ACCEDI AL Il Messaggero.it


oppure usa i dati del tuo account

Franceschini ricorre/ Se il Tar boccia anche il Parco del Colosseo

Ci risiamo, dopo il no alle procedure internazionali di nomina dei nuovi musei nazionali italiani, il Tar del Lazio ha detto un altro no di forte impatto sull’idea che il mondo si fa della politica culturale italiana. Ha infatti accolto i ricorsi presentati contro l’istituzione del Parco del Colosseo, anch’essa voluta dal ministro della Cultura, Dario Franceschini. Le motivazioni ancora non si conoscono, ciò malgrado le ragioni di chi ha impugnato siano pubbliche, e consentono di esprimere purtuttavia un giudizio....


© RIPRODUZIONE RISERVATA

CONTINUA A LEGGERE L'ARTICOLO:
  • Accesso illimitato agli articoli
    selezionati dal quotidiano
  • Le edizioni del giornale ogni giorno
    su PC, smartphone e tablet
SCOPRI LA PROMO



Giovedì 8 Giugno 2017 - Ultimo aggiornamento: 01:16

Il rapper Jesto: «Ho una storia disonesta, come mio papà»
Video

Il rapper Jesto: «Ho una storia disonesta, come mio papà»

  • Prince il giorno prima di morire, la star in un video diffuso dalla polizia

    Prince il giorno prima di morire: la star in...

  • Cremonini per la prima volta negli stadi: «Il coraggio di essere liberi e felici»

    Cremonini per la prima volta negli stadi:...

  • Grande Fratello, l'audio che incastra Veronica Satti: «C'è un cellulare nella Casa»

    Grande Fratello, l'audio che incastra...

  • Alessia Marcuzzi svela chi avrebbe dovuto vincere L'Isola dei Famosi: le sue dichiarazioni pungenti

    Alessia Marcuzzi: «Ecco chi avrebbe...

  • Grande Fratello, il Ken umano senza capelli: l'incredibile trasformazione di Angelo Sanzio

    Il Ken umano senza capelli:...

  • David Copperfield, svelato il trucco più famoso: spettatore chiede risarcimento

    David Copperfield, svelato il trucco...

  • «Mia madre non voleva che piangessi al funerale di papà»: De Filippi spiazza il pubblico con queste parole

    Maria De Filippi: «Mia madre non...

Prev
Next
COMMENTA LA NOTIZIA
0 di 0 commenti presenti

CULTURA

CINEMA

TELEVISIONE

MUSICA