ACCEDI AL Il Messaggero.it


oppure usa i dati del tuo account

Torna il Village, la festa di tutti: si riparte da Testaccio

Torna il Village, la festa di tutti: si riparte da Testaccio

Quando, 17 anni fa, il GayVillage si affacciò al mondo della nightlife romana, quale avamposto per la difesa dei diritti di tutte le persone, occupava solo l'area di un parcheggio, a largo Dino Frisullo, nel cuore di Testaccio. Un'oasi di serenità rainbow, dove tutta la comunità Glbt sapeva di essere al sicuro e dove una carezza scambiata tra due persone non rischiava di essere oggetto di sguardi indagatori e discriminatori.

Diciassette anni dopo il villaggio arcobaleno più famoso d'Italia torna nello stesso posto, a qualche decina di metri di distanza da quello slargo, dentro la CaE. Da allora, nel frattempo, sono stati conquistati diritti e la kermesse ha continuato a offrire non solo divertimento ma anche cultura. E per chi ha coltivato questo sogno, ovvero Imma Battaglia, con l'amica Paola Dee, l'altra notte c'è stato spazio anche per qualche lacrima. Si riparte, quindi, da Testaccio, con una inaugurazione che ha visto assistere al taglio del nastro circa 3000 persone.
 

 

«Un evento ancora necessario, mai come adesso. E dunque bentornati a casa, bentornati al Gay Village!», ha esordito la Battaglia, insieme alla sua Eva Grimaldi e Pino Strabioli, aprendo il sipario con un saluto ai ragazzi del Cinema America («guai a chi li tocca», avvisa). Un'unione per i diritti che supera i confini romani, con l'annuncio del gemellaggio con il Padova Pride Village, di cui parlano gli ospiti Federico Illesi e Lorenzo Bosio.

Un prima che ha visto l'arrivo di tanti ospiti e delle istituzioni. C'è il presidente della Regione Lazio Nicola Zingaretti: «La cosa che più mi spaventa è che non si lavori sulle paure per risolvere problemi e dare sicurezze, ma che si lavori con le paure usate come strumenti». Applausi anche per Stefania Pezzopane. E' emozionata la madrina, l'attrice Ilenia Pastorelli: «Questo è un luogo sacro che va rispettato e sostenuto con ogni forza».

Sulle terrazze del villaggio, comodi nei salotti vintage che arredano i privè, si scorgono anche Antonella Elia, Vanessa Gravina, Milena Miconi, Fanny Cadeo, gli olimpionici Alex Di Giorgio (nuoto) e Guido Vianello (boxe),  Mara Keplero, il coreografo Simone Baroni, l'artista dei chiodi Giorgia Botticelli, le burlesquer Albadoro Gala e Genny Mirtillo. Ad accogliere il pubblico della notte c'è la padrona di casa KastaDiva, insieme ai colleghi Daniel Decò, Silvana Della Magliana, Mario Glossa, il padovano Giusva e Ines Boom Boom. A Testaccio l'estate è iniziata.


© RIPRODUZIONE RISERVATA

Sabato 2 Giugno 2018 - Ultimo aggiornamento: 12:53

La voce di una meraviglia della natura
Video

La voce di una meraviglia della natura

  • Piazza San Cosimato, l'ultima notte del Cinema America

    Piazza San Cosimato, l'ultima notte del...

  • Che fine hanno fatto Tullio Solenghi e Massimo Lopez dopo la morte di Anna Marchesini?

    Che fine hanno fatto Tullio Solenghi e...

  • Nino D'Angelo: «I neomelodici? Li ho inventati io»

    Nino D'Angelo: «I neomelodici? Li...

  • Alex Britti: «E ora sogno di suonare con Sting»

    Alex Britti: «E ora sogno di suonare...

  • Le dichiarazioni del Pirata Johnny Depp: «I love Rome»

    Le dichiarazioni del Pirata Johnny Depp:...

  • Bob Sinclar a Roma: "Io un'icona? Solo solo un dj..."

    Bob Sinclar a Roma: "Io un'icona?...

  • L'INCREDIBILE VIAGGIO DEL FACHIRO | Trailer Italiano - Ken Scott

    L'INCREDIBILE VIAGGIO DEL FACHIRO |...

Prev
Next

CULTURA

CINEMA

TELEVISIONE

MUSICA