ACCEDI AL Il Messaggero.it


oppure usa i dati del tuo account

Scoperte le “impronte” di Amedeo Modigliani nella Femme Fatale esposta a Spoleto

Scoperte le “impronte” di Amedeo Modigliani nella Femme Fatale esposta a Spoleto

Ci sono le impronte di Modigliani nella Femme Fatale esposta a Spoleto: l'Istituto Amedeo Modigliani, che opera sotto il patrocinio del ministero dei Beni culturali, delle sovrintendenze, in collaborazione con il Nucleo tutela patrimonio artistico dell'Arma dei carabinieri, nel corso delle approfondite indagini scientifiche alle quali ha sottoposto l'opera prima della sua esposizione nella sua sede di Casa Modigliani, nella città del Festival, ha scoperto diverse impronte grafiche nascoste nel disegno quali segni identificativi eseguiti dall'artista livornese.

«Le moderne metodologie di analisi alle quali sono sottoposte tutte le opere in esposizione - si spiega in una nota - non si basano solo sulla valutazione critica e storica documentale, ma sono supportate da esami specialistici condotti con le più innovative tecnologie». E, in occasione di tali esami, sono risultati «ben leggibili» diversi «segni» tipici della mano di Amedeo Modigliani che, ad occhio nudo sono difficilmente visibili. «Vale ricordare - è detto nella nota di Casa Modigliani - che l'autore era ebreo e molto attento ai segni della Cabala che speso nascondeva nell'esecuzione di alcune sue opere. In questo caso sono visibili (solo con gli adeguati strumenti) ben tre stelle di Davide nella parte alta del disegno, due segni nell'orecchio, uno nella narice sinistra, la teoria dei sei alla base del collo a destra e una esse a sinistra». «Una sensazionale scoperta - si sottolinea nella nota, dopo recenti polemiche in merito - che non fa che confermare l'autenticità della Femme Fatale esposta a Spoleto».




 


© RIPRODUZIONE RISERVATA

Domenica 8 Luglio 2018 - Ultimo aggiornamento: 14:35

Nino D'Angelo: «I neomelodici? Li ho inventati io»
Video

Nino D'Angelo: «I neomelodici? Li ho inventati io»

  • Alex Britti: «E ora sogno di suonare con Sting»

    Alex Britti: «E ora sogno di suonare...

  • Le dichiarazioni del Pirata Johnny Depp: «I love Rome»

    Le dichiarazioni del Pirata Johnny Depp:...

  • Bob Sinclar a Roma: "Io un'icona? Solo solo un dj..."

    Bob Sinclar a Roma: "Io un'icona?...

  • Alda D’Eusanio contro la Rai: «Hanno fatto di me carne di porco»

    Alda D’Eusanio contro la Rai:...

  • Nessuno ferma i dinosauri, Dogman resiste nella top ten

    Nessuno ferma i dinosauri, Dogman resiste...

  • Simona Ventura: «Se fossi nata uomo sarei direttore generale della Rai»

    Simona Ventura: «Se fossi nata uomo...

  • Björk annulla il concerto a Roma

    Björk annulla il concerto a Roma

Prev
Next
COMMENTA LA NOTIZIA
0 di 0 commenti presenti

CULTURA

CINEMA

TELEVISIONE

MUSICA