ACCEDI AL Il Messaggero.it


oppure usa i dati del tuo account

Allevi confessa: «Dio è il senso del mistero che mi porta sollievo»

Giovanni Allevi

«Per me Dio è il senso del mistero, ciò che non è spiegabile. Si apre una porta all'ignoto, e tutto ciò mi porta sollievo». Lo ha detto Giovanni Allevi ospite di Soul condotto da Monica Mondo, in onda su Tv2000.  «Dio ha creato tutto - ha aggiunto Allevi - ha creato un mondo che vive di contraddizioni. Un essere umano che si interroga o anche no. È incredibile come sia riuscito a fare tutto questo. Credo che il lavoro che ho fatto sia intriso di una grande spiritualità. La musica è spiritualità già di per sé. Stiamo vivendo un'epoca di grande spiritualità».

Tra i desideri di Allevi c'è quello di «riuscire a vivere il presente svincolato da tutte le mie paure. Le ansie del passato e quelle che il futuro mi può riservare, mi impediscono una visione allargata, misteriosa, del presente. Mi impediscono di riscoprire l'incanto che è nascosto tra le pieghe dell'esistenza quotidiana». Un quotidiano che, a detta di Allevi, lo ha portato a sentirsi un eroe quando durante un concerto ha subìto un distacco di retina ad un occhio: «Ho portato a termine il concerto, sono rimasto col pubblico che mi aspettava per gli autografi e le dediche, e il giorno dopo sono stato operato d'urgenza», racconta Allevi. «Oggi ho un restringimento obiettivo, oggettivo e permanente del campo visivo, forse dovuto a questa avventatezza. Mi sento un eroe, credo di aver dato tantissimo alla musica, so che un giorno la musica mi ricompenserà, per questo gesto eroico da cavaliere», conclude Allevi.


© RIPRODUZIONE RISERVATA

Sabato 26 Maggio 2018 - Ultimo aggiornamento: 08-06-2018 10:40

La voce di una meraviglia della natura
Video

La voce di una meraviglia della natura

  • Piazza San Cosimato, l'ultima notte del Cinema America

    Piazza San Cosimato, l'ultima notte del...

  • Che fine hanno fatto Tullio Solenghi e Massimo Lopez dopo la morte di Anna Marchesini?

    Che fine hanno fatto Tullio Solenghi e...

  • Nino D'Angelo: «I neomelodici? Li ho inventati io»

    Nino D'Angelo: «I neomelodici? Li...

  • Alex Britti: «E ora sogno di suonare con Sting»

    Alex Britti: «E ora sogno di suonare...

  • Le dichiarazioni del Pirata Johnny Depp: «I love Rome»

    Le dichiarazioni del Pirata Johnny Depp:...

  • Bob Sinclar a Roma: "Io un'icona? Solo solo un dj..."

    Bob Sinclar a Roma: "Io un'icona?...

  • L'INCREDIBILE VIAGGIO DEL FACHIRO | Trailer Italiano - Ken Scott

    L'INCREDIBILE VIAGGIO DEL FACHIRO |...

Prev
Next
COMMENTA LA NOTIZIA
2 di 2 commenti presenti
2018-05-29 15:31:18
Dici che hai dato tantissimo alla musica, ma la musica ti ha mai chiesto qualcosa?
2018-05-29 21:23:58
 Non lo conosco e non lo capisco cosa vorra' dire Nel campo della musica sara' o e' il numero un o Penso che la musica lo abbia reso milionario senz'altro si Per cui la sua vita nel senso economico non abbia problemi E non e' poco vorrei sapere se invece di essere quello che e' ricco ecc Pensa se fosse il piccolo operaio o impiegato precario con 800 euri al mese magari non riesce a sopravviver pensate che abbia il tempo di pensare  Dio è il senso del mistero, ciò che non è spiegabile. Si apre una porta all'ignoto e tutto ciò mi porta sollievo». Evidentemente sei in un bivio di esistenza o altro Per cui il povero cristo vive la sua giornata da precariato e suoi problemi sono come sbarcare il lunario il giorno dopo E non certo le tue fisime o visioni mentali dell'ignoto

CULTURA

CINEMA

TELEVISIONE

MUSICA