ACCEDI AL Il Messaggero.it


oppure usa i dati del tuo account

Morto Gino Santercole: nipote, autore (ma anche cognato) di Celentano. Sua "Una carezza in un pugno"

Morto Gino Santercole: nipote, autore (ma anche cognato) di Celentano. Sua "Una carezza in un pugno"

Gino Santercole, nipote e autore di Adriano Celentano, è scomparso la notte scorsa all'età di 77 anni a Roma. La notizia è stata confermata dalla famiglia.  Era nato a Milano il 23 novembre 1940 è stato un cantautore, compositore, attore e chitarrista.

Ha scritto le musiche di alcune canzoni entrate nella storia della musica italiana, come Una carezza in un pugno, Svalutation, Straordinariamente, Un bimbo sul leone e numerose altre. Con lo zio Celentano, Don Backy, Pilade e Gianco era stato fondatore de «il Clan».

Santercole era figlio della sorella di Adriano Celentano, Rosa.
Ma aveva sposato Anna Moroni, la sorella di Claudia Mori, moglie di Celentano, ed era quindi diventato anche il cognato di suo zio.
 


© RIPRODUZIONE RISERVATA

Sabato 9 Giugno 2018 - Ultimo aggiornamento: 15:59

Come mai Rovazzi e J-Ax sono spariti dalla vita di Fedez? Ecco svelato il possibile motivo
Video

Come mai Rovazzi e J-Ax sono spariti dalla vita di Fedez? Ecco svelato il possibile motivo

  • Marco Liorni, tutta la verità sull'addio a La Vita in Diretta

    Marco Liorni, tutta la...

  • Che fine ha fatto Marco Mengoni? Ecco perché da un po' non si hanno notizie del cantante

    Che fine ha fatto Marco Mengoni? Ecco...

  • Fabrizio Frizzi, l'omaggio di Amadeus in diretta. Anche Rita Dalla Chiesa si commuove

    Fabrizio Frizzi, l'omaggio di Amadeus in...

  • Fabrizio Corona e la battuta su Selvaggia Lucarelli: «Vuole il mio corpo ma non glielo do»

    Fabrizio Corona e la battuta su Selvaggia...

  • Luisa Corna scomparsa dalla tv, che fine ha fatto? Ecco cosa fa per vivere oggi

    Luisa Corna scomparsa dalla tv, che fine ha...

  • Nessuno ferma i dinosauri, Dogman resiste nella top ten

    Nessuno ferma i dinosauri, Dogman resiste...

  • Simona Ventura: «Se fossi nata uomo sarei direttore generale della Rai»

    Simona Ventura: «Se fossi nata uomo...

Prev
Next
COMMENTA LA NOTIZIA
1 di 1 commenti presenti
2018-06-09 19:31:46
Condoglianze alla Famiglia. L'ho conosciuto di persona in questi ultimi anni proprio nella zona di san godenzo, dove viveva, in un bar che frequentava spesso. Ho parlato diverse volte assieme dei ricordi della sua carriera musicale. Mi porto un bel ricordo. di un personaggio simpatico, cordiale, semplice e disponibile. Buon viaggio Gino, un caro ricordo da un amico Padovano.

CULTURA

CINEMA

TELEVISIONE

MUSICA