figlia Aurora nel 2009. La piccola, nata due anni prima, era affetta da un neuroblastoma infantile e per questo più volte ricoverata in ospedale.

Nei lunghi mesi passati in corsia, Luca si è reso conto in prima persona della necessità di un numero maggiore di attrezzature disponibili per dare le cure adeguate ai bambini ricoverati. E per questo ha voluto dedicarsi con tutto se stesso (e l'aiuto della sua band) all'organizzazione di questa manifestazione che ogni anno conta una media di quattromila presenze.
 

 


Ad oggi, la cifra complessiva devoluta in beneficenza alla struttura supera i 135.000 euro, tutti documentati. "La solidarietà non deve essere solo affettiva, ma anche operativa e propositiva" è il motto di questo genitore che non sapeva di essere così determinato fino a quando la vita non lo ha messo duramente alla prova.

In occasione di Rock per un bambino Luca Guadagnini presenterà al pubblico la sua nuova canzone “Il mondo in un sorriso” che è la sigla di questa nona edizione dell'evento. È una canzone solare, apparentemente scanzonata ma con un messaggio profondo. Un sorriso come arma per affrontare ogni male, come forma di comunicazione tra tutte le culture del mondo, come invito alla solidarietà e condivisione. Una melodia allegra e fresca per ricordare che a volte basta poco per cambiare il colore di una giornata.

Questa mattina la partecipata conferenza stampa in comune a Genzano, con i saluti, l’apprezzamento e l’augurio di una buona riuscita da parte del sindaco Daniele Lorenzon, presenti alcuni degli artisti che interverranno, i presentatori Tiziana Mammucari e Nicholas Quatti, il comico Carmine Faraco e tutti gli organizzatori. Sono stati già venduti circa mille biglietti sui duemila disponibili. La prevendita è disponibile al Drin Service Genzano, piazza Don Galieti, oppure direttamente al PalaCesaroni già da oggi o sul sito bookingshow.it.


© RIPRODUZIONE RISERVATA

Martedì 16 Maggio 2017 - Ultimo aggiornamento: 19:35

Prince il giorno prima di morire: la star in un video diffuso dalla polizia
Video

Prince il giorno prima di morire: la star in un video diffuso dalla polizia

  • Cremonini per la prima volta negli stadi: «Il coraggio di essere liberi e felici»

    Cremonini per la prima volta negli stadi:...

  • Alessia Marcuzzi svela chi avrebbe dovuto vincere L'Isola dei Famosi: le sue dichiarazioni pungenti

    Alessia Marcuzzi: «Ecco chi avrebbe...

  • Grande Fratello, il Ken umano senza capelli: l'incredibile trasformazione di Angelo Sanzio

    Il Ken umano senza capelli:...

  • David Copperfield, svelato il trucco più famoso: spettatore chiede risarcimento

    David Copperfield, svelato il trucco...

  • «Mia madre non voleva che piangessi al funerale di papà»: De Filippi spiazza il pubblico con queste parole

    Maria De Filippi: «Mia madre non...

  • Isola, Giucas Casella salta addosso a Francesca Cipriani: la foto del bacio fa il giro del web

    Giucas Casella salta addosso a Francesca...

  • Barbara D'Urso: «Troppi programmi? Finché me lo chiedono io ci sono»

    "SuperBarbara": «I colleghi...

Prev
Next
COMMENTA LA NOTIZIA
0 di 0 commenti presenti

CULTURA

CINEMA

TELEVISIONE

MUSICA