ACCEDI AL Il Messaggero.it


oppure usa i dati del tuo account

Street Art a Castel Romano: Julian Beever fa vivere le sue farfalle danzanti in 3D

Street Art a Castel Romano: Julian Beever fa vivere le sue farfalle danzanti in 3D

Entrare dentro un’opera, si può, anche se si tratta un disegno su superfice piatta. L’artista britannico di fama internazionale Julian Beever ha svelato oggi la sua nuova opera con effetto 3D sulla pavimentazione di Castel Romano Designer Outlet, realizzata in cinque giorni ininterrotti di live performance. Il titolo che Julian ha dato all’opera è Dancing Butterflies in Rome, ed è realizzata in colori acrilici brillanti, occupando oltre 20 metri quadri di piazza dell’Elefante. L’atmosfera è quella di una foresta equatoriale, con vegetazione fitta, foglie, fiori meravigliosi e incredibili farfalle – fedelmente riprodotte da un libro regalato a Julian da sua madre negli anni ’60 - che dal pavimento sembrano volare via danzando, con un rapido battito d’ali.
 



«Realtà o illusione, tutto dipende dalla prospettiva da cui guardi le cose: il punto di vista è tutto, nella vita» – ha scherzato Julian Beever – e lui, di prospettiva ne sa più di chiunque altro. Il Centro McArthurGlen di Castel Romano ha scelto di avvicinarsi alla street art e di sostenerla quando ha incontrato questo straordinario artista dell’illusione. Molto più di un madonnaro, Julian Beever - soprannominato Pavement Picasso - si occupa di illusioni pavimentali anamorfiche sin dagli anni ’90 ed ha realizzato opere di grandissimo impatto visivo in tutta Europa, negli Stati Uniti, in Australia e in Sud America, rappresentando ambienti urbani – dai grattacieli di New York alla Tour Effel, iconici e naturalistici, sempre con enorme coinvolgimento di pubblico. L’opera pensata da Julian Beever per Castel Romano - la prima nella Capitale e la prima in un mall - è ispirata al tema tropicale, uno dei mood protagonisti della primavera-estate McArthurGlen, e resterà visibile per circa due mesi. Poi le farfalle voleranno via.


© RIPRODUZIONE RISERVATA

Lunedì 16 Aprile 2018 - Ultimo aggiornamento: 17-04-2018 21:10

Il rapper Jesto: «Ho una storia disonesta, come mio papà»
Video

Il rapper Jesto: «Ho una storia disonesta, come mio papà»

  • Prince il giorno prima di morire, la star in un video diffuso dalla polizia

    Prince il giorno prima di morire: la star in...

  • Cremonini per la prima volta negli stadi: «Il coraggio di essere liberi e felici»

    Cremonini per la prima volta negli stadi:...

  • Grande Fratello, l'audio che incastra Veronica Satti: «C'è un cellulare nella Casa»

    Grande Fratello, l'audio che incastra...

  • Alessia Marcuzzi svela chi avrebbe dovuto vincere L'Isola dei Famosi: le sue dichiarazioni pungenti

    Alessia Marcuzzi: «Ecco chi avrebbe...

  • Grande Fratello, il Ken umano senza capelli: l'incredibile trasformazione di Angelo Sanzio

    Il Ken umano senza capelli:...

  • David Copperfield, svelato il trucco più famoso: spettatore chiede risarcimento

    David Copperfield, svelato il trucco...

  • «Mia madre non voleva che piangessi al funerale di papà»: De Filippi spiazza il pubblico con queste parole

    Maria De Filippi: «Mia madre non...

Prev
Next
COMMENTA LA NOTIZIA
0 di 0 commenti presenti

CULTURA

CINEMA

TELEVISIONE

MUSICA