ACCEDI AL Il Messaggero.it


oppure usa i dati del tuo account

«Chiudete il Grande Fratello, è un circo degli orrori». Esposto Codacons all'Agcom

«Chiudete il Grande Fratello, è un circo degli orrori». Esposto Codacons all'Agcom

Una polemica dietro l'altra per questa edizione del Grande Fratello: dopo le proteste di tanti telespettatori, e il ritiro della sponsorizzazione da parte di alcune aziende, ora anche il Codacons interviene chiedendo a Mediaset di sospendere il programma e presentando, a tale scopo, anche un esposto all'Agcom. In un comunicato l'associazione di consumatori ha usato toni forti riguardo il reality condotto da Barbara D'Urso: «Un vero circo degli orrori».

LEGGI ANCHE: Grande Fratello, fuga di sponsor: ecco come sono costretti a vivere i ragazzi nella casa​




Luigi Favoloso minaccia Alberto. Gesto della pistola contro Tarzan: «Ti aspettano fuori, non sai chi ti metti contro»

Il Codacons assicura di essersi fatto portavoce di tanti telespettatori e critica l'attuale edizione del programma: «Mai la tv italiana aveva raggiunto livelli di trash così elevati, non si possono accettare spettacoli così aberranti». Una critica forte alla trasmissione e ai suoi autori, accusati di aver scelto «personaggi sopra le righe che sembrano mostrare disagi psicologici, le cui debolezze vengono così sfruttate ai fini di audience».

Grande Fratello, lo sponsor F**K si ritira: i concorrenti restano senza costumi. «Ecco come faremo la doccia»

Le inevitabili conseguenze, secondo il Codacons, sono i contenuti del reality: «Volgarità di ogni tipo, aggressioni verbali continue, personaggi borderline e storie d'amore confezionate a uso e consumo delle telecamere, che rendono il programma una discarica televisiva ed un pessimo esempio per il pubblico più giovane». Da qui la richiesta ufficiale, inoltrata a Mediaset, di sospendere il Grande Fratello: «Serve un passo indietro, nell'interesse dei telespettatori».


© RIPRODUZIONE RISERVATA

Lunedì 14 Maggio 2018 - Ultimo aggiornamento: 15-05-2018 15:12

Simona Ventura non lascia speranze alla Lecciso: ecco cosa c'è tra Al Bano e Romina
Video

Simona Ventura non lascia speranze alla Lecciso: ecco cosa c'è tra Al Bano e Romina

  • «Scherziamo?», Francesco Monte attacca il GF, la sua reazione dopo quel gesto di Matteo Gentili

    «Scherziamo?», Francesco Monte...

  • Addio ad Alessandro Greco? Rivoluzione in Rai, ecco chi arriverà al suo posto

    Addio ad Alessandro Greco? Rivoluzione in...

  • Grande Fratello, Filippo e i maltrattamenti sui cani: l'Enpa scrive a Barbara d’Urso e interviene Rita Dalla Chiesa

    Grande Fratello, Filippo e i maltrattamenti...

  • Vasco Rossi: "Le cose fatele bene, altrimenti non fate nulla"

    Vasco Rossi: "Le cose fatele bene,...

  • «Ci baciamo?»: ecco cosa ha sussurrato il Principe Harry a Meghan durante le nozze

    «Ci baciamo?»: ecco cosa ha...

  • Nadia Toffa ancora assente dalle Iene: le sue ultime immagini in tv e le sue condizioni di salute

    Nadia Toffa ancora assente dalle Iene: ecco...

  • Alessia Marcuzzi mamma detective: «Mio figlio? Con una App so esattamente dove si trova»

    Alessia Marcuzzi mamma detective: «Mio...

Prev
Next
COMMENTA LA NOTIZIA
5 di 7 commenti presenti
2018-05-15 09:43:18
meno male.Si sono svegliati. Da tempo che andavano chiusi programmi come questo, disudegativi e moralmente equivoci fatti apposta per gente che non vuole fare niente nella vita.
2018-05-15 10:05:37
discarica televisiva- è il giusto termine per definire il trash televisivo di Mediaset e della D'Urso destinato a quei telespettatori (purtroppo la maggioranza) dedito a questo deprecabile genere di spettacolo. Bene hanno fatto gli sponsors a non essere coinvolti.
2018-05-15 10:14:04
Il Grande Fardello per i telespettatori, privati delle trasmissioni che potevano andare in onda al posto di questa becera e volgarissima farsa, una mostra del peggio del peggio dell' umanita' piu' indecente del nostro paese. Che venga chiusa per sempre! E la D' Urso si dedichi ai nipotini, se ne ha, e' meglio per la sua dignita'!
2018-05-15 11:11:54
il CODACONS pensasse a cose più serie come faceva una volta - ricordo tra le tante la battaglia contro l'amianto diffuso - i telespettatori che non sentono il bisogno di cambiare canale sono già irrimediabilmente devastati, e non c'è più nulla da proteggere in loro.
2018-05-15 12:32:18
"Dopo le proteste di tanti telespettatori il Codacons...". Il problema è questo, tanti telespettatori che protestano sono una parte dei tantissimi spettatori che guardano questa immondizia. In questo contesto quelli che guardano e protestano sono peggio di quelli che guardano e tacciono: ma cosa s'aspettavano dai personaggi immondi, concorrenti o "opinionisti" in studio che siano?

CULTURA

CINEMA

TELEVISIONE

MUSICA