ACCEDI AL Il Messaggero.it


oppure usa i dati del tuo account

Dopo 40 anni torna Venditti con “Sotto il segno dei Pesci”: album e doppio concerto a Roma

Dopo 40 anni torna Venditti con “Sotto il segno dei Pesci”: album e doppio concerto a Roma

A 40 anni di distanza torna “Sotto il segno dei Pesci”: una riedizione dello storico album di Antonello Venditti uscirà il 21 settembre in versione doppio cd, vinile e Box Super Deluxe contenente il brano inedito “Sfiga” in radio da venerdì 7 settembre. La versione doppio cd conterrà l’album completo rimasterizzato dai nastri originali dello storico disco uscito nel 1978 nonché le versioni in francese mai pubblicate prima d’ora dei brani “Sara” e “Sotto il segno dei Pesci” oltre a “Bomba o non bomba”. Il 23 settembre l'anniversario di uno degli album che hanno fatto la storia della musica italiana sarà celebrato con un concerto all’Arena di Verona che ha già registrato il tutto esaurito. Il 21 e il 22 dicembre Venditti porterà “Sotto il Segno dei Pesci” nella sua amata Roma e sarà protagonista di altri due concerti al Palalottomatica.

Sono passati 40 anni da quando Antonello Venditti pubblicava “Sotto il Segno dei Pesci”: una manciata di canzoni prodotte da Michelangelo Romano e con una copertina firmata da Mario Convertino, essenziale e iconica, escono l’8 marzo 1978 in un momento sociale di tensioni fortissime e in cui la speranza, la voglia di cambiamento sono enormi. È la stessa necessità che vive il trentenne che ha appena lasciato alle spalle la casa-madre artistica, la Rca, ed è alla ricerca di un suono e di temi che gli diano un nuovo slancio. Antonello prende ispirazione dall’Italia che vede intorno a lui.

«È stata la mia svolta musicale, poetica. Il mio disco più importante, in cui c’erano tutti i miei temi: la politica e i suoi riflessi sulle persone (Sotto il Segno dei Pesci), la comunicazione (Il Telegiornale), il viaggio dentro e fuor di metafora di Bomba O Non Bomba, la droga (Chen il Cinese), la tenerezza per Sara (che non si è mai sposata, ma ha avuto tre figli…), l’amicizia con De Gregori (Scusa Francesco). In fondo, sono temi ancora attuali. Suonare a 40 anni di distanza l’album per intero, cosa che non ho mai fatto, ha un significato speciale per me. Per l’occasione ho chiamato anche i musicisti di allora. Lo inserirò al centro di 45 anni di canzoni e condividerò il palco con alcuni ospiti» afferma Antonello Venditti.


© RIPRODUZIONE RISERVATA

Mercoledì 5 Settembre 2018 - Ultimo aggiornamento: 17-09-2018 15:14

L'intervista di Fedez: il suo commento "inaspettato" su Rovazzi e J Ax: cosa ha dichiarato
Video

L'intervista di Fedez: il suo commento "inaspettato" su Rovazzi e J Ax: cosa ha dichiarato

  • Domenica in, frecciatina di Mara Venier per Simona Ventura? L'indizio sospetto

    Domenica in, frecciatina di Mara Venier per...

  • Venezia75, i pronostici del pubblico: "Scontata vittoria di Cuaron con Roma"

    Venezia75, i pronostici del pubblico:...

  • B come sabato, Andrea Delogu e Gabriele Corsi all'esordio

    B come sabato, Andrea Delogu e Gabriele...

  • Cast da paura a Rainbow MagicLand: in 1.800 per diventare zombie nei giorni di Halloween

    Cast da paura a Rainbow MagicLand: in 1.800...

  • Tale e quale, al via l'ottava edizione

    Tale e quale, al via l'ottava edizione

  • Romolo+Giuly, la nuova serie firmata Fox: l'eterna battaglia fra Roma Nord e Roma Sud

    Romolo+Giuly, la nuova serie firmata Fox:...

  • Caterina Balivo presenta il suo "Vieni da me"

    Caterina Balivo presenta il suo "Vieni...

Prev
Next
COMMENTA LA NOTIZIA
4 di 4 commenti presenti
2018-09-10 13:27:07
ancora??? Che palpebre...
2018-09-10 19:51:31
non si potrebbe evitare?
2018-09-14 16:29:55
Andate in pensione, ummarel
2018-09-15 18:30:25
Spero che canta Roma Roma Romaaaa

CULTURA

CINEMA

TELEVISIONE

MUSICA