ACCEDI AL Il Messaggero.it


oppure usa i dati del tuo account

Il fascino orientale dei Quintessence

Il fascino orientale dei Quintessence

Non raramente il rock, al di là del suono, ha cercato una sorta di legittimazione culturale, sociale e addirittura religiosa proponendo testi e iconografia dai riferimenti specicfici. La religione orientale, per esempio, ha spesso influenzato la musica di molti artisti. In questo ambito sipccano i Quintessence, una band inglese attiva dal 1969 al 1975 che ha spesso sfiorato il grande successo. 
Abbondante uso dei fiati, atmosfere orientali, psichedelia. Questi, in sostanza, i tre ingredienti che i Quintessence mescolavano con equilibrio per proporre la loro musica che, però, ha sempre mantenuto una certa distanza dalle soddisfazioni di classifica. Ma non c'è dubbio che il gruppo di Raja Ram, Dave Codling, Jake Milton, Allan Mostert, Shambhu Babaji e Phil Jones abbia lasciato un segno indelebile nella storia del rock proprio per il suo coraggio di essere controcorrente in un periodo in cui il pubblico mostrava di gradire altri generi.
 


© RIPRODUZIONE RISERVATA

Domenica 15 Aprile 2018 - Ultimo aggiornamento: 17-04-2018 21:11

La voce di una meraviglia della natura
Video

La voce di una meraviglia della natura

  • Piazza San Cosimato, l'ultima notte del Cinema America

    Piazza San Cosimato, l'ultima notte del...

  • Che fine hanno fatto Tullio Solenghi e Massimo Lopez dopo la morte di Anna Marchesini?

    Che fine hanno fatto Tullio Solenghi e...

  • Nino D'Angelo: «I neomelodici? Li ho inventati io»

    Nino D'Angelo: «I neomelodici? Li...

  • Alex Britti: «E ora sogno di suonare con Sting»

    Alex Britti: «E ora sogno di suonare...

  • Le dichiarazioni del Pirata Johnny Depp: «I love Rome»

    Le dichiarazioni del Pirata Johnny Depp:...

  • Bob Sinclar a Roma: "Io un'icona? Solo solo un dj..."

    Bob Sinclar a Roma: "Io un'icona?...

  • L'INCREDIBILE VIAGGIO DEL FACHIRO | Trailer Italiano - Ken Scott

    L'INCREDIBILE VIAGGIO DEL FACHIRO |...

Prev
Next
COMMENTA LA NOTIZIA
0 di 0 commenti presenti

CULTURA

CINEMA

TELEVISIONE

MUSICA