ACCEDI AL Il Messaggero.it


oppure usa i dati del tuo account

Newsboys, la band australiana in concerto al Ceizs Italia

I Newsboys

Per la prima volta nel nostro paese, i Newsboys hanno scelto Roma come unica tappa italiana del loro tour 2018. Sarà questa l’opportunità per il pubblico italiano per ascoltare dal vivo il sound caratteristico della band australiana in un concerto unico nel suo genere, previsto per venerdì 15 giugno alle 21:30.

Lo spettacolo si svolgerà all'Auditorium Ceizs Italia (Via di Tor Cervara, 34). Per l’occasione l’ampia struttura predisporrà un allestimento molto particolare, un’imponente scenografia che verrà svelata solo la sera del concerto. I biglietti sono disponibili sul circuito Ciaotickets.
Attivi dal 1985 in Australia, i Newsboys hanno fatto la differenza nel panorama internazionale della Christian Music: nel corso degli anni, hanno venduto più di 8 milioni di copie e accumulato 8 certificazioni Gold, 33 successi radiofonici al primo posto, 4 nomination Grammy, 2 nomination all’American Music Award e portato a casa svariati Dove Awards.

Inoltre, il loro singolo “God’s Not Dead”, certificato Platinum, è stato in vetta alle classifiche mondiali, ispirando l’omonimo film diretto da Harold Cronk per la Pure Flix nel 2014. Distribuita anche in Italia, la pellicola ha riscosso un grande successo di pubblico negli Stati Uniti e in Europa.
Durante il tour, il cantante Michael Tait, il chitarrista Jody Davis, il tastierista Jeff Frankenstein e il batterista Duncan Phillips presenteranno il loro ultimo album, “Love Riot” (letteralmente “Rivoluzione d’Amore”). Alla ricerca del giusto sound per questo nuovo progetto, i Newsboys si sono rivolti a Mark Needham (“Imagine Dragons”, “The Killers”, “Chris Isaak”) e a Zach Hall (“Five Knives”) e per completare il progetto, hanno fatto affidamento sui produttori Seth Mosley, vincitore del Full Circle Music’s Grammy, e su Mike O’Connor.

Il team di Nashville ha un’innata consapevolezza di come far funzionare un pezzo pop e il risultato è un mix pop-rock incredibilmente eclettico che riconferma i Newsboys in una posizione di primo piano nel panorama mondiale della Christian Music. Alla base di “Love Riot” l’idea che l’amore sia il sentimento di cui si ha più bisogno nella società contemporanea, in un mondo sempre più dominato da opportunismo e corruzione. Un messaggio di solidarietà che caratterizza tutta la musica della band australiana, ricoprendo un ruolo centrale anche nel tour mondiale di quest’anno. Tra i brani della raccolta spicca “Guilty”, perfetto per il sequel del film “God’s Not Dead 2” (2016), che ha incassato circa 20 milioni di dollari negli USA.
L’evento è prodotto da Ceizs Italia, organizzazione internazionale che, dal 1994, lavora in Italia nella produzione di concerti e manifestazioni culturali a carattere cristiano, indirizzati al pubblico giovanile. Tramite i proventi del concerto Ceizs Italia sostiene l’impegno di Compassion, organizzazione internazionale no profit che con l’adozione a distanza garantisce ai bambini cibo, acqua potabile, assistenza medica, istruzione e supporto psicologico.


© RIPRODUZIONE RISERVATA

Mercoledì 13 Giugno 2018 - Ultimo aggiornamento: 18-06-2018 22:15

Come mai Rovazzi e J-Ax sono spariti dalla vita di Fedez? Ecco svelato il possibile motivo
Video

Come mai Rovazzi e J-Ax sono spariti dalla vita di Fedez? Ecco svelato il possibile motivo

  • Marco Liorni, tutta la verità sull'addio a La Vita in Diretta

    Marco Liorni, tutta la...

  • Che fine ha fatto Marco Mengoni? Ecco perché da un po' non si hanno notizie del cantante

    Che fine ha fatto Marco Mengoni? Ecco...

  • Fabrizio Frizzi, l'omaggio di Amadeus in diretta. Anche Rita Dalla Chiesa si commuove

    Fabrizio Frizzi, l'omaggio di Amadeus in...

  • Fabrizio Corona e la battuta su Selvaggia Lucarelli: «Vuole il mio corpo ma non glielo do»

    Fabrizio Corona e la battuta su Selvaggia...

  • Luisa Corna scomparsa dalla tv, che fine ha fatto? Ecco cosa fa per vivere oggi

    Luisa Corna scomparsa dalla tv, che fine ha...

  • Nessuno ferma i dinosauri, Dogman resiste nella top ten

    Nessuno ferma i dinosauri, Dogman resiste...

  • Simona Ventura: «Se fossi nata uomo sarei direttore generale della Rai»

    Simona Ventura: «Se fossi nata uomo...

Prev
Next
COMMENTA LA NOTIZIA
0 di 0 commenti presenti

CULTURA

CINEMA

TELEVISIONE

MUSICA