ACCEDI AL Il Messaggero.it


oppure usa i dati del tuo account

Taste de World, oggi festa fino a notte fonda a Tor Pignattara con cibo, musica e tradizioni di tutto il mondo

Taste de World, oggi festa fino a notte fonda a Tor Pignattara con cibo, musica e tradizioni di tutto il mondo

Torna oggi con la terza edizione Taste de World, l’evento ospitato dalla Scuola Pisacane di Tor Pignattara in cui le comunità del quartiere si incontrano e si raccontano attraverso cibo, musica, laboratori, proiezioni, incontri e visite guidate.

Taste de World – Festa Internazionale per musica, cibo e persone anima un intero quartiere dal cortile della Scuola Carlo Pisacane in via dell'Acqua Bullicante 30 a Tor Pignattara con la sua collaudata ricetta a base di street food, musica ed incontri.  Fino alla mezzanotte, 10 cucine da tutto il mondo daranno vita ad un saporito viaggio alla scoperta di sapori, tradizioni, culture e persone che abitano le nostre città. Il cibo come narrazione e conoscenza di un luogo, della sua gente, delle sue radici e delle sue trasformazioni.

Ai fornelli, perciò, tutte le comunità del quartiere: la cinese, la bangladese, l’indiana, la romnì con le Gipsy Queens (catering nato dal “Tavolo delle Donne Rom”), la curda grazie alla presenza del Centro Culturale Ararat, la sudamericana, la etiope, la west africana e la thailandese. Ma siamo a Tor Pignattara e non può mancare la cucina romana: ci pensa Dar Parucca, che dal limitrofo Pigneto promette di rappresentare al meglio l’ospitalità locale.

L'evento comprende due tour nel quartiere, realizzati nell'ambito del progetto Plan e guidati dalle alunne e dagli alunni delle classi quinte. Nel corso della giornata si alterneranno incontri e laboratori, per persone adulte e piccole, grazie all’adesione di associazioni legate alla scuola e al quartiere, come Casa delle arti e del gioco - Cemea del Mezzogiorno, Dieci Mondi - Laboratorio Permanente Pisacane, il Centro donne Dalia, Mus-e Roma onlus, Genitori in Città.

Ma Taste de World non è solo gastronomia: nel corso della giornata tante attività, visite guidate e soprattutto musica. Si inizia con le esibizioni di bambine e bambini della scuola, accompagnati da testimonial e sostenitori, per culminare in due imperdibili eventi di musica dal vivo alle 19 Singing and dancing and dancing and singing with dj Luzy L. from Toretta Stile Un tourbillon musicale da non perdere e che apre la programmazione musicale di Taste the word all'insegna della danza e del divertimento: Ukulele Twang, Exotica, Bossanova beat, Girls group, Soul, colonne sonore, frat rock.

Le irresistibili selezioni musicali di Luzy L, fondatore del celebre Toretta Stile, hanno fatto ballare intere generaertenti di cui avete memoria. Sono richieste articolazioni resistenti ed ugole pzioni nelle feste più divotenti e gioiose! alle ore 21: Med Free Orkestra Caleidoscopico e multietnico ensemble musicale è la Med Freee Orkestra:16 musicisti provenienti da varie aree del mondo e che rappresentano ormai dal 2010, una delle esperienze più interessanti e originali nell’ambito musicale italiano e del bacino del mediterraneo. Med Free è un' orchestra di contaminazione. Nei suoni e nei ritmi scaturiti dall’incontro delle numerose culture che la compongono, racconta in musica la costruzione felice e naturale di un linguaggio energico ed unitario.

Il live della Med Free Orkestra sarà animato da un potente ensemble di fiati, una colorata sezione ritmica e l’intensità di un' anima melodica composta da tante personalità musicali: Agnese valle (Voce e Clarinetto), Marwan Samer (Voce e Oud), Frank Armocida (Voce e percussioni), Daniele Di Pentima (Batteria e Voce), Riccardo Di Fiandra (Basso Elettrico), Valerio Guaraldi (Chitarra elettrica), Alessandro Severa (Fisarmonica), Ismaila Mbaye (Percussioni e Voce), Francesco Fiore (Tromba), Alessio Guzzon (Tromba), Roman Villanueva (Tromba), Andrea Angeloni (Trombone e Basso Tuba) Giorgio Tebaldi (Trombone), Vincenzo Vicaro (Sax e Clarinetto) e Leonardo Radicchi. (sax). Un programma ricchissimo, frutto del profondo legame che la scuola ha saputo costruire con Tor Pignattara, un quartiere cosmopolita e complesso però capace di sedersi alla stessa tavola, di scoprire il piacere di stare insieme e di riconoscersi comunità nella diversità.

Taste de World è un evento organizzato dall’ Associazione Pisacane 0-11, un’occasione per aprire la scuola al quartiere e alla città, per superare le differenze culturali ed esplorare nuove frontiere del gusto. Una festa di tutti e per tutti. E' un evento autoprodotto e autofinanziato. L'entrata, i concerti e i laboratori sono liberi e gratuiti, a pagamento cibo e bar, i cui ricavi saranno destinati quest’anno a realizzare Laboratori artistici e didattici della Scuola Pisacane: Taste è un progetto, come i tanti altri della scuola, che vuole contribuire a quell’incredibile laboratorio di cultura integrata rappresentato dalla scuola Pisacane. 


© RIPRODUZIONE RISERVATA

Sabato 26 Maggio 2018 - Ultimo aggiornamento: 13:44

Che fine ha fatto Marco Mengoni? Ecco perché da un po' non si hanno sue notizie
Video

Che fine ha fatto Marco Mengoni? Ecco perché da un po' non si hanno sue notizie

  • Fabrizio Frizzi, l'omaggio di Amadeus in diretta. Anche Rita Dalla Chiesa si commuove

    Fabrizio Frizzi, l'omaggio di Amadeus in...

  • Fabrizio Corona e la battuta su Selvaggia Lucarelli: «Vuole il mio corpo ma non glielo do»

    Fabrizio Corona e la battuta su Selvaggia...

  • Luisa Corna scomparsa dalla tv, che fine ha fatto? Ecco cosa fa per vivere oggi

    Luisa Corna scomparsa dalla tv, che fine ha...

  • Nessuno ferma i dinosauri, Dogman resiste nella top ten

    Nessuno ferma i dinosauri, Dogman resiste...

  • Simona Ventura: «Se fossi nata uomo sarei direttore generale della Rai»

    Simona Ventura: «Se fossi nata uomo...

  • Mondiali, Robbie Williams rischia grosso dopo il gestaccio: ecco cosa potrebbe accadergli in Russia

    Robbie Williams rischia grosso dopo il...

  • Laura Forgia e l'addio a “I Fatti Vostri”: perché lascia e chi la sostituisce

    Laura Forgia e l'addio a “I Fatti...

Prev
Next
COMMENTA LA NOTIZIA
0 di 0 commenti presenti

CULTURA

CINEMA

TELEVISIONE

MUSICA