ACCEDI AL Il Messaggero.it


oppure usa i dati del tuo account

Star si diventa: a Milano master di Francesco Tricarico e Fabio Ingrosso

Francesco Tricarico (Foto Stefano Sgarella)

Come diventare un cantante di successo: è il fine del CPM Music Institute di Milano, presieduto e diretto fin dalla sua fondazione da Franco Mussida, dal 1984. Molti dei suoi diplomati lavorano in orchestre prestigiose, suonano e cantano per gruppi e artisti di grande appeal (da Laura Pausini alla PFM), mentre molti hanno intrapreso carriere artistiche proprie (da Chiara Galiazzo a Renzo Rubino). 
 A partire da lunedì il cantautore Francesco Tricarico .terrà un Master, dalla durata di sei mesi, dal titolo “Meccanismi per costruire canzoni utili”, un corso incentrato sul processo di costruzione di una canzone e l’analisi degli elementi fondamentali di un brano, quali la struttura, la musica, la scrittura del testo e l’interpretazione. «Il corso che terrò sarà un percorso dell’animo e del corpo, dei pensieri e delle emozioni – spiega Francesco Tricarico – sarà un corso sia pratico che teorico. L’obiettivo è quello di guidare i ragazzi e far acquisire loro la consapevolezza di come la musica e le parole, la loro unione, possa esprimere ciò che altrimenti rimarrebbe inespresso e quindi non esistente».
Dal 23 febbraio, invece, sarà attivo anche il corso “Presenza scenica”, della durata 4 mesi, che vedrà come docente il cantante e speaker radiofonico Fabio Ingrosso. Il corso è rivolto a cantanti e musicisti che desiderano trovare il proprio modo di stare sul palco, capire come affrontare direttamente il palcoscenico e cosa rende un artista credibile durante l’esibizione live. «Lo scopo del corso è quello di fornire agli studenti gli strumenti necessari per iniziare un viaggio verso la scoperta della propria personalità artistica, liberarsi delle proprie paure e raggiungere una maggiore consapevolezza di sé, in modo da poter affrontare con serenità ogni tipo di live – spiega Fabio Ingrosso - Le mie lezioni si concentreranno sulle inibizioni e sul rapporto con il proprio corpo in modo da trovare e sbloccare la espressività naturale di ogni allievo. Capiremo come i gesti e i movimenti non sono altro che un’estensione spontanea, e non forzata, della propria voce o del suono del proprio strumento musicale. Toccherò ogni aspetto che rende credibile un artista attraverso l’analisi di modelli efficaci di artisti italiani e internazionali, esercizi ed esempi pratici».
Francesco Tricarico è un cantautore e pittore milanese. Ha iniziato a suonare da giovanissimo e si è diplomato in flauto traverso al Conservatorio di Milano. Esordisce nel 2000 con il singolo “Io sono Francesco” e nel 2008 al Festival di Sanremo vince il Premio della Critica "Mia Martini" con il brano Vita Tranquilla. Ha all'attivo 7 album, un libro dal titolo “Semplicemente ho dimenticato un elefante nel taschino” (2009, Ed. Bompiani). Ha collaborato con artisti quali Adriano Celentano, Zucchero ed è stato autore per Gianni Morandi, Malika Ayane, Arisa e Noemi. Cantautore difficile da connotare all'interno di un genere musicale ben preciso, la musica di Tricarico è caratterizzata da una forte impronta autobiografica che la rende molto sensibile ed originale: per comprendere appieno la sua musica bisogna conoscere la sua personalità artistica fuori dagli schemi in grado di toccare con rara sensibilità le più profonde corde dell'anima con parole, espressioni talvolta infantili, riuscendo ad esprimere con molta delicatezza i sentimenti.
Fabio Ingrosso  cantate e speaker radiofonico milanese, comincia a studiare, non ancora adolescente, recitazione, canto e danza negli Stati Uniti, a Dallas nel Texas, dove vive per diversi anni. Tornato in Italia viene notato da Saverio Marconi e partecipa con il ruolo di Daniele al musical “Sette Spose per Sette Fratelli” della Compagnia della Rancia. Continua la sua carriera teatrale con “Dance!”, musical inedito sempre della Compagnia della Rancia, nel ruolo di Leo e poi con “Musical, Maestro” affiancando Manuel Frattini. Collabora con gli Articolo 31 cantando il pezzo “Due su due” nel loro album “Domani smetto”. È co-autore di alcuni brani dei Gemelli DiVersi, “Chilli”' contenuto in “Fuego”, secondo singolo estratto dall’album “Reality Show”, “Icaro” secondo singolo estratto da “Boom!”. Scrive il musical “Replay” insieme a Riccardo Scirè e Mauro Simone, co-prodotto dalla Compagnia della Rancia in scena in tutta Italia. Scrive “CrossF8”, in fase di pre-poduzione a Broadway, NY. Ha prestato la sua voce a moltissimi spot pubblicitari (Sammontana, Estathè, Chupa Chups, Play Station 2). Dal 2006 al 2011 è stato la voce ufficiale di MTV e dal 2008 di Radio 105.

 


© RIPRODUZIONE RISERVATA

Domenica 4 Febbraio 2018 - Ultimo aggiornamento: 17:26

Che fine ha fatto Marco Mengoni? Ecco perché da un po' non si hanno sue notizie
Video

Che fine ha fatto Marco Mengoni? Ecco perché da un po' non si hanno sue notizie

  • Fabrizio Frizzi, l'omaggio di Amadeus in diretta. Anche Rita Dalla Chiesa si commuove

    Fabrizio Frizzi, l'omaggio di Amadeus in...

  • Fabrizio Corona e la battuta su Selvaggia Lucarelli: «Vuole il mio corpo ma non glielo do»

    Fabrizio Corona e la battuta su Selvaggia...

  • Luisa Corna scomparsa dalla tv, che fine ha fatto? Ecco cosa fa per vivere oggi

    Luisa Corna scomparsa dalla tv, che fine ha...

  • Nessuno ferma i dinosauri, Dogman resiste nella top ten

    Nessuno ferma i dinosauri, Dogman resiste...

  • Simona Ventura: «Se fossi nata uomo sarei direttore generale della Rai»

    Simona Ventura: «Se fossi nata uomo...

  • Mondiali, Robbie Williams rischia grosso dopo il gestaccio: ecco cosa potrebbe accadergli in Russia

    Robbie Williams rischia grosso dopo il...

  • Laura Forgia e l'addio a “I Fatti Vostri”: perché lascia e chi la sostituisce

    Laura Forgia e l'addio a “I Fatti...

Prev
Next
COMMENTA LA NOTIZIA
0 di 0 commenti presenti

CULTURA

CINEMA

TELEVISIONE

MUSICA